Ascoli Picchio, è sempre l'Airone Caracciolo l'uomo da temere. Tutti i numeri del Brescia

Redazione Picenotime

16 Maggio 2018

Andrea Caracciolo (Legab.it)

L'Ascoli Picchio si giocherà tutte le sue carte di salvezza nel delicatissimo match contro il Brescia in programma nella serata di Venerdì 18 Maggio con calcio d'inizio alle ore 20:30. Il club lombardo, che dalla scorsa estate è di proprietà del 61enne imprenditore sardo Massimo Cellino, vanta il record di partecipazioni ai campionati di Serie B, ben 60 con quello in corso.

Le Rondinelle hanno saputo raccogliere finora 47 punti (24 dei quali ottenuti nel girone di ritorno), con un bottino di 11 vittorie, 14 pareggi e 16 sconfitte, con 41 gol fatti e 52 subiti. In trasferta sono arrivati 20 punti, con 5 successi lontano dal "Rigamonti", 5 pareggi e 10 sconfitte, con 18 reti realizzate e 30 incassate.

Sono ben 3 i tecnici che si sono alternati in panchina: dalla prima all'ottava giornata Roberto Boscaglia, dalla nona alla 21esima Pasquale Marino, dalla 22esima alla 38esima ritorno di Roberto Boscaglia, dalla 39esima spazio all'attuale allenatore Ivo Pulga. Dallo scorso 12 Marzo il direttore sportivo del Brescia è il 52enne Francesco Marroccu, che ha lavorato ad Ascoli nella stagione 2015/2016 poi culminata con la salvezza raggiunta all'ultima giornata al "Picco" di La Spezia.

Il leader tecnico e carismatico del Brescia è sempre Andrea Caracciolo (37 anni il prossimo 18 Luglio), capace di realizzare 13 reti in campionato e di arrivare a quota 132 complessive in Serie B con la maglia biancazzurra (a sole due lunghezze da Daniele Cacia ed a -3 dal recordman di tutti i tempi Stefan Schwoch). Sono 10 i gol realizzati da Ernesto Torregrossa, 5 quelli di Dimitri Bisoli, 2 per Daniele Gastaldello, Jonathan Alexis Ferrante, Sandro Tonali e Nikolas Spalek. 

Il giocatore più presente, con 40 apparizioni e 3600 minuti complessivi in campo, è il portiere Stefano Minelli, seguito da Dimitri Bisoli (40 presenze e 3179 minuti), Andrea Caracciolo (37 presenze), Michele Somma (36 presenze), Daniele Gastaldello (35 presenze) e Federico Furlan (34 presenze). 

Ecco la formazioni schierata da mister Pulga nell'ultimo match perso 2-0 tra le mura amiche contro l'Empoli (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS):

BRESCIA (4-3-3): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi (81' Curcio); Ndoj, Tonali, Bisoli; Furlan (35′ Dall’Oglio), Caracciolo, Spalek (63' Torregrossa). A disposizione: Pelagotti, Martinelli, Embalo, Okwonkwo, Lancini. 


© Riproduzione riservata

Commenti (10)

Roma 16 Maggio 2018 11:10

vecchio airone spennato in pensione da
2mesi ultime 7 paritite senza goal ndova


Algoritmo 16 Maggio 2018 11:58

Brescia ritorno fallimentare, Marroccu,
Foscarini, mo Puglia 3 partite 1 goal,
ngnafa.


Ascoli 78/79 16 Maggio 2018 12:07

Speriamo ci sia il Mengo perché questo è comunque una vecchia volpe. Se gioca Padella la vedo durissima (vd. gol di Castaldo ...): top Mengoni - Gigliotti - Cherubin (De Santis bene contro il Pescara, ma è troppo basso per tenere due come lui e Torregrossa)


Algoritmo 16 Maggio 2018 12:10

Errata corrige Pulga 3 partite 1 pareggio


Roma 16 Maggio 2018 13:18

Uomo a temere di più Bisoli da fermare a
centrocampo con uno tosto come D'Urso


Inesilio 75 16 Maggio 2018 15:02

Al di là di tutto quest anno statisticamente sono questi i tioi di attacco che soffriamo ma credo per fisiologica non predisposizione del modulo a tre per difendere da dentro l area piuttosto che negli uno contro uno dove soffriamo di meno. Fortunatamente questi non hanno che mi risulti gente che crossa a ripetizione come Vajuschi o Molina. Il loro attacco e un po' come quello della ola Salernitana ammesso che giochi Torregrossa. Quindi si appoggia su Caracciolo che favorisce gli inserimenti da dietro. Non ci sono insomma le classiche mezze punte che giocano ad un tocco. Che Dio ce la mandi buona


asnkvola 16 Maggio 2018 15:05

Non la fate facile che facile non è,il Brescia 3 partite un punto con tre squadroni,Empoli-Frosinone e Cittadella,nel girone di ritorno con queste tre squadre noi abbiamo preso 0 punti,senza che fate i gradassi........


giovanni 16 Maggio 2018 16:10

Bisogna avvisare Martinho che la stagione è finita, può rimettesse in piedi con tutta tranquillita, senza ave' paura de gioca'. Che acquisto,


Luca samb 16 Maggio 2018 17:41

Luca airone volerà più del Pikkio ahah


Angelo bs 17 Maggio 2018 08:48

Purtroppo mancano di grinta questi non sanno lottare e troppo inesperti per reggere la pressione. .ad ascoli la perdiamo..difesa inguardabile con Minelli che non para nemmeno le bestemmie che gli arrivano


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni