Ascoli Picchio, continua la trattativa con la Re Outside di Oliva dopo l'incontro a Rimini

Redazione Picenotime

12 Giugno 2018

Continuano le grandi manovre per la cessione dell'Ascoli Picchio attualmente di proprietà di Francesco Bellini. Come da programma nella tarda mattinata di oggi si sono incontrati a Rimini i due studi di legali e professionisti in rappresentanza del 41enne manager milanese Alex Oliva (del gruppo svizzero Re Outside) e del 70enne presidente e amministratore unico del club di Corso Vittorio Emanuele, rispettivamente lo studio "Boldrini Marchese Pesaresi & Associati" (con sedi a Bologna e Rimini) e lo studio "Gnudi & Associati" di Bologna, con l'avvocato Maria Cristina Celani in prima linea. Nè Oliva nè Bellini erano presenti fisicamente all'importante incontro.

La trattativa tra le parti continua ad andare avanti, con il gruppo Re Outside che ha avuto comunicazione ufficiale di essere al momento in "pole-position" per un'eventuale cessione e di essere l'unico acquirente con delle firme su un pre contratto. Allo stesso tempo i rappresentanti dell'Ascoli Picchio non hanno negato l'esistenza di altre trattative (con il gruppo Bricofer di Massimo Pulcinelli che ha formulato ufficialmente ieri la propria offerta e che attende una risposta definitiva da Bellini entro le prossime 24/30 ore).

Ci sono state richieste da ambo le parti ed è in programma un nuovo incontro entro fine settimana per un ulteriore scambio di informazioni e documenti, con il gruppo di Alex Oliva che si è dato come termine ultimo la fine del mese di Giugno per chiudere l'eventuale operazione di acquisto del club. La Re Outside teme infatti che le tempistiche possano allungarsi troppo, con possibili ripercussioni sia sull'iscrizione al prossimo campionato sia, soprattutto, sulla costruzione della rosa per il torneo cadetto 2018/2019, con oltre 30 giocatori al momento sotto contratto.


© Riproduzione riservata

Commenti (43)

asnkvola 12 Giugno 2018 14:33

Se continua a trattare con Oliva significa che l'offerta Bricofer è rifiutata.....


simosbn74 12 Giugno 2018 14:39

Lascia perde oliva e vendi a bricofer, basta c... ne hai fatte fin troppe. Fine giugno? A nu c pigghia n infart prima, non ti è bastato il logoramento del campionato appena trascorso? Io solo una domanda voglio rivolgere a tutti: prima Benigni mo Bellini, che sem fatt d mal?
Bellini farà finire il calcio in Ascoli se non si muove altro che oliva o bricofer, a me preoccupa il Bellini bis che può fare anche di peggio a sto punto. In meglio non ci spero neanche più.


Pippo la scopa 12 Giugno 2018 14:50

E per la gioia dei difosi ascolani, per propulgare il loro sogno, anche il prossimo si prospetta un campionato di me.... a.
Solo cescu trova divertente questa situazione.


LM 12 Giugno 2018 14:52

Apposto...oggi viene appurato che ha messo la trappola a tutti e due...pulcinelli non avrà risposta e si ritirerà forzatamente, per oliva fine giugno è troppo tardi (forse è un bene da questa parte)... il tempo gioca solo a suo favore e il projetto andrà avanti... sognia...pardon SOFFRIAMO INSIEME


Mandrillo 12 Giugno 2018 14:58

La stampa dice che sta primo bricofer, mo sta in vantaggio oliva, qui si tira a indovinare.
Giusto per non farci mancare nulla.
E mi trattengo......... sennò me ne passo.


Sga 12 Giugno 2018 15:00

Bellini VATTENE via e vendi a BRICOFER alla svelta c'è da rifare una squadra


Amedeo 12 Giugno 2018 15:02

Da questa trattativa emerge ancora di più l': unico vero interesse di Bellini monetizzare al massimo


Gigi 12 Giugno 2018 15:34

Per me alla fine non se ne farà nulla.
Bricofer ha messo un out out di 24-30 ore (mi pare esagerato, mica se sta a venne nu chile de pemmadore!), Oliva pare che nel precontratto abbia inserito penali qualora la vendita avvenisse con qualcun altro, non di poco conto.
Ergo, nè Oliva (30 giugno troppo in là), nè Bricofer (il contrario, tempi troppo stretti e soldi eventuali da sborsare ad Oliva), ma Bellini bis.
Sarebbe, visto il clima sempre più teso, la soluzione peggiore.


Picenos 12 Giugno 2018 15:46

Sono con Bellini e condivido la sua strategia. ASCOLANI se non vi va bene organizzate una questua e tutti voi con i soci ascolani acquistate la società e per il prossimo anno vi iscrivete al campionato regionale di ruzzola


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 12 Giugno 2018 15:49

Mancanza di trasparenza fin dal inizio. Sig. Oliva ascolti un consiglio spassionato.... si ritiri subito e lasci la trattativa.. noi gente poco chiara in Ascoli non la vogliamo più. Vada altrove... mi dia retta!


ASCOLI NEL CUORE 12 Giugno 2018 15:55

Caro Canadese, se con l'Oliva (anche se io preferirei Bricofer) hai già firmato un pre-accordo da marzo (!!!!) cosa c'è da pensarci su ?Temi di fare la tua ennesima scelta sbagliata oppure ti piace far logorare i tifosi? A quest'ultima ipotesi ci pensa già la squadra che allestisci ogni anno quindi non tergiversare altrimenti sul mercato ci trovi esemplari come quelli che hai acquistato in questi anni. Comunque ti ricorderemo come uno tra i peggiori presidenti che la gloriosa ASCOLI CALCIO abbia avuto


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 12 Giugno 2018 16:03

Chi pensa di venire in Ascoli e fare i propri comodi e denigrare il nome del Ascoli Calcio sappia fin da ora che non avrà vita facile. Non vogliamo chiacchiere e facili proclami ma fatti concreti serietà e chiarezza. Gli avventurieri verranno cacciati subito. Non permetteremo più a nessuno di far soldi sul nostro Amore.. meglio non venite se avete queste intenzioni.


MARCO 12 Giugno 2018 16:10

secondo me sta cercando pure di vendere Diop e poi molla...


Ascolano doc 12 Giugno 2018 16:15

C'ha da fare, chi l'ha chiamato, chi l'ha portato in processione quel giorno, chi tutt'ora lo prega di restare.
Vi meritate questo ed altro


Arturo Vettel 12 Giugno 2018 16:19

Asino che vola, a legge a te viene il male di testa.
Vai a zig zag peggio di verstappen


Luca (AP) 12 Giugno 2018 16:30

Io a questo punto, e lo chiederei anche a tutti voi, non commento più, probabilmente ci aspetterà un campionato di sofferenza, e credo ancora con bellini il quale non merita né il mio/nostro rispetto e tanto meno la mia/nostra considerazione. Andrò allo stadio (se così si può definire quel rudere, gioirò (forse) e soffrirò (probabilmente). Onore ai giocatori e al tecnico, quelli che siano, solo se daranno il 150% delle loro potenzialità, esattamente come hanno fatto i ragazzi e Cosmi quest’anno. Non merita neppure un’altra mia/vostra parola. Ciao a tutti ragazzi. QUELLO CHE CI UNISCE GLI ALTRI NON LO CAPISCONO. IL MITO DELL’ASCOLI CALCIO NON VERRÀ MAI OSCURATO DA NESSUNO, MAI.


Luca (AP) 12 Giugno 2018 16:40

Un grazie sentito invece allo staff di PicenoTime che da voce, con professionalità e raziocino, a tutti noi e, più in generale, a tutta la stampa locale che ha fatto la sua parte fino in fondo.


Ugo69 12 Giugno 2018 16:58

Qua ci vuole il supporto infallibile di un avventore del bar.
Ma se uno firma un pre-accordo con un altro, si presume che abbia fatto i dovuti accertamenti preliminari sull'affidabilità della controparte. Magari il ministro dei lavori pubblici, ai sensi del nuovo codice degli appalti, ha pure la soluzione per questo caso di specie. Ce starà le riserve da sciogliere pure qua??
Comunque, stante sto accordo, che ce starà tanto da trattare, resta un mistero.


asnkvola 12 Giugno 2018 17:09

Non capisco perchè vado a zigzag,ho poche informazioni,un giornale scrive che i legali di Bellini hanno giudicato l'offerta Bricofer ottima,ora salta fuori che continua a trattare con Oliva,per quanto riguarda la risposta in 30 ore di Bricofer la trovo giusta,tu vuoi vendere e tot,io voglio comprare a tot,non ci vuole un anno per rispondere,non so quanti soldi vuole Bellini,non so quanti soldi offre Bricofer,nella sponda Oliva si sa ancora meno,l'unica cosa che so è che se rimane Bellini la squadra sarà questa o quasi,destinata ad un campionato mediocre,se vende e chi arriva è un avventuriero e fa tipo il Bari che spende senza permetterselo andiamo falliti,ora ditemi voi in che stato d'animo deve stare un tifoso,personalmente non faccio il tifo per nessuno,aspetto gli eventi.


Fab 12 Giugno 2018 17:17

Pensavo che il peggio l avevamo visto qst anno..invece deve ancora venire ..


POTENZA ⚡ PICENA 12 Giugno 2018 17:42

Chiunque sia, NON TOCCHI SERSE ! IL GENERALE RIMANE CON NOI !


Ema 12 Giugno 2018 17:51

Bellini aveva un pre contratto già da tempo, ma con chi? Alex Oliva chi rappresenta? Perché non ha mai messo le carte in tavola come ha fatto Bricofer? Forse quest'ultimo aveva reali intenzioni, ma non è la pista preferita da parte del presidente semplicemente perché non c'è la totale consapevolezza di vendere. Per questo oggi Oliva è in pole position. Perché già sanno che l'accordo non ci sarà, e ciò viene rafforzato dai sospetti della piazza sul misterioso personaggio.


Albardialbissola 12 Giugno 2018 17:55

Dispiace deluderti Ugo ma non ho la tua fantasia...una risposta delle tue come fai sempre...basta dire qualcosa a caso ed esserne convinti...facce ride anche oggi


Mimmuzzo 12 Giugno 2018 18:15

Ottimo. Non c’e Fretta. Tanto arrivati alla fine di Giugno, qualche giorno dopo inizia il ritiro. Con 30 tesserati due squadre per la partitella in famiglia ci sono senz’altro. Come vedete alla fine si è scelto il peggio. Sono purtroppo pessimista e con OLIVA, che sarà solo la figura simbolica di chissà chi, sarà l’inizio della fine per l’Ascoli.


Ceascu 12 Giugno 2018 18:27

Bellini non vendere facci soffrire un altro anno ma se hai deciso consulta Pippo la scopa che sicuramente ti darà una mano


Jeannette 12 Giugno 2018 19:38

Se non vende si prospetta un anno di contestazione continua e doverosa. Bastaaaaaaaaaaaaa !Ma io è da un po' che ho il sospetto che prima vuole monetizzare quello che c'è rimasto ( di Francesco docet) tipo Diop tassi ventola... Cioè fare una B con i giovani e poi vendere magari a gennaio, con la squadra mezza retrocessa o cmq retrocessa a giugno 2019. Dopo che avrà venduto però non venitemi a dire che cmq c'ha fatto fallire qualcun altro, perché è lui l'artefice di tutto sto macello in Ap. E cmq o si vende a gente seria o si fallisce, col canadese che potrà dire... Va bene.... Voi mi avete cacciato, Ascolani ingrati, se restavo andavamo in A con un nuovo stadio, va bene va bene va bene va bene????? Vero??????


Pippo la scopa 12 Giugno 2018 19:42

Cescu sei un grande.
Si fa per scherzare, nulla di personale


the punischer 12 Giugno 2018 19:46

ma come si fa soffrire ogni anno con tutti sti avvocati, commercialisti ,periti, ragionier,i presidenti ,direttori sportivi,allenatori etc etc che abbiamo su queste pagine
io se ero bellini affidavo tutto a voi e tornavo tranquillo in canada


simosbn74 12 Giugno 2018 20:15

Ceascu tanto tu darai la colpa al prossimo allenatore e a ogni ragazzo (malcapitato) che indosserà la nostra gloriosa maglia con quel logo indegno. Che te ne frega a te? Se ci fa fallire darai la colpa al sindaco o ai tifosi, le percentuali so 50 e 50, perche questa sarà la nostra fine. Meglio un salto nel vuoto con oliva che il baratro secondo me certo con Bellini, perché na volta che si sarà venduto pure l’ultimo dei giovanissimi considerato promettente, ci lascerà in un mare di m.... Altro che rozzi qua rimpiangeremo Benigni.


Giuseppe da cagliari 12 Giugno 2018 21:00

Sapete solo dire bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla
e non sapete nulla delle questioni interne. CEASCU SONO SOLIDALE CON TE CHE HAI TUTTI CONTRO. Sempre forza picchio.


Ceascu 12 Giugno 2018 21:04

Meglio oliva di Bellini?o Povra nu penso che meritate l'eccellenza e ricordatevi voi che parlate di dignità che con oliva dopo due anni saremo come la samb ai tempi di Venturato .Voi volete far gestire l'ascoli ai vari coraggiosi imprenditori piceni con i soldi di Bellini .Scurdetvlu e se rimane Bellini stetvn a casa


Gigi 12 Giugno 2018 21:10

mamma mia, qua dentro sete tutte maghe pechè!!


fabrizio becattini 12 Giugno 2018 21:10

ciao simosbn74
io non credo ci faccia fallire anche perchè bensì il matrimonio sia ai titoli di coda sotto sotto alla sua creatura vuole ancora bene
è che si è trovato talmente spiazzato da tutte queste contestazioni che ancora non riesce a crederci ,anche perchè il bersaglio principale non era lui ma chi lo circondava ma va anche detto che giusto o sbagliato che sia li pagava di tasca propria e in ogni caso e tra sofferenze ,incavolature chiudere gli occhi quando attaccavano gli altri ,mettici quello che vuoi ma la salvezza è arrivata anche io come tantissimi tante esternazioni non sono piaciute ma va visto il contesto ,la rabbia va visto in che modo sono state dette andrebbe analizzato tutto nella fattispecie
con questo x dire che qualunque decisione prenda io gli sarò sempre grato x aver fatto rinascere la mia squadra del cuore


Picchio10 12 Giugno 2018 21:35

Allora...dopo il vado Teramo..dopo 3 salvezze da infarto ,questo è il quarto anno di angoscia totale.A tutto si pensa Meno alla squadra
Alla Citta ,ai tifosi..Bellini vera sorpresa Negativa ..ogni anno un problema.Sono sicuro che sta preparando un nuovo campionato ancora di più al risparmio ed a vendere qualche buon giocatore. Se continua così era moto meglio che si saltava Entella.


Giuliano 12 Giugno 2018 21:49

Oh Bellini vendi o non vendi che hai la Margherita vendo non vendo ma che ci stai a prendere in giro (Una intera città):e tutta la tifoseria bianconera .comincio a pensare che prendere in giro la gente è il tuo forte.perche' fino ad oggi questo hai FATTO


Complimenti 12 Giugno 2018 21:55

Fine Giugno?... Continua a prenderci per il ....un altro anno di m...a.
Grazie


fa 12 Giugno 2018 22:21

ceascu e basta hai rotto il c....parli da solo..te ne sei accorto??continua pure è anche se sei simpatico come un ago in c...!!!sposati bellini e portatelu vie'..noi tifiamo ascoli a differenza tua..tu tieniti bellini però vasta!!!hai fatto l acido!!!


massimo 12 Giugno 2018 23:03

Ceascu non è riuscito ancora a farsi apprezzare dai tenici del picchio village, ha bisogno di un altro anno poi una volta entrato dirà che belli può vendere, in effetti l'erba è alta serve l'aiuto ramazza, poi dipende tutto se lo prendono


asnkvola 13 Giugno 2018 05:08

Ho rotto il salvadanaio e ho trovato 10 milioni di euro spicci,ho fatto la proposta a Bellini,10 milioni più rifaccio lo stadio e in più subito la squadra in serie A,mi ha risposto di no perchè ho fatto la stessa proposta di Bricofer ma loro hanno più credibilità........Beati voi che credete alle favole,questi tra Bricofer e Oliva non sanno nemmeno dove si trova Ascoli,non hanno mai visto lo stadio,né il sindaco e ne la tifoseria e propongono di comprare ,rifare lo stadio e andare in serie A,sci aspetteme che mo magneme.......Nen me facete ride che qua ce sta da piagne,Ceascu ha quasi sempre torto,stavolta ha ragione,teniamoci il Cavalier tirchione che è la meglio cosa,Cesena,Bari e Foggia non hanno gli occhi per piangere,quanto duriamo con un'altra proprietà?


Ceascu 13 Giugno 2018 13:04

Ragazzi deponete l’ascia di guerra e con la coda tra le gambe chiedete scusa a Bellini .Venturato non vi insegnato nulla?Dopo la dignità la troverete a Rieti o Avezzano . Giusto Pippo la scopa?


pippo 13 Giugno 2018 13:31

Mi pare di capire che in questo momento ci sia da scegliere il male minore più che la soluzione migliore. Quindi da un lato Bellini, la sua incompetenza calcistica, la sua pessima comunicazione e la sua solidissima situazione e gestione economica dall'altro due potenziali acquirenti di cui su questi punti non abbiamo alcun dato oggettivo. Quindi si spinge a cambiare solo per cambiare senza alcuna garanzia magari ritrovandoci senza competenza senza comunicazione e soprattutto senza una lira. Io ho l'impressione che la cura(gli acquirenti) possano rivelarsi peggio del male. Se si palesasse un Della Valle mi ci incatenerei sotto la sede ma non mi sembra questo il quadro.


amedeo 13 Giugno 2018 14:04

Bellini vattene tu e i tuoi soldi portati dietro giaretta cardinaletti e visto che ci sei portati anche castelli ........biglietto di sola andata.....siamo tifosi dell' ASCOLI CALCIO 1898


Pippo la scopa 13 Giugno 2018 16:26

Cescu, laccetta di guerra la devi deporre pure tu però.
Uno perché prende una squadra di calcio se é allergico al calcio??
In tutto il mondo, dopo più di un campionato di sofferenza, oltretutto in presenza di uno che tè la voce, la tifoseria mugugna.
Secondo te, non deve fiatare nessuno perché ipoteticamente potrebbe andare peggio??
Se è la norma che uno va allo stadio per vedere una squadra che ti deprime una settimana si e quell'altra pure, allora hai ragione tu. Ti ricordo che quest'anno la serie C e stata schivata all'ultimo minuto dell'ultima partita utile.
Cescu fa lu brav, sei troppo inginocchiato.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni