Ginnastica ritmica, ottimi risultati per le ''farfalle'' sambenedettesi

Redazione Picenotime

22 Marzo 2018

È stata una bellissima giornata di sport quella vissuta domenica scorsa al palazzetto dello sport “Bernardo Speca” di San Benedetto del Tronto con la disputa della seconda prova del campionato regionale individuale della Federazione Ginnastica d’Italia (Fgi) Silver, categorie LC/LD di ginnastica ritmica e della prima prova del campionato d'insieme Silver regionale di ginnastica ritmica. 

Di assoluto rilievo sono stati i risultati ottenuti dalla Progetto Ritmica San Benedetto, organizzatrice dell’evento, che hanno conquistato il titolo regionale nel campionato d’insieme sia con la Squadra Up, composta da Jodie Capriotti, Michela De Angelis, Giulia Colletta, Elisa Oddi, Sara Mascitti e Chiara Velenosi che con quella mista della quale facevano parte Vanessa De Angelis, Francesca Spina, Elena Solustri, Annalaura Filippoli e Martina Filippoli. Ma spiccano anche le vittorie di Elena Solustri nella categoria A4 e di Elisabetta Massacci nella categoria S2 del campionato Lc, dove la formazione sambenedettese ha conquistato anche un secondo posto con Francesca Spina nella categoria J2 e due terzi posti con Vanessa De Angelis (categoria J2) e Miriana Micucci (categoria S1). 

Nel campionato Ld, infine, Sara Mascitti ha conquistato il secondo posto nella categoria S2. Ottima sotto ogni aspetto è stata anche l’organizzazione, curata in ogni minimo dettaglio dalla società Progetto Ritmica San Benedetto, che ha accolto come meglio non si poteva fare le altre società partecipanti, che arrivavano da ogni parte della regione. Oltre alle padrone di casa, hanno preso parte alle gare le società Sport Life di Ascoli Piceno, Ginnastica Fabriano, Gimnal di Pesaro, Giovanile Ancona, Arcobaleno di Castelferretti, Solaria 90 Pesaro, Polisportiva Senigallia, Ginnastica Fermo, Promo Sport Camerino, Upr Montemarciano, Olimpia Ginnastica di Cuccurano di Fano, Prima Società Sportiva di Osimo, Ginnastica Civitanova Marche e Aquilone di Montegiorgio. Gli ottimi risultati ottenuti dalle atlete della Progetto Ritmica fanno ben sperare per il futuro e premiano l’ottimo lavoro delle tecniche Margarita Ashchenkova, Silvia Capacchietti e Inna Reshetnyak e di tutto lo staff societario. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni