Ascoli Picchio, Buzzegoli: “Ci siamo ributtati nella mischia. A Foggia servirà pazienza”

Marco Amabili

10 Aprile 2018

Daniele Buzzegoli

Il centrocampista dell'Ascoli Picchio Daniele Buzzegoli ha parlato questa mattina al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele in vista del prossimo match contro il Foggia in programma Venerdì 13 Aprile allo stadio "Zaccheria" per la 35esima giornata di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Daniele Buzzegoli riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: "Siamo tutti lì, nelle ultime gare siamo stati molto bravi a ributtarci nella mischia, abbiamo intrapreso la strada giusta e sappiamo che non dobbiamo commettere gli errori fatti in passato. Da qui al termine della stagione ci saranno otto finali, la media punti si è alzata dopo gli ultimi risultati. Se riusciamo a fare bene queste otto gare allora possiamo pensare alla salvezza diretta, altrimenti ce la giocheremo ai playout. La vittoria sul Carpi è stata importante perché dopo tre risultati utili eravamo chiamati a fornire un'altra prestazione convincente, è stato bravo Gaetano a sbloccare il risultato, ma tutta la squadra a stare sul pezzo fino alla fine. Fare dieci punti in quattro partite era l'unico modo per rimetterci in corsa. Agazzi e Mengoni? Hanno dato tanto al gruppo sul piano della personalità e della qualità, sono giocatori importanti che possono dare un gran contributo alla causa. Un mio bilancio personale? Sono venuto all'Ascoli per essere presente all'interno del gruppo, sapevo che c'erano dei giovani e quindi il ruolo dei più esperti è importante. Ho giocato 31 gare dando un contributo importante anche a livello fisico, ma non è affatto finita perché dovrò stare bene per altre 8 gare che saranno tutte battaglie. Venerdì avremo sul nostro cammino il Foggia, una squadra forte, con una grande identità e personalità in fase di possesso, ha un gioco rodato perché è la stessa squadra che viene dalla Serie C e ha anche lo stesso allenatore. Dovremo essere pazienti, aspettarli senza essere passivi e poi verticalizzare per provare a colpire. Non mi piace fare calcoli prima della gara o chiedermi in anticipo se firmerei per un pareggio: andremo a Foggia consapevoli che possiamo giocarci le nostre carte, ma senza presunzione; sarà una gara difficilissima per tanti motivi, per la loro classifica, per le loro qualità e perché sono in un buon momento. Dovremo fornire una prestazione importante a livello mentale, caratteriale e di gioco, poi alla fine si vedrà".


© Riproduzione riservata

Commenti (13)

Abbasso i pesciari 10 Aprile 2018 12:14

Grande rimani sempre il numero 1


Pietro 10 Aprile 2018 12:30

ULTIME QUATTRO PARTITE FONDAMENTALI( ENTELLA- ASCOLI. ) ( ASCOLI- AVELLINO ) ( PESCARA- ASCOLI ) ( ASCOLI -BRESCIA ) QUESTE SONO FONDAMENTALI DA NON SBAGLIARE, PERÒ CERTO DOBBIAMO CERCARE DI FARE PIÙ PUNTI POSSIBILI NELLE PROSSIME QUATTRO, SE GIOCHIAMO COME ABBIAMO FATTO NELLE ULTIME QUATTRO CE LA POSSIAMO FARE IO SONO PRUDENTEMENTE FIDUCIOSO E INCROCIO LE DITA. FORZA RAGAZZI.


walter rossi ps 10 Aprile 2018 12:44

Grande Buba, esperienza e fosforo!


Picchioascoli 10 Aprile 2018 13:09

3 a 0


asnkvola 10 Aprile 2018 13:10

Daniè a Foggia serve coraggio la prima cosa,attaccate e fate una bella partita,poi il risultato quello che viene viene,per esperienza più la partita è importante è più il nervosismo la fa da padrone e non ti fa giocare come uno vuole,giocate tranquilli per vincere,poi se non si dovesse vincere non fa niente,l'importante è provarci.


quinto decimo 10 Aprile 2018 15:35

Le chiacchiere stanno a zero, per non fare i playout servono 4 vittorie e un pareggio e stiamo tranquilli!


Leonarda Maurizio 10 Aprile 2018 16:25

Si può prendere un punto che vale non oro ma diamante a Foggia non perdere a Foggia vuoldire tutto e una squadra forte ma se giochiamo come vuole Cosmi e tutta la squadra la salvezza non e lontana ma arrivare all' ultimo appena in tempo x salvarsi e sempre pericoloso ma ora in questo istante si può ci crediamo tutti e vincere a Foggia non e detto che non celapossiamo fare servo quanti più punti x essere salvi ma credo che anche le altre squadre temono Ascoli rinata


asnkvola 10 Aprile 2018 19:21

Il punto a Foggia ha un valore solo se la partita dopo batti il Parma,se consideri la partita di Parma più facile allora il punto a Foggia può essere buono ma ti dico che sono due partite difficilissime,a noi il punto serve a poco,al Foggia pure meno.......


simosbn74 10 Aprile 2018 20:10

Sono d’accordo con asn, dopo la gara con la salernitana eravamo spacciati, poi con 10 punti in 4 partite siamo tornati a lottare con gli altri, Cesena scontri a favore. Sarà fondamentale vincere con l Avellino, e non perdere a chiavari il primo maggio, magari il Brescia verrà da noi già salvo. Ps le altre hanno un calendario molto più difficile del nostro, L Avellino incontrerà Frosinone e Empoli. Il Parma è forte ma fuori casa non mi sembra proprio una corazzata, vado a memoria non leggo le loro statistiche.


asnkvola 11 Aprile 2018 00:04

Se la Roma ha fatto 3 goal al Barcellona eliminandola noi non possiamo avere paura di giocarcela a Foggia.


aldragon 11 Aprile 2018 00:06

tre vittorie, una sconfitta e tre pareggi!
se riuscissimo a tenere questo ruolino di marcia nelle prossime 7 partite allora abbiamo la salvezza diretta con l'ultimo (scontato) punto in casa col Brescia. Forza Ascoli


Marco R. 11 Aprile 2018 09:41

Io invece sono del parere che i punti dobbiamo farli nele prox partite che affronteremo squadre + o - senza patemi d'animo. L e ultime quattro saranno infuocate.


simosbn74 11 Aprile 2018 13:30

Io spero che nel 1,8 mln per la sola sag sia compresa pure la partita all Adriatico ahahaha


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni