Ascoli-Parma 0-1, la voce di Cosmi post gara

Marco Amabili

17 Aprile 2018

Serse Cosmi

L'allenatore dell'Ascoli Picchio Serse Cosmi ha parlato al nostro microfono nella zona mista dello stadio "Del Duca" al termine del match perso contro il Parma nella 36esima giornata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni di Cosmi in sala stampa riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: "Il gol in apertura ha notevolmente condizionato l'incontro, ma poi ci sono più di 90' per recuperare e qui ci sono i nostri limiti e le nostre responsabilità nel non averlo fatto. Peccato perché in questa fase del campionato bisognerebbe essere freschi e giocare sui nervi e l'attenzione. Nel primo tempo l'errore gravissimo è stato quello di non compattarci, abbiamo corso tantissimo e qualche giocatore non stava bene come Mengoni, che prima della gara si è bloccato alla schiena. Le tante energie sprecate nel primo tempo ci hanno fatto perdere la lucidità nel secondo. Sono interdetto perché giocatori che fino a una settimana fa andavano a duemila dal punto di vista dell'atteggiamento perdono fiducia e giocano a testa bassa. Nessuno dice che da un girone giochiamo con due soli attaccanti e che Varela e Clemenza sono adattati in quel ruolo. A causa di infortuni dobbiamo ricorrere ai giovani che magari fra due anni saranno in alto ma che ora hanno troppa responsabilità e la sensazione è di mandarli allo sbaraglio perché non sono in grado di sopportarla. La difesa  a 4? Mi è piaciuta poco. Quando siamo andati sotto, considerando le condizioni di Mengoni, ho pensato di toglierlo e schierarci a 4".



© Riproduzione riservata

Commenti (45)

giovanni 17 Aprile 2018 00:40

Cosmi glielo dico io x primo " è stato sbagliato l'approccio alla partita a causa del gol preso al terzo minuto" OK?


Paolo65 17 Aprile 2018 01:25

Basta parlare degli assenti , non è un messaggio positivo per chi deve scendere in campo.
Trovi soluzioni adeguate anzichè piangere.


Giovanni dorico 17 Aprile 2018 04:37

Effetto come la C di Cosmico


Pietro 17 Aprile 2018 05:18

IL SOLITO LANNI DOPO DUE MINUTI PRENDE UN GOL DA 30 METRI .


Ceascu 17 Aprile 2018 05:31

Arvattn incapace e chiedi lumi a Paolo 1965 quiss c capisc


Karmid 17 Aprile 2018 07:15

Cosmi, non riesci a trasmettere nulla a questa squadra, ormai sei arrivato al capolinea e ti converrebbe fare 4 passi indietro


Gabriele 17 Aprile 2018 08:12

Io invece credo che quel "rombo" del secondo tempo,con quegli interpreti,può darci qualcosa in più del solito centrocampo a 3 in linea,dove il "faro" sforna assist...per gli avversari!Le due punte schierate dall'inizio,senza un interditore,hanno creato un vuoto imbarazzante tra attacco e centrocampo;il Parma in quella zona ha potuto costruire ed impostare senza pressione alcuna!Cmq,tornando alle parole di Cosmi,solitamente queste interviste finiscono con un: "ragazzi io non so più cosa inventarmi e per questo do le dimissioni!"...oppure con la società che dice:"Questo ha mollato,si cambia"...Ma ci vogliono gli "uomini" per farlo e da noi latitano!


Gigi 17 Aprile 2018 08:17

Fossi in lei mi farei una sola domanda: ma io, rispetto ad un girone fa, cosa ho dato a questa squadra? Ho dato un gioco? Ho dato un’identità? Ho dato un carattere? Questi giocatori, seppur scarsi, mi seguono? Ho dato il mio valore aggiunto a questa squadra?
Se le risposte, come lmi pare evidente, sono dei no, farei una riflessione e prenderei le decisioni conseguenti.


Ascoli 78/79 17 Aprile 2018 08:34

Condivido Paolo65: il mister sta sempre a cercare scuse su tutto ... Certo, gli episodi ci dicono quasi sempre male (vedi ennesima ca...ta di Lanni che becca gol da 30 metri). Ma se poi il mister sbaglia completamente squadra come a Foggia (loro vanno a mille, e lui mette dentro Buzzegoli che non ne ha più, Gigliotti ormai spaesato, Baldini e Varela che mancano completamente di grinta) e ieri sera pure (ancora Buzzegoli, due punte isolate in mezzo al nulla che avranno avuto 2 - 3 palloni giocabili in tutta la partita, Clemenza dimenticato in panca), allora vuol dire che ce sta' a capì poco... Come ampiamente detto, gran parte delle colpe non sono le sue, ma di sicuro Cosmi ha approvato un mercato di riparazione insufficiente, non è stato in grado di fare la differenza, non ha saputo dare quel qualcosa in più a questa squadra sotto l'aspetto dell'organizzazione di gioco (che dopo 20 partite sue, ancora non c'è!), delle motivazioni e della grinta. Il materiale umano a sua disposizione non sarà il massimo, ma lui ci sta mettendo del suo! Una grandissima delusione ... P.S.: facciamo un confronto con la Pro Vercelli: loro sono nettamente inferiori al Picchio (in attacco non hanno nessuno e deve giocare titolare Reginaldo, che era finito nelle serie minori ... ho detto tutto), ma hanno in panca uno con i controc......: giocano organizzati, hanno schemi precisi, pressano alla morte, fanno sovrapposizioni, ad ogni partita danno tutto, non sono mai rinunciatari ... tutto il contrario dell'Ascoli di Cosmi


Tiziano 17 Aprile 2018 08:46

C’era un detto: meglio un asino sano che un cavallo zoppo, mi riferisco a buzzegoli che avrebbe potuto accomodarsi in panca e lasciare spazio a qualcuno più riposato....tanto nn ci perdiamo niente alleno potremmo guadagnare in dinamismo, magari anche cambiando modulo (ma un 4 - 4 - 2 nn si può proprio fare?)


giovanni 17 Aprile 2018 09:53

Non piange è che non s'impegna più di tanto la situazione di partita in partita gli scappa di mano, ma questa situazione l'ha voluta lui, accettando dapprima continuando la poi avallando la scarsità di giocatori arrivati a gennaio, rotti non inclini al sacrificio tutti belloccetti, dove m'incaxxo vedo che allenatori che vengono dal nulla sanno far giocare le loro squadre, noi da quattro anni abbiamo litigato con tutti quelli presi, avendone cambiati uno ogni sei mesi. Se l'anno scorso si era preso Castori o Silva non si andava sul sicuro? Invece di questi fenomeni da baraccone?


simosbn74 17 Aprile 2018 10:04

Tu Cardinaletti e giaretta non fate un cerxxllo. Mo la colpa non è più dei tifosi ma della sfortuna. Dai almeno è cambiat caxxata. Più ridicolo di petrone


giovanni 17 Aprile 2018 10:18

Ormai bisogna prenderne atto, a questo punto è come sparare sulla croce rossa, non c'è peggior sordo de chi non vuol sentì, cardinaletti e giaretta hanno spiccato i loro contratti si sono aggiustati i caxxi loro e vissero felici e contenti. X vedere ste strxxxxxte seriva che arrivasse lo zio d'America.


REZA 17 Aprile 2018 10:21

HA RAGGIONE COSMI SEMPRE MANCANO I GIOCATORI PIU IMPORTANTI E UNA ANNATA DECISAMENTE NO PER NOI. FORZA ASCOLI DALLA PERSIA


Ugo69 17 Aprile 2018 10:24

Questi sono quelli che dovevano essere caricati a molla???
La prossima volta carichiamoli a pallettoni.


Paolo65 17 Aprile 2018 11:25

5 anni di contratto per Rosseti, alla Juve hanno spinto forte.
Sto ragazzo costa un botto in terapie.


the punischer 17 Aprile 2018 11:35

ma chi li carica deve essere lo stadio ieri al 1 passaggio sbagliato al 15 del 1 tempo avete iniziato a fischiare ma credete che cosi i giocatori si caricano? mica so a molla che giri una chiavetta
qua tutti ci devono credere e remare nella stessa direzione io mi voglio salvare e voi''????????


Pietro 17 Aprile 2018 11:40

CLEMENZA QUANDO È ENTRATO IN FORMA LO METTI IN PANCHINA E TI PERMETTI IL LUSSO DI GIOCARE CONTRO IL PARMA CON MONACHELLO È GANZ? MA ALLORA SEI FUORI DI TESTA... PER FAVORE LA PROSSIMA PARTITA SE NON PARA AGAZZI METTI IL PORTIERE DELLA PRIMAVERA PER COLPA SUA ABBIAMO 10 PUNTI IN MENO.


Paolo65 17 Aprile 2018 11:59

Abbiamo 6 finali di cui 5 abbordabili, bisogna fare di necessità virtù.
Ieri al cambio di Buzzegoli tutti a fischiare, cosa ha fatto kanoute?
I giocatori sono questi bisogna incitarli e non deprimerli.
Per i processi ci sarà tempo.


giorgio 17 Aprile 2018 12:19

la squadra è questa è non si può cambiare.....quindi vediamo di incordarci Tutti.
le 11 signorine è bene che sappiano che non sono a vercelli ....se va male noi retrocediamo ma per loro PAMPLONA non la leva nessuno. ci alleniamo per il derby.


simosbn74 17 Aprile 2018 13:26

The punisher dai falla finita, che deve fa la curva se buzzegoli passa la palla agli avversari e lanni non prende manco un retro passaggio, ce no so più forti tra i tifosi di questi qua e avrebbero giocato gratis. Ci salviamo o meno voglio che che se ne vadano tutti a gambe levate, a partire dal patron e first lady, devono sparire tutti, ci hanno fatto toccare il baratro per la seconda volta, ma almeno l’altro i soldi non ce li aveva davvero.Tutti i fenomeni che difendevano questo circo dove sono?


pseudo tifoso 17 Aprile 2018 13:30

Brutta partita, ma brutto anche il tifo: moscio e super critico. Vi ricordo che questa squadra sto lottando per non retrocedere, e non per la champions. Credo che i ragazzi vadano incitati sempre e da tutti. Lo sforzo è grande perché ci si innervosisce facilmente ogni partita, ma il nostro deve essere sempre fatto a dovere.


REZA 17 Aprile 2018 13:36

simosbn74 allora chi mettiamo a giocare 11 tifosi magari mettiamo te come allenatore. bisogna tifare e come . fino alla ultima partita.poi protestiamo quante vogliamo.daii


Nostalgico 17 Aprile 2018 14:13

Per favore non attaccate la tifoseria che, sarà super critica ma, siamo abituati ad altri spettacoli e ............ alla data odierna retrocessi senza play out, 650 a Foggia per far riferimento solo all'ultima trasferta ...... Parma, 3 in classifica e con un bacino di utenza di 200.000 solo 175 ma era un infrasettimanale .... per non parlare dell'Empoli, primo in classifica e di sabato pomeriggio ne erano a malapena 50. MERITIAMO DI PIU'


Marco Santarelli 17 Aprile 2018 14:13

È vero Paolo 65 ci sarebbero sulla carta partite abbordabili, il problema è che giocando...!?(c'è un gioco?) in questo modo ogni partita diventa un calvario.
Le stesse dichiarazioni di Cosmi che si professa "interdetto" da certe prestazioni suonano come una resa.
È vero che la responsabilità di questa situazione va ascritta ad altri protagonisti (Giaretta in primis), ma è innegabile che Cosmi ci sta mettendo del suo.
Da lui ci si aspettava di vedere una squadra cattiva, tignosa caratteristiche che sopperiscono alle lacune tecniche.
Se non si vede nemmeno quello il mister tragga le dovute conseguenze, si faccia da parte e si affidi la squadra a Silva sperando nel fattore "C"del Presidente, altrimenti rassegniamoci a questo stillicidio finale...
Ciao


Gigi 17 Aprile 2018 14:15

Mi auguro che tutti quelli che stanno qui a pontificare per il tifo non all’altezza, ieri sera erano insieme a quelli che lo facevano in curva , perchè se no è meglio tacere. Qui tutti possono essere rimproverati, meno che i tifosi, non lo accetto, perchè loro penso che non hanno mai deluso, il loro dovere ed anche oltre lo hanno fatto sempre, anche ieri sera , che se fosse dipeso da me,, per come stavo nero, altro che incitamento,!!! Calci in cxxo fino a rompere le scarpe!!


Ugo69 17 Aprile 2018 14:31

Ha ragione Marco Santarelli, null'altro da aggiungere.


MA 17 Aprile 2018 15:01

CHI CRITICA QUESTI TIFOSI NON MERITA ALCUNA SERIA CONSIDERAZIONE, SONO SOLO DEI VILI!
LA RESPONSABILITA' DELLA SITUAZIONE CHE SI E' VENUTA A CREARE E' RICONDUCIBILE AD UN SOLO SOGGETTO , PERCHE' E LUI CHE COMANDA , E' LUI CHE DISPONE, E' LUI CHE FA LE SCELTE. MI SEMBRA PERSINO BANALE DOVERLO RIBADIRE, MA LEGGERE I COMMENTI DI CHI SE LA PRENDE CON I TIFOSI FA ONESTAMENTE CADERE LE BRACCIA ED E' INSOPPORTABILE


OSSERVATORE 17 Aprile 2018 15:06

MA COSMI NON VEDE CHE I GIOCATORI NON PRESSANO ...........NON RADDOPPIANO MARCATURE..........
SBAGLIANO PASSAGGI ELEMENTARI........... NON SANNO
TIRARE IN PORTA DA LONTANO...........NON MORDONO
GLI AVVERSARI...... E SONO MALEDETTAMENTE PIU'
LENTI DEGLI AVVERSARI.........NON SANNO FARE I CROSS
DAL FONDO............E' DURA E'DURA E' DURA.
MA ALMENO CHE PROVINO A MORDERE GLI
AVVERSARI..........NON C'E' PIU' TEMPO ...........ORA.


simosbn74 17 Aprile 2018 15:06

Reza c ha ragione paolo65 il calcio non è cosa tua, inizia a seguire la corsa dei cammelli, Gigi chapeu mo sci che te vogghie bè.


Fabrizio 17 Aprile 2018 15:24

Paghiamo le scelte scellerate dei dirigenti le squadre si costruiscono a Luglio. Con questa rosa ripeto faremo fatica a salvarci anche nel prossimo campionato di lega pro che bisogna iniziare a preparare fin da ora con un allenatore esperto e di categoria. Lanni non può giocare in queste condizioni impresentabile


Ascoli Cosmico 17 Aprile 2018 16:02

Tutti allenatori, con questa squadra il grande Cosmi sta facendo miracoli....ma voi siete più bravi di lui....tutti allenatori!!! Prendetevela con l'artefice di tutto ciò che si chiama Tirchio Bellini .....forza ragazzi io credo ancora in voi!!!


WAscoli 17 Aprile 2018 16:51

Gabriele ...in tanti l'abbiamo capito che col 3/5/2 non vai da nessuna parte e che solo provando un 4/3/1/2 puoi alzare la squadra e diventare letale, sfruttando almeno le qualità dei


Marco Santarelli 17 Aprile 2018 17:01

Nulla di personale con Cosmi Ascoli Cosmico, ma non mi sembra proprio che stia facendo miracoli......
L'acerbo duo Maresca/Fiorin avevano raccolto 13 punti in 15 gare, Cosmi ne ha raccolti 23 in 21 gare.
È vero che i tecnici precedenti hanno potuto contare fino ad un certo punto su Favilli, ma è altrettanto vero che Cosmi ha potuto contare sui rinforzi (rinforzi ??) di Gennaio, e non mi pare che la squadra abbia cambiato passo.
Ma ti ripeto, quello che mi preoccupa è che non si vede la cattiveria agonistica che un allenatore come Cosmi avrebbe dovuto trasmettere.
Poi sul fatto che nell'attribuzione delle colpe di questa situazione lui sia "meno responsabile" degli altri, su questo posso essere d'accordo, il peccato originale parte dall'estate scorsa.
Ti saluto.


Gstar 17 Aprile 2018 18:06

Scusa Serse, fermo restando che la mia più che una critica è una curiosità, ma tu non sei quello che disse che era stato fatto un mercato di riparazione importante???
Poi non sei quello che ogni settimana riconosce all'avversario di turno un organico più valido del nostro??? Poi tocca a sentì che siamo appicati dalle assenze di Carpani, Bianchi e Pinto???
Sei venuto ad Ascoli e dovevi sapere che situazione c'era...come? bastava vedere qualche intervista di Aglietti ad inizio campionato e poi alla fine...un anno (calcistico) passato ad Ascoli è invecchiato almeno di dieci..e dalla sua c'è da dire che aveva anche rassegnato le dimissioni, poi respinte dal mitico Cardinaletti che per non saper nè leggere nè scrivere si è presentato alle telecamere riempiendo tutti di cazzate..come la solito suo...
mo vedi tu...qua, anche dai post, la maggior parte dei tifosi non ti butta la croce addosso..allo stesso tempo serve un altro messaggio forte soprattutto alla società...se ancora ce n'è una...
da ultimo alle interviste pre e post gara facci andare il DS o il DG..che inizino a farsi rivedere e a metterci la faccia sul loro impeccaile operato..per il resto...amen..WLF!


Mandrillo 17 Aprile 2018 18:20

Commercialista pensaci tu a trovare il binario giusto.
Se ci salviamo sarà solo ed esclusivamente per una colossale botta di cuxo.
Ma già la fortuna è passata tre volte, vabbè che è cieca ma avrà pure altri da assistere mica solo a noi.
Bella non è disse lu rosp. Anzi è brutta furia. Rassegnato


Albardialbissola 17 Aprile 2018 18:26

La squadra ha vinto con bari e carpi meritatamente...ora ha perso grinta e l atteggiamento molle è da imputare all allenatore...cosmi è sicuramente un allenatore di categoria ma sta dimostrando i suoi limiti che non gli hanno permesso di fare il salto di qualità
La squadra per salvarsi c è a patto che vadano in campo con la raja
Ora non si può perdere più nessun punto


Dai tempi dello Squarcia 17 Aprile 2018 19:22

non voglio a tutti i costi difendere Cosmi ma se B sbaglia i passaggi più elementari se L becca un tiro da 30 metri se P sa solo protestare se M non riesce a fare un cross se F era la nostra punta di diamante se ..entriamo in campo con la fifa e senza bava alla bocca se se ...che incubo questo campionato che incubo rivedere la partita al pc che il Presidente da lassù ci dia una mano


giovanni 17 Aprile 2018 20:47

L'allenatore a questo punto io non lo giustificò più.
1) Arrivando ad Ascoli avrà valutato la squadra prima di accettare.
2) Ha avallato tutte le scelte di quei due scalmanati e x me è corresponsabile, altrimenti se non gli piaceva il discorso alzava i tacchi e se ne andava x ciò ha la stessa responsabilità di tutti, poi tratta la formazione base come principale ed i vari giovani di belle speranze come solo riserve non dandogli fiducia dall'inizio x lui i primi sono Buzzegoli Gigliotti e company, almeno Mangia qualche primavera lo ha tirato fuori, sto torzolo più so incapaci e più ci punta, questo qualcuno di voi l'ha detto ormai è uno scrittore o opinionista come tutti quelli che non vogliono uscire dal mondo del Calcio, gente come Silva è giusto che rimanga fuori a vantaggio di questi guru, Silva al confronto è un super Signore


Paolo65 17 Aprile 2018 21:09

Cesena e Ternana credono nella salvezza , e noi ci dovremo darci per vinti?
Mai .
Fino alla 42 esima giornata al 94 vorrò crederci.


Carlo 17 Aprile 2018 21:17

Nei post si leggono un sacco di contraddizioni, fa parte dell’essere tifoso. Ma sparare su tutti e tutto e poi capire che ancora tutto è possibile, va ancora bene. Dire mele di tutti e poi capire che forse non è colpatutta dei ragazzi, chi fa la formazione non sempre la indovina. I troppi infortuni e una mentalità acquisita al non gioco si pagano. Dovremmo osare di più, mettere palloni in area avversaria di continuo. Attaccare, non difendere sempre. Rosseti Monachello e Varela con Clemenza da subito. Mr devi osare se vuoi vincere. Qui si continua a passare la palla indietro.


mauro 17 Aprile 2018 22:10

ma spiegatemi una cosa...con Bianchi Carpani Pinto giocavamo meglio? ma che prestazioni deludenti a causa degli infortuni....facevamo ride anche quando giocavano sti grandi campioni infortunati...logicamente escludo Favilli.


REZA 17 Aprile 2018 23:30

Simosbn 74 versmente io non ho visto mai un camello da vicinovlbunivi cammeli che ho visto nella mia vita sei tu e paolo 69. Scenziati di calcio sapete solo criticare andate a tifare foggia che e meglio. Ps. NOI DEL IRAN SIAMO PRESENTI IN MONDIALE VOI DEL ITALIA NO. parli ancora ci calcio meglio che vai a vedere tu il corso di cammeli. A parte di voi due forza ascoli


REZA 17 Aprile 2018 23:39

Paolo 64 se ci credi allora stai zito e tifi. Un giorno critichi un giorno tifi. A posto di offendere i veri tiffosi di ascoli. Cerca di tifare se no stai zito che faresti in favore.


Amedeo 17 Aprile 2018 23:42

Lasciate perdere Cosmi che se ancora esiste 1 possibilita' di salvezza e' solo grazie a lui.......la tifoseria ????? Lasciamo perdere non so se ci sono squadre in a che in zona retrocessione possono contare in trasferta su tanti tifosi.......no amici miei l' Ascoli calcio 1898 ha tre grossi problemi .......Bellini .....cardinaletti e lord giaretta.......tutto il resto e' fuffa


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni