Ascoli-Virtus Entella 0-0, la voce di Bellini post gara

Marco Amabili

31 Maggio 2018

Francesco Bellini

Il presidente dell'Ascoli Picchio Francesco Bellini ha rilasciato importanti dichiarazioni al nostro microfono nella zona mista dello stadio "Del Duca" al termine del match pareggiato contro la Virtus Entella che è valso la permanenza in Serie B.




Ecco le altre dichiarazioni di Bellini in sala stampa riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Picchio: "Ci siamo riusciti, ci abbiamo creduto, a volte più e a volte meno, ma ci siamo riusciti. Oggi e col Brescia il pubblico è stato fantastico. Negli spogliatoi ho detto ai ragazzi che se sono rimasto è per loro. Se resterò l'anno prossimo? Se non trovo le persone giuste non vado via; il futuro si vedrà, nei prossimi giorni terrò una conferenza stampa. Sui collaboratori devo riflettere. Addae? Penso che andrà via, ci sono offerte estremamente buone per lui".


© Riproduzione riservata

Commenti (86)

ermanno 01 Giugno 2018 00:35

Troppo felice, ci siamo ancora, ma di quale neve e terremoto parla il rpesidente? Io questo non lo capisco proprio, mah.....


LORENZO CAPRO' 01 Giugno 2018 00:42

QUEI POCHISSIMI CHE ANCORA LO DIFENDONO, AVETE SENTITO????'IN PRATICA SE QUESTI TIFOSI SI FACEVANO VEDERE PRIMA.... GIUSTAMENTE IL BRAVISSIMO MARCO AMABILI GLI RISPONDE "'PRESIDENTE LA CURVA NORD È AGIBILE PER LA PRIMA VOLTA" E LUI VA' IN BAMBOLA NON SA' COSA RISPONDERE . QUESTO È UN P---O VERO. PERÒ NEL PROSEGUO DELL'INTERVISTA FA' CAPIRE QUELLO CHE TUTTI VOGLIAMO , CIOÈ CHE HA VENDUTO AD UN GRUPPO CHE CI RIPORTERÀ IN A. PER L'ANNUNCIO DOBBIAMO ASPETTARE FINE GIUGNO , IO PENSO PRIMA, NEL MESE DI GIUGNO FESTEGGEREMO DUE VOLTE, LA SALVEZZA DELL'ASCOLI E FINALMENTE IL FATTO CHE CI LIBERIAMO DI QUESTO INCUBO. BELLINI VENDI E NON TORNARE PIÙ.... TI PREGHIAMO!!!


roberto 01 Giugno 2018 00:48

Questa sera si festeggia, poi verra' il momento di analizzare gli errori macroscopici della dirigenza senza nascondersi dietro le risibili giustificazioni del terremoto, pioggia e neve.


walter rossi ps 01 Giugno 2018 00:50

Contento per la salvezza, poi sento questo e mi smonta, mamma mia, ma perche??????


MARIO78 01 Giugno 2018 00:52

Ha venduto la società meglio così lui di pallone ne capisce poco e non si è appassionato ....meglio così ,,e poi la battuta sui tifosi se la poteva risparmiare


Picchio 78 01 Giugno 2018 01:05

Se ha venduto non lo so, aspettiamo, se vero speriamo che non sia come Berlusconi che ha venduto a non si sa chi!!
Per capro' dici le stesse cose che hai detto di Bellini quando è arrivato, per piacere prima vediamo cosa succede!?
Io nutro dei dubbi che qualcuno abbia comprato l'Ascoli aalle cifre che dice Bellini, e soprattutto con il rischio di non avere uno stadio!!
Bo!!
Per il momento godiamoci questa salvezza poi.......


Paolo65 01 Giugno 2018 01:10

Ecco ci risiamo ha parlato CAPRÒ, che non ha azzeccato nulla da un anno a questa parte, all avvento di Bellini era la persona più entusiasta, come la maggior parte dei tifosi, che a fine gara in mezzo ai festeggiamenti lo hanno contestato.
Sono senza parole, ci sono tempi e modi, questa non era la serata giusta.


Albardialbissola 01 Giugno 2018 01:19

Bene presidente....spero che non venda ma passi la mano al figlio
Se venderà la ringrazierò per averci riportato e mantenuto dove ci spetta...gli ascolani criticano a prescindere
Non è vero che tutti vogliono che se ne vada
La dignità la da la categoria in cui si gioca non le chiacchiere


fabrizio 01 Giugno 2018 01:20

Impresentabile non capisco proprio come sia diventato un manager di successo ..unico neo di una serata magnifica


Sga 01 Giugno 2018 01:22

VENDI E COSI ESULTIAMO ALLA GRANDE, CI LIBERIAMO DELLA COLLABORAZIONE CON LA JUVENTUS E PER LE SUOLE RIFILATE.......


fa 01 Giugno 2018 01:27

VATTENE


Abbasso i pesciari 01 Giugno 2018 01:33

Grazie presidente, chi contesta non è tifoso


Emanuele 01 Giugno 2018 01:37

La neve, il terremoto, la pioggia??? Ma stiamo su scherzi a parte???? Non ci credo :-) :-)


Ascoli 78/79 01 Giugno 2018 01:47

Forse ha esagerato coi brindisi? Speriamo, perché ha detto cose assurde ... Ma dov'era quando non avevamo una squadra e due pseudo allenatori scelti anche da lui senza capo né coda? Altro che pioggia neve e terremoti ... Mettece pure li cavallette e li zanzare ... E' una serata di festa e lui che dice: Addae va via, Cosmi non si sa ... Vattene che qua hai fatto l'acido, comprati un po' di azioni della tua Rubentus va'!!!


Ali 01 Giugno 2018 01:52

Bazzani. ....grazie


Andrea 01 Giugno 2018 02:23

Per me il Presidente Bellini e' stata una figura da ammirare per genuinita' ed ascolanita'. Errori ne ha fatti (ma non e' certo questo il suo mestiere) ma ha anche saputo rimediare. Qui siamo stati capaci di contestare anche Rozzi e Mazzone, salvo poi farne delle icone quando non c'erano piu'. Quindi quando giustamente non lo avremo piu' lo rimpiangeremo perche' chissa' in quali mani finiremo..
Auguro a tutti i critici ascolani presidenti come quelli di Foggia, Bari, Pescara, Salerno, ecc. ecc. o qualche cinese di turno.
Grazie Presidente Bellini per averci risollevato dalla cenere. Il tempo sapra' fare giustizia.


fabio 01 Giugno 2018 02:48

Dichiarazioni inaccettabili!!!!!!!


Luigi 1960 01 Giugno 2018 03:04

È evidente che già Mr Bellini abbia preso dei contatti con qualcuno che è disposto ad acquistare l'Ascoli Picchio, spero solo che non sia un avventuriero e che voglia invece riportare l'Ascoli nella massima serie. Comunque, al di là degli sbagli commessi, lo ringrazio per il suo impegno. Forza Ascoli!


ALAN 01 Giugno 2018 03:21

Tutti sono utili, nessuno indispensabile! Forza Ascoli..


ASCOLANO in riviera 01 Giugno 2018 03:27

Ma vattene a......... Casa


asnkvola 01 Giugno 2018 04:33

Bellini avrà le sue colpe ma promozione al primo anno e tre salvezze,mi sembra non c'era la fila in tribunale quel febbraio di qualche anno fa,eppure si poteva acquistare una società gloriosa a costo irrisorio,io mi domando chi vi fa parlare? Parlate che ha venduto a un gruppo che ci porterà in serie A,primo non mi pare che abbia detto qualcosa su un gruppo interessato all'acquisto dell'Ascoli,secondo addirittura sto famigerato gruppo ci porterebbe in serie A,io credo che dobbiamo stare con questi quattro guai nostri,Bellini non è un male anzi se non era per lui ancora stavamo a fare la colletta alla squadra,non sono d'accordo nel contestarlo punto primo,punto secondo in caso dovesse vendere non pensate che qualche gruppo forestiero faccia le nostre fortune,vedi i cinesi a Milano con Inter e Milan,grandi promesse e zero risultati,con questo clima state solo facendo innervosire Bellini,ricordate che è uno che paga gli stipendi regolari,le tasse e tutto quello che ci sta da pagare per tempo,non fa mai mancare nulla ai giocatori e staff,io credo che se lui va via sarò sicuramente più triste che felice chiunque subentri,credo che Bellini vada aiutato a comprendere meglio il mondo del calcio e non contestarlo a priori per partito preso,ha detto una grande verità sullo stadio,praticamente giochiamo in un impianto non a norma per la B e qua la gente pensa di andare in serie A,con questo stadio messo così non ci fanno giocare,saremo costretti a trovarci un altro stadio,Bellini quando dice che quando ha rilevato l'Ascoli non c'era niente,nemmeno l'acqua calda nelle docce,dice una grande verità,se oggi si è giocato una partita così importante davanti a tanto pubblico è sopratutto merito suo,se è venuto Cosmi è merito suo perchè Cosmi non lo pagano i tifosi,lo paga Bellini e Bellini non fa prendere punti di penalità perchè ritarda i pagamenti,questo è un presidente serio ed onesto e l'Ascoli è una società sana grazie a Bellini e non a quelli che aprono la bocca e fanno uscire il fiato.


cino lillo del duca 01 Giugno 2018 05:52

capro' poco piu' sotto c è l'intervista di amabili a mengoni ascolta bene quello che dice.... e cerca di capire so' che per te è difficile...almeno una volta,buona notte


WALL_E 01 Giugno 2018 06:57

La partita non è finita, si fa per dire, e già annunciamo che Addae, un pilastro della nostra squadra, verrà ceduto.
Incominciano bene


Ascoli Cosmico 01 Giugno 2018 06:57

Se vendi Addae fai un grande torto alla società e ai tifosi.....basta guadagnare, è ora di spendere per salvarci il prima possibile...


SBN74 01 Giugno 2018 07:04

Carissimo presidente.......ti ringrazio per tutto.......grazie!
Ho capito che il calcio non è per te.......l'Italia non è per te......Ascoli non è per te. Ti rispetto e auguro a te e famiglia di lasciare .......non meritate di essere insultati come non meritano alcune tue affermazioni il popolo PICENO.......il popolo BIANCONERO. senza rancore ma con affetto sincero verso te e la tua famiglia ti chiedo di vendere la società. Grazie!


Ncella 01 Giugno 2018 08:25

Ragazzi abbiamo un genio della chimica , è riuscito a scoprire un farmaco che ferma l'età,con il terremoto si è fermato il tempo


LORENZO CAPRO' 01 Giugno 2018 08:39

PAOLO65 e ANDREA, MA ANDATEVENE AF------O!!!!


Marco R. 01 Giugno 2018 08:49

CAPRO MA QUANDO IMPARI A NON SPARARE FRESCACCE.


Asky 01 Giugno 2018 09:01

Carissimo Sga, gli unici due giocatori in orbita juve sono Clemenza e Kanoute, e sono stati i due migliori in campo oggi e non solo.. senza i vari favilli, cassata, magari il derby lo facevamo già quest'anno..


L'ASCULA' 01 Giugno 2018 09:20

Caro presidente Bellini,
qualunque siano le sue decisioni io personalmente la ringrazio per quanto fatto, perché quando è arrivato ha trovato solo macerie dalle precedenti gestioni e nel bene e nel male abbiamo fatto tre campionati di serie B, che dopo un fallimento non era cosa scontata.
Le voglio però dire alcune cose:
I tifosi dell'Ascoli sono questi con i loro eccessi nel bene e nel male…. ma ieri Giovedì sera in uno stadio fatiscente eravamo quasi 11.000...…….noi viviamo per queste emozioni.
Chi desidera fare calcio ad Ascoli deve ripartire e mettere al centro del progetto il grandissimo capitale immateriale che sono gli appassionati di un'intero territorio. Il "bacino d'utenza" c'è ed è vastissimo ma è compito della società valorizzarlo riportando tifosi e famiglie allo stadio come è stato ieri sera.
Come dico da tempo il fuoco cova sotto la cenere e basta poco per farlo divampare. Io sono sempre felice nel sentire e vedere in curva persone provenienti da ogni parte di questo territorio accomunati da una passione che non ha spiegazioni. L'Ascoli è un bene sociale e fonte di coesione perché riesce ad unire intorno a quella maglia a strisce bianconere persone di ogni estrazione sociale e provenienti da aree socialmente totalmente differenti tra loro (Vallata del Tronto, Val Vibrata, Teramano, fermano, maceratese, anconetano, pesarese, reatino, ecc...).
La questione stadio va risolta immediatamente nel mese di Giugno perché migrando si perde di nuovo il valore degli 11.000 di ieri sera. E' la società che deve prendere in mano la situazione e chiedere il sostegno della tifoseria che poi non si preoccupi farà anche lei le dovute pressioni.
Sono d'accordo con lei che il calcio debba basarsi su onestà e società aventi bilanci sani e per questo bisogna trovare professionisti bravi che se ne occupino…..ma in questi tre anni è mancato l'altro ingrediente fondamentale ….la passione che non si trova sul mercato. Nella gestione sportiva del club deve trovare degli uomini che amino questo ambiente e ne entrino a far parte e ce ne sono tanti….
Capisco che lei ha una certa età, vive in un altro continente dove ha gli affetti più cari ed è sempre più complicato tornare in Italia a risolvere problemi. Se è così allora lasci la gestione diretta a qualcuno che possa dedicare maggiore tempo rimanendo però come azionista.
Infine un saluto a tutto il popolo bianconero che ieri sera ha dato ancora una volta dimostrazione, se mai ce ne era bisogno, del grande attaccamento a questa maglia.
Ci vediamo ad Agosto sempre li…....su quei gradoni.
FORZA PICCHIO.


Drago 01 Giugno 2018 09:49

Ho sempre cercato di difendere il presidente, ma questa intervista è imbarazzante! Neve,terremoti...ma di quale campionato sta parlando? Per poi spararla grossa sulla presenza degli 11 mila..... presidente il prossimo anno o vendi o ci compri giocatori all altezza della B..... CACCIA I SOLDI!


Amedeo 01 Giugno 2018 10:19

Grazie solo ed esclusivamente a Cosmi che ha fatto il miracolo di resuscitare una squadra morta ......Bellini.......le sue sono parole di chi sta' abbandonando la barca è con tanto astio.......quindi prima lascia meglio e' . Unico barlume di verita' quando con mezze parole ammette che ci sono contatti.........vendi...vendi....al prezzo di acquisto


Luigi 1960 01 Giugno 2018 11:01

Ricambio i saluti a L'Asculà la cui analisi della situazione condivido in pieno. La passione per l'Ascoli è davvero l'ingrediente principale per continuare il cammino in armonia e con obiettivi ambiziosi, pur consapevole che senza gli adeguati investimenti finanziari non si va da nessuna parte. Sono convinto che il presidente Bellini sia una persona seria e onesta e lo ringrazio per il suo impegno fin qui messo in campo per il calcio in Ascoli. Non sto a pesargli le parole del suo italiano in po' stentato. Il presidente sembrava sorpreso di vedere tutta quella gente ieri sera allo "stadio", ma deve rendersi conto che se si allestisse una squadra davvero competitiva, in grado di appassionare la gente, quella cornice di pubblico sarebbe normale per ogni incontro al Del Duca. Comunque il nodo "stadio" va sciolto al più presto. Occorre che ognuno con le rispettive competenze e responsabilità faccia la sua parte e consegni finalmente al meraviglioso pubblico di tifosi dell'Ascoli un Del Duca ristrutturato e a norma di legge per il prossimo campionato.


blackandwhite 01 Giugno 2018 11:27

Noi abbiamo fatto nuovamente la storia, tu signor Bellini hai confermato ancora una volta che tra te e il Presidentissino Rozzi ci sono tre galassie di distanza, impara cosa significa la parola rispetto!


Pippo la scopa 01 Giugno 2018 12:24

Ottimi commenti di Lorenzo Caprò, centrato il problema.
Ancora qua siamo al vendo forse si o forse no, intanto mi vendo uno dei meglio. Prevedo ennesimo campionato da sofferenza immensa.
Poi ci sono gli irriducibili che pensano di denigrare il buon Lorenzo perché ha capito quali sono i punti deboli.
A tali irriducibili, tra cui tale cino lillo è il portabandiera, gli succede come a quel tale che dopo aver sbattuto la testa su di un interruttore, alza lo sguardo e leggendo 220volt, continua a sbattere la testa per altre 219 volte. Ma ancora non vi fa male la testa???


ASCOLI NEL CUORE 01 Giugno 2018 12:24

Ancora la neve e la pioggia? Ma dove vorresti far giocare le partite... al cinema? Comunque invece di dire scempiaggini e se hai intenzione di rimanere costruisci una squadra degna dell'ASCOLI CALCIO perché di questi ultimi 3 campionati pessimi non li vogliamo più! Capisco che è impossibile che tutto sia rose e fiori ma te stai esagerando. Non vogliamo avere vicino il cardiologo in ogni partita!


asnkvola 01 Giugno 2018 12:28

Tu non hai fatto niente storia caro Blackandwhite,la storia nel calcio non la fanno i tifosi sugli spalti ma i giocatori dentro il campo,tutte queste critiche le stai facendo ad un presidente che ad oggi non è mai retrocesso sul campo..........


L'ASCULA' 01 Giugno 2018 12:33

Dimenticavo di ringraziare Marco Amabili e tutta la redazione di PICENO TIME per gli articoli, le interviste e le informazioni sul nostro amato picchio sempre corrette.
Anche loro alimentano questa nostra grande passione tenendo sempre informati anche quelli che sono fisicamente lontani.
FORZA PICCHIO.


blackandwhite 01 Giugno 2018 12:42

Asknvola, neanche ci perdo tempo a risponderti perchè se dovessi dire quello che penso mi censurerebbero. Ti dico solo una cosa: vieni più spesso in Curva Sud, ti meriti questo presidente, te lo meriti proprio, davvero. Passo e chiudo, sempre Forza Ascoli Calcio!


giorgio 01 Giugno 2018 12:43

per favore invece di vendere addae .....vattene tu grazie


sarò sempre del settembre 01 Giugno 2018 12:46

Sono d'accordo con Asnkvola al 100%. Ci sarà anche un grande gruppo che rilevera' l'Ascoli e lo porterà in A, ma dubito che questo gruppo sia di Ascoli. Potrà essere serio quanto vi pare, ma se non è del territorio, alle prime difficoltà abbandona tutto, ed il calcio ne è pieno di queste storie. Io dico che che se il presidente lascia, tra qualche anno sarà rimpianto. Poi vediamo cosa diranno tutti i detrattori. Spero che non accada nulla del genere.


asnkvola 01 Giugno 2018 12:48

Tu ti meriti il penultimo presidente,quello che ha firmato uno storico fallimento in tribunale,quello che nomino due amministratori in 15 giorni,quello che non pagava più neanche gli alberghi ai giocatori,quello che ha fatto un buco di svariati milioni di euro,ecco forse tu e non solo tu meritate quel presidente,io invece Bellini come presidente sono sicuro di essermelo meritato e me lo tengo molto stretto.


LORENZO CAPRO' 01 Giugno 2018 13:01

GRAZIE PIPPO LA SCOPA, COME BEN SAPETE IO DIFENDO SEMPRE TUTTI ALL'INIZIO, PERCHÉ NON MI PIACCIONO LE CRITICHE PRETESTUOSE E A PRESCINDERE, FORSE È UN MIO DIFETTO, ANZI SENZA IL FORSE , MA PERCHÉ SONO TROPPO INNAMORATO DEL PICCHIO. PURTROPPO HO DIFESO ANCHE LUI E VI RINGRAZIO CHE QUANDO LO DIFENDEVO NON MI AVETE MENATO. QUESTO È UN EXTRATERRESTRE , NON VIENE DA MONTREAL, MA VIENE DA MARTE.


cino lillo del duca 01 Giugno 2018 13:25

pippo la scopa lorenzo capro' in un anno ha cambiato parere ogni mezzora....e nonostante tutto è riuscito a non indovinarne una neanche per sbaglio un po' come te.....


Picchio75 01 Giugno 2018 13:29

Noto grande superficialità nel dare giudizi critiche e accuse al Presidente...lottare per non retrocedere non è bello...ma viviamo un calcio diverso da quello degli anni 80 e 90 ai quali siamo legati nostalgicamente come tante altre squadre, molto più basato sul denaro e televisione . Le critiche vanno fatte alle gestioni precedenti che hanno portato al fallimento, ai giocatori che hanno scommesso sull'ascoli offendendo i cuori bianconeri...ricordiamoci anni di serie C e anni di penalizzazioni che ci hanno ridicolizzati davanti a tutti. Questa è una società vera, sana, paga stipendi, programma, con un investimento nel settore giovanile che è il futuro. Gli errori si fanno per inesperienza, ma va premiata la buona fede. Facendo così ci ritroveremo con un'altra società come quelle che girano attorno a questo mondo solo per speculare e poi lasciare. Diamo fiducia...non veniamo dalla Champions League. Ci vuole umiltà pazienza e lavoro da parte di tutti!!!


Mandrillo 01 Giugno 2018 13:46

Asino che vola, fare calcio non è solo pagare gli alberghi e gli stipendi, per fare ciò bastano i soldi e un discreto ragioniere, per fare calcio bisogna anche esserne appassionati e entrarne nei meccanismi e cogliere le occasioni e avere le intuizioni per far si che ogni volta non si navighi nei bassifondi della classifica. Per quanto riguarda il fallimento che tanto deridi, l'intetessato ci ha rimesso molto del suo e fino a quando ha potuto, in ascoli si sono viste molte cose buone calcisticamente parlando. A forza di volare sei sempre con la coccia tra le nuvole, ti capisco


giovanni 01 Giugno 2018 13:46

asnkvola sono totalmente d'accordo su Bellini, solo che da come ho capito sta con un piede dentro e l'altro fuori, è anziano umanamente non gli si può chiedere di fare quaranta trasvolate all'anno più ulteriori viaggi per attività sue, dispiace xche chi vive fuori il concetto di serietà onestà sulle attività le mettono in atto, per questo e x come si è presentato dico un Grazie al Sig. Bellini sperando che rimanga, ma ci credo poco. Chi lo critica sono quelle persone che debbono avere sempre un capro espiatorio, e se c'è un padrone in mezzo è sempre meglio, ma ci sono padroni e padroni, costui senza capirne di calcio, solo xche' oriundo ha cercato di rendersi utile x le sue origini, però noi popolo italico, maggiormente ormai siamo polemici e non costruttivi, comportandoci così scoglioniamo anche persone di buona volontà, strillando compra spendi i soldi, vuol dire entrare dentro le tasche altrui e non è educazione, chi gestisce tutto l'ambaradam anche attività in remissione? Un esame di coscienza di chi critica aspramente è d'obbligo, come poter gestire una Società senza stadio e mancati introiti? Ringraziamo chi ci mette la faccia, non a chiedere la serie A, senza botte di culo è meglio una onesta serie B. Salute a Tutti


fa 01 Giugno 2018 13:58

anskvola cambi idea troppe volte non credi?LA verità è che siamo andati in B grazie al Teramo e che 3 anni di infarti ce li siamo subiti noi!!!poi possiamo anche dire..serie b al primo anno e salvezza x 3 anni di fila..ma chi ha vissuto la storia sa che non è la verità!!ho MALEDETTO anche io Benigni ma tra lui e bellini apparte i conti possiamo dire di aver visto il calcio vero..quello che piace agli ascolani...benigni non ha mai guadagnato 20 milioni x 2 giocatori...!!con questo non sto giustificando benigni..ma aprite un po' gli occhi..ganz non ha giocato un minuto x dirtene una..sono stati spesi bene i soldi??chi l ha voluto??di chi era???ragionate..a questo e si capisce da come parla dell ascoli non gli frega niente!!un saluto a tutti i tifosi del magico picchio!!! ciao simosbn74...vediamo un po' che succederà prossimamente!!!


Giuseppe da cagliari 01 Giugno 2018 14:22

Oggi sono ripartito per Cagliari con la felicità nel cuore, per la mia squadra. Ma possibile che non ci vada bene mai niente?, ho 62 anni perciò conosco bene quello che abbiamo avuto con il nostro presidentissimo, però guardo avanti sempre, oramai il passato è andato. Invece qui ancora ne ne parla e si confronta con il nuovo, ed a mio parere modesto è semplicemente da stupidi (CALCISTICAMENTE) pensare ancora al confronto. Oggi tutte le società del mondo pensano al dio denaro perché noi dobbiamo pensare che BELLINI doveva essere come ROZZI?, come ho sentito qualcuno dire come ha fatto a diventare un grande Manager? C'è solo da vergognarsi. Mi auguro che il presidente se ne vada e quelli che arrivano facciano meglio sennò povero mio ascoli calcio. GRAZIE BELLINI PER AVERCI RIPORTATO NEL CALCIO CHE CONTA CON ALTI E MOLTI BASSI. grazie grazie.
P. S. Criticate anche che abbiamo terremoto (VERO) neve (VERO) infortuni (VERO) stadio non agibile,(VERO) comune assente (VERO) perciò ARIA FRITTA.
Grazie a tutto il gruppo della società ASCOLI PICCHIO. un saluti a tutti i tifosi del luogo ed a quelli sparsi per il mondo. A risentirci per nuovi sviluppi, UN SALUTO PARTICOLARE ALLA REDAZIONE E A TUTTO LO STAFF DI QUESTO MERAVIGLIOSO SITO. grazie di cuore.


simosbn74 01 Giugno 2018 14:23

Ieri non era il caso. Oggi si. Bellini vattene sei il disonore di un popolo, sei la vergogna di una gloriosa squadra di calcio, vattene via. Torna a Montreal, fai quello che vuoi, ma vattene via. Le scuse sono finite come la tua ridicola gestione, come presidente verrai ricordato come un fallito. Prendi i soldi di addae e favilli e vattene a f...., portati pure ganz


Giuseppe da cagliari 01 Giugno 2018 14:30

L imprenditore locale è S..... i e già in società è penserà solo ad incrementare gli introiti come fanno gli imprenditori. I presidenti di calcio non esistono più lo vogliamo capire SI o NO


giovanni 01 Giugno 2018 14:44

Un Saluto sincero e di Cuore alla Redazione tutta e suo Staff, sempre attivo, grazie di Esserci. Tutto è bene ciò che finisce bene.


asnkvola 01 Giugno 2018 14:48

Punto primo non siamo andati in B perchè il Teramo si è comprato la partita,siamo andati in B perchè senza quella partita comprata l'Ascoli a Teramo li sfaldava,nonostante l'Ascoli si è presentata a Teramo senza tifosi e con le riserve era in vantaggio 2-0 contro i titolari teramani,detto questo l'Ascoli sul campo lo ha vinto quel campionato perchè il Teramo ha deciso di non giocare secondo le regole la partita decisisiva,dunque vittoria strameritata,tornando al presidente ammetto che di sbagli ne ha fatti,ho capito e forse voi ancora no che è un pessimo comunicatore ma è dovuto anche alla non perfetta padronanza della lingua,comunque viene sempre incalzato dai giornalisti che fanno il loro mestiere per carità con le stesse domande e lui puntualmente cade in fallo,qualcuno lo accusa di non aver cacciato i soldi,ma scusate 2 milioni di euro per Ganz tra acquisto e contratto sono per voi bruscolini? I soldi li ha cacciati eccome,sicuramente li ha spesi male ma non è che uno sa dapprima cosa combina in mezzo al campo un giocatore,ora a bocce ferme la cosa migliore che si può fare è ricucire lo strappo con Bellini e remare tutti di nuovo dalla stessa parte,uniti si è più forti,Bellini è un ottimo presidente,purtroppo è un pessimo comunicatore,questo è un suo difetto che alle orecchie dei tifosi scatena proteste,ma se lui si è sforzato di venire dal Canada a salvarci da una situazione nera,se si è sforzato di tornare una volta al mese ad Ascoli,non vedo perchè noi non dobbiamo sforzarci di capire lui,è un po' mattacchione ma chi non lo siamo,a sky addirittura ha detto che ci porta in serie A,qua ha detto che forse lascia,convenite con me che la comunicazione non è il suo forte e lo dobbiamo prendere per quello che è? Lasciamolo fare mi sembra che fino ad adesso abbiamo una categoria in più di dove ci ha preso,un centro sportivo da fare invidia a società di serie A,è una tribuna in fase di realizzazione,io sinceramente tutto sto male che vede qualcuno in Bellini non ce lo vedo,chiaramente anche io l'ho contestato ma le chiacchiere stanno a zero,io pensavo che retrocedevamo,Bellini ha sempre detto che ci salviamo,meno male che tra i due mi sono sbagliato io,quindi devo chiedergli scusa pure io,per l'ennesima volta lui ha ragione ed io torto,contento di essermi sbagliato,da qui si deve ripartire per fare una grande squadra senza pensare a cessioni societarie a questo e quello,le chiacchiere da bar non ci devono interessare.Uniti si vince.


Pippo la scopa 01 Giugno 2018 14:48

Cino lillo ( speriamo che almeno sai chi sono, ma ho forti dubbi), qui sei noto per l'arroganza e ogni volta lo riconfermi. Restare fermi sul proprio modo saccente di vedere le cose non ti fa migliore di chi, con umiltà rivede le proprie posizioni, non per sfizio, ma sulla base di risultanze che si sono rivelate di volta in volta molto deludenti. Continua, ti restanto circa una decina di colpi di testa contro l'interruttore.
E per finire il buon Lorenzo ha un pregio che tu non avrai mai, la passione e la simpatia nel porsi verso gli altri. Tu sta bè da sul.


Ettore67 01 Giugno 2018 15:08

Per simosbn74 e capro. Io sono un tifosissimo dell'ascoli calcio orgoglioso di avere ereditato la passione da mio padre quando nei primi anni 70 mi portava allo stadio e orgoglioso di avere trasmesso la stessa passione a mio figlio di 14 anni che adesso tifa solo ascoli. Io non sono ne a favore di Bellini ne contro Bellini. Se il presidente vuole vendere la società a me sta bene purché la vende a persone serie possibilmente locali o del Piceno che abbiano delle aspirazioni. Infatti da quello che é stato visto ieri in tutta Italia abbiamo una tifoseria da serie a. Ma se la deve vendere ai vari cinesi che adesso vanno di moda oppure a cordate di fuori che ci promettono la serie a la Champions e che ci comprano ronaldo e messi io preferiscoBellini a vita


Guido 01 Giugno 2018 15:14

Signor Presidente, io sono 3 anni che la contesto per la sua gestione a dir poco strana della ns gloriosa società. Un uomo che non si emoziona davanti all'amore di una tifoseria, (che pur stanca dei continui campionati di piena sofferenza), mostra il proprio amore incondizionato alla squadra, non è degno di essere il Presidente dell'ASCOLI. Io vorrei capire se lei pensava davvero di acquistare l'Ascoli solo per vile Denaro per far soldi! L'Ascoli è del popolo Piceno non è suo, non è un azienda, l'Ascoli è sopratutto Passione senso di appartenenza al territorio. Per cortesia se ne torni in Canada, faccia il signore e salvi la faccia nei confronti del Popolo Piceno. A MAI PIU!!!!!!


Dai tempi dello Squarcia 01 Giugno 2018 15:32

Giuseppe da Cagliari come te vivo lontano da Ascoli e forse questo ci accomuna e ci fa pensare allo stesso modo : ho visto in tv le scene fuori delTribunale con Bellini e famiglia portati in trionfo ma tutto si dimentica e allora cercate fratelli a ascolani in città qualcuno disposto a comprare la società e far quadrare i conti.


rico 01 Giugno 2018 15:36

GRAZIE PRESIDENTE.
Godiamoci questa meravigliosa salvezza che ha emozionato tutto il territorio ascolano.
SEMPRE E SOLO FORZA ASCOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


Oddi vincenzo 01 Giugno 2018 15:53

Comunque io ho fatto invasione vera scavalcando da DISTINTI a53 ANNI questa è la forza di un pooolo presidente io sono con te dimostra agli infedeli chi sei e falli zittire


Albardialbissola 01 Giugno 2018 16:03

Il tifoso per definizione tende a vedere con il lato romantico le situazioni calcistiche, ad identificarsi con un giocatore o la squadra intera pensando che tutti giochino per passione e per la maglia, pensa che cantando si vincano le partite (vero in piccola parte) e se gestisse la squadra economicamente spenderebbe milioni di euro come noccioline.
La realtà è diversa per come la vedo io. I giocatori sono dipendenti molto ben stipendiati e come in tutte le aziende c è chi non ha voglia di lavorare chi è professionale e chi è anche veramente attaccato all azienda (o alla maglia). Il primo coro fatto negli spogliatoi non è stato “la regina delle Marche siamo noi” ma “presidente pagaci il premio”.
Questo non vuol dire che i giocatori siano mercenari (alcuni/pochi si) ma semplicemente fanno il lavoro per il quale vengono pagati. E qua la forza della nostra società si è fatta sentire...non è cosa da poco avere la maggioranza dei giocatori di proprietà (vuol dire che alcuni di loro..non tutti.. avrebbero subito una retrocessione dal punto di vista della carriera)
La società e la professionalità della squadra hanno contribuito al 95% a questa salvezza...e se la squadra fosse stata scarsa saremmo retrocessi anche con 50000 spettatori presenti tutti i sabati invece nel girone di ritorno siamo da metà classifica
E abbiamo i conti a posto
Spero anch’io che il prossimo anno si soffra di meno...intanto sono 4 anni con promozione e salvezze


fabrizio becattini 01 Giugno 2018 16:15

grande pippo la scopa
e tanto che lo scrivo quello che hai scritto tu
crede di essere il meglio di tutti ma poi in realtà e come lo hai descritto tu
lorenzo caprò va solo ammirato e con tutto il cuore
l altro andrebbe buttato nel c---o


cino lillo del duca 01 Giugno 2018 17:16

in quanto a passione lascia perdere è meglio fidati,non mi interessa ne chi sei ne tanto meno risultare simpatico soprattutto in un forum dove non conosco le persone e non mi interessa farlo ,per capro' parlano i suoi post e le sue continue inversioni a u basta sapere leggere, ma so' che ti resta difficile anche quello


simosbn74 01 Giugno 2018 18:13

Ciao fa il prossimo anno tocca che andiamo almeno una volta in curva insieme, è incluso anche il nostro amico Fabrizio dalla Toscana, indipendentemente da ciò che dicono i pseudo esperti di calcio, è onore per noi avere un tifoso come lui. Saluto anche sarò sempre del settembre e Paolo65 e altre persone educate che non la vedevano come noi, però sempre nei limiti del rispetto.


Amedeo 01 Giugno 2018 18:24

Molto contento per la salvezza.......ma.....se guardo il vecchio passato dell' Ascoli calcio 1898 vedo molto poco da festeggiare io credo che l'Ascoli calcio 1898 e i suoi stupendi tifosi tutti meritano ben altro che una promozione dalla c per demeriti altrui e tre salvezze. Ottenute in gran parte per fortuna ........meritiamo di piu' molto di piu'


Pippo la scopa 01 Giugno 2018 18:51

Confermo il mio precedente.
Tu sta bè da sul


the punischer 01 Giugno 2018 19:26

MA CHE PARLATE
RICORDATE SOLO CHE
L'ASCOLI CALCIO ERA FALLITO SE NON C'ERA BELLINI
I "SOCI " ASCOLANI NON CACCIAVANO 650 000 EURO


Ze 01 Giugno 2018 20:15

Presidente segui Cosmi, fatti consigliare da lui e diventerai un grande!


fabrizio becattini 01 Giugno 2018 20:15

ciao simo sbn 74
senza altro e non vedo di stare al centro della curva con voi
domandate chi è fabrizio becattini e cosa ha rappresentato ,rappresenta e rappresenterà l ascoli x me
in molti mi conosco e sanno che persona sono
un saluto a pippo la scopa


IL Faraone 01 Giugno 2018 20:24

CAPRO' VATT A FA NU SUONN


simosbn74 01 Giugno 2018 20:49

Fabrì non c’è bisogno che chiedo, mi fido, se picenotime ti lascia la mia mail, ci sentiamo volentieri, sono anti social non ho altri mezzi. Siete tutti i benvenuti in curva sud te e famiglia.


Pippo la scopa 01 Giugno 2018 21:58

Ricambio i saluti di fabrizio becattini.
Che vuò fa, certi soggetti è megghie lascialli perde.


Andrea 80 01 Giugno 2018 21:59

io ain sintesi la vedo cosi:
che Bellini abbia cacciato DI SUA SACCOCCIA, diversi milioni nessuno lo mette in dubbio..
...ma é altrettanto indubbio che sti "soldini"siano stati ütilizzati"nel modo sbagliato, facendo mangiare gente ch dir incompetente é un eufemismo.
Quindi Presidente Bellini Ascoli la ringrazierá semre per aver preso una societá sul baratro, salvandola dallóblio... ma, detto in ascolano dal cuore, : "tútt ssí cázz de milión dove cázz c''e pertáte? A raschiare il fondo del dondo del barile? Presidé per chi come me ha oltre 40anni e ha vissuto certi "periodi"é veramente umiliante dover vedere il picchio salvarsi all'último secondo conro la VIRTUS ENTELLA (con tutto il rispeto x loro)".... quindi concludendo: Se la gene ti contesta ha i suoi buoni motivi. Hai investito si, ma hai sbagliato moltissimo... quindi abbózza e pigliati ste critiche!
Forza Picchio, sempre!


fabriziobecattini@libero.it 01 Giugno 2018 22:01

in genere ultimamente vengo ad ascoli con mia moglie x la prima o seconda di campionato bensi faccia l abbonamento la distanza e veramente troppa e oltretutto non mi piace guidare
però il mio sostegno non manca e in società lo sanno benissimo ,non a caso mi salutano e mi riconoscono tutti e x questo ho ricevuto solo attestati di stima e simpatia
poi di piu non posso dire
mi piacerebbe e succederà di assistere ad una partita insieme
magari insieme all amico settembre e l amico marco santarelli che ci conosciamo personalmente
altri personaggi che gravitano sul forum e bene che tifino un altro ascoli e su un altro pianeta
e intuite a chi mi riferisco


Giuliano 01 Giugno 2018 23:27

Al signor.Bellini manca la febbre del tifoso.ieri sera in curva c'era gente che piangeva come bambini per l'emozione è te presidente dove stavi (a fare l'aristocratico) se c'era il grande Costantino stava in mezzo al campo a festeggiare con i tifosi e promettendo di allestire una squadra più forte per non più soffrire fino all'ultima giornata impara Bellini che tra Te e Costantino Rozzi c'é un abbisso


CANADA 02 Giugno 2018 03:47

Mr Bellini they don’t deserve you come home and spend your money here TELL THEM GOOD BYE ARRIVEDERCI AND GOOD LUCK .


Dario 02 Giugno 2018 07:47

Presidente intanto Grazie di tutto quello che ai fatto per noi. A quelli che oggi ti criticano avranno tutto il tempo per ricredersi. Lei e la Signora Marisa ve ne tornate in Italia e insieme a noi poveri Tifosi gioire molto insieme. Lunga vita al Presidente.


fra61 02 Giugno 2018 08:05

Presidente per sentire le parole che vorremmo da te
Dobbiamo...
Leggere leggere la lettera che Gozzi ha scritto alla sua CITTÀ
da incorniciare
Lo so Chiediamo troppo ??
Ma e' questo che vogliamo anche da TE, la passione dettata dal cuore.
Coraggio Presidente Bellini


Paolo10850 02 Giugno 2018 08:20

Tutte caxxate dice questo. Quale neve e terremoto? Lo stadio fa schifo ma è a norma e pure x la prossima stagione visto che ci sono ogni anno proroghe delle norme. Pensa a fa una squadra decente


Marcos 02 Giugno 2018 08:38

Siamo POPOLO bellini non popolazione: POPOLO


Mimmuzzo 02 Giugno 2018 10:27

Lo zio Tom ha intenzione di farci ballare anche il prossimo anno. Già si sfrega le mani per le offerte che arriveranno per Addae. Nessuno può farmi cambiare idea che Favilli è stato tenuto volutamente fuori per vederlo integro a fine anno per garantirsi la vendita e dove lo stesso giocatore ha ammesso di voler andare via. Ma zio Tom, questo progetto da sposare di cui hai sempre parlato dov’e’? In 3 anni neanche uno schizzo abbiamo visto di questo progetto. Hai intenzione di tirar fuori i soldi? Altrimenti fai il biglietto di solo andata per il Canada e non farti più vedere. Qui c’è da investire, e non solo nella squadra. Lo stadio cade a pezzi e di questi tempi il Comune non ha soldi. Solo un’intervento privato può risolvere il problema acquistando l’impianto. Poi arriva il problema della squadra. Quest’anno si preannuncia l’ennesima rivoluzione. Vuoi vedere che alla fine rivediamo Buzzegoli , Mignanelli, Rosseti, in mezzo al campo?


asnkvola 02 Giugno 2018 11:17

Dovete capire Bellini,ha un'altra mentalità,non ragiona come un italiano,per lui neve ,terremoti e pioggia sono problemi che si ripercuotono sulla squadra,ovviamente un terremoto può influire,neve e pioggia molto meno,comunque sia lui ha sempre sostenuto che si saremmo salvati,sfido chiunque a dicembre chi ci credeva ancora eppure lui era tranquillo come una pasqua,ha sempre detto ci salviamo,dunque a sto punto parecchi che lo hanno insultato dovrebbe chiedergli scusa,infondo non ci fa fare mai campionati anonimi,il primo lo ha vinto e gli altri tre salvi alla ultima giornata,io infondo quest'anno mi sono divertito,salvarsi col play out ha mandato nello sconforto pesciari e anconetani,per questo io ringrazio Bellini tutta la vita.


sarò sempre del settembre 02 Giugno 2018 12:10

Ti saluto anch'io Simosbn74. Essendo appassionato di calcio in generale, ho seguito le vicende societarie di molte squadre in molti decenni, e ti dico che fra qualche anno Bellini sarà rimpianto. Nel mondo calcistico attuale trovare persone serie, anche se non perfette, è come trovare un ago nel pagliaio. Sono tante le società che si trovano nella mer..a dopo aver assaporato il vertice. Spero di sbagliare per il bene del Picchio. Ciao a tutti


Amedeo 02 Giugno 2018 15:33

Presidente niente niente sta' cercando di monetizzare al massimo prima di abbandonare la barca ?????? Addae non si tocca


Mandrillo 02 Giugno 2018 16:36

La stampa dice che il prezzo è 10 milioni escluso favilli, amedeo qua me pare tutte tutte no gnente gnente


flavio 02 Giugno 2018 18:49

Mi dispiace, perchè non riesco a capirla signor Bellini, " non vi abbandonerò mai ", è una dichiarazione d'amore o una minaccia? Per l'ennesima volta poi una nota positiva l'alta affluenza di tifosi è diventato un rimprovero, dov'erano prima? Possibile che non sappia che la curva nord è stata sempre riservata agli ospiti. Sinceramente sono confuso, non vorrei che in tutti questi anni lontano dall'Italia, abbia conservato la conoscenza delle parole ma non riesca ad esprimere il significato del pensiero.


Andrea 80 02 Giugno 2018 19:55

ASN ma chhe dici? Ci sono societá economicamene ridicole rispetto a noi, che so andate in A o lottano negli spareggi...
La veritá secondo me é che in questi tre anni "sém avút nu cúl come na casa"...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni