Fabriano Cerreto-Monticelli 1-2, Gesuè e Aloisi mantengono concreto l'obiettivo salvezza

Raffaele Giachini

08 Aprile 2018

Arriva una sofferta ma meritata vittoria per il Monticelli allo stadio "Mirco Aghetoni" di Fabriano nella 30esima e quintultima giornata del girone F di Serie D.

Mister Stallone ritrova capitan Sosi al centro della difesa e punta sul collaudato modulo 3-5-2 con Galli e Margarita in avanti. Partenza vivace degli ascolani, con il portiere del Fabriano Spitoni che al 12' si deve superare per respingere di piede un tentativo di Margarita. Al 19' prima chance per i padroni di casa: bellissimo gioco di gambe di Pero Nullo che poi tenta la botta dai 30 metri, tiro deviato che termina di poco sopra la traversa. A metà della prima frazione il Monticelli passa in vantaggio: errore clamoroso della difesa fabrianese che libera Margarita in campo aperto, il fantasista biancazzurro salta tutti in velocità e, appena dentro l'area,  riesce a servire Gesuè che a porta sguarnita deve solo toccare in rete. Al 37' si fa male Galli dopo un colpo subito da Fumanti, Stallone è costretto a sostituirlo con Ciabuschi. Al 40' Bassini commette un brutto fallo al limite dell'area su Ibojo: calcio piazzato affidato a Bambozzi che con una pregevole parabola sopra la barriera batte Marani e riporta il risultato in parità. 

La ripresa inizia con un Fabriano Cerreto più propositivo. Al 50' Pero Nullo ubriaca tutta la difesa ascolana e tenta un destro a giro, risponde presente Marani. Subito dopo conclusione temibile in area di Salciccia che sfiora l'incrocio dei pali. Continua a premere la squadra di Monaco, al 62' colpo di testa del neoentrato Marchionni, un ottimo Marani alza sopra la traversa. Il Monticelli soffre e fatica a creare occasioni da gol, ma al 76' la compagine di Stallone ha un sussulto decisivo: azione insistita di Margarita e Gesuè sulla fascia destra, alla fine il numero 11 biancazzurro pennella un cross perfetto per Aloisi che di testa trafigge Spitoni riportando avanti gli ascolani. A cinque minuti dal termine esce un superlativo Gesuè, al suo posto si rivede in campo Bracciatelli dopo l'infortunio (c'è spazio anche per Cocchieri, esce l'autore del gol Aloisi). Il Fabriano si riversa tutto in avanti ma il Monticelli stringe i denti fino al quinto minuto di recupero portando a casa la quarta vittoria in campionato. Diventano 26 i punti in classifica degli ascolani che continuano a sperare nella salvezza in vista del prossimo match interno contro il fanalino di coda Nerostellati. 


TABELLINO

FABRIANO CERRETO-MONTICELLI 1-2

FABRIANO (4-2-3-1): Spitoni; Conti, Fumanti (93' Nanni), Ibojo, Sassaroli; Bambozzi, Salciccia (57' Marchionni); Cusimano (75' Piergallini), Zepponi, Pero Nullo (57' Baldini); Zuppardo. A disposizione: Monti, Tafani, Labriola, Fenati, Dauti. Allenatore: Monaco

MONTICELLI (3-5-2): Marani; Sosi, Pierantozzi, Bassini; Vallorani (80' Castellana), Aloisi (86' Cocchieri), Fazzini, Gesuè (85' Bracciatelli), Muci; Margarita, Galli (37' Ciabuschi). A disposizione: Pantaloni, Bruni, Gabrielli, Liberati, Petrarulo. Allenatore: Stallone

Arbitro: Sprezzola di Mestre

Reti: 22' Gesuè, 41' Bambozzi, 76' Aloisi


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

MK 08 Aprile 2018 17:12

Grande Aloisi, stallone in campo ti ci deve attaccare, altro che. BravI ragazzi grande gesué DAI RAGAZZI III siete TUTTI fantastici nessuno escluso! Grandi grandi grandi!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni