Ascoli Picchio, Agazzi grande protagonista della salvezza. Il suo futuro è però nebuloso

Redazione Picenotime

12 Giugno 2018

Michael Agazzi

Michael Agazzi è stato uno dei grandi protagonisti della sofferta salvezza ottenuta dall'Ascoli Picchio dopo la doppia sfida playout con la Virtus Entella e non a caso è stato portato in trionfo dai tifosi bianconeri con tanto di ingresso in Curva Sud al termine del match interno con i liguri dello scorso 31 Maggio.

Sono state 16 le sue presenze in maglia bianconera tra regular season e playout, con 15 reti al passivo e 6 "clean sheet". Fondamentale anche il suo ruolo carismatico all'interno dello spogliatoio, confermato pure dal capitano Andrea Mengoni al nostro microfono dopo l'ultima gara della stagione (CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA). 

Giunto a titolo definitivo dall'Alessandria nelle giornate finali della sessione invernale di calciomercato, il suo contratto (in scadenza il prossimo 30 Giugno) si è automaticamente rinnovato per un'altra stagione dopo il raggiungimento della permanenza in Serie B. Agazzi, assistito dal procuratore Patrick Bastianelli, compirà 34 anni il prossimo 3 Luglio ed in questi giorni si sta godendo qualche giorno di vacanza in compagnia della famiglia ed è impegnato, insieme all'amico German Denis, nel progetto "Saga Kids” proposto dal centro “Dimensione Saga” di Treviolo, in provincia di Bergamo.  La sua situazione contrattuale, identica a quella del centrocampista Raphael Martinho, è sul tavolo delle trattative di cessione del club che il presidente Francesco Bellini sta portando avanti sia con il gruppo romano Bricofer Italia Spa che con il gruppo svizzero Re Outside.

Al momento è complicato prevedere se Agazzi farà parte della rosa dell'Ascoli anche nella prossima stagione, tutto dipenderà dalle vicende societarie che stanno infiammando le ultime giornate di primavera, con il club bianconero che ha sotto contratto fino al 30 Giugno 2021 anche il 28enne Ivan Lanni, titolare indiscusso della porta del Picchio negli ultimi anni fino all'arrivo proprio dell'esperto estremo difensore ex Milan e Cagliari.



© Riproduzione riservata

Commenti (37)

LM 12 Giugno 2018 18:22

Grande Michael, merita di restare a prescindere da tutto e tutti!


San Marco 12 Giugno 2018 19:08

Resta con noi Grande Micheal , insieme faremo cose ancor piu' Grandi. Hai la nostra incondizionata fiducia, hai dimostrato di essere da Ascoli.Ti vogliamo bene. Sempre ForzaAscoli.


WALL_E 12 Giugno 2018 19:17

Se aspettiamo che Bellini vende ci vedremo sfuggire tutti i migliori compresi i primavera in scadenza di contratto.
Se acquista oliva per fine mese ......siamo fritti
Con Bricofer che sembra mettere più fretta forse riusciamo a chiudere i cancelli prima che i buoi scappano


simosbn74 12 Giugno 2018 20:04

Hai dimostrato attaccamento e serietà, hai promesso che avreste dato tutto e così è stato, sei un uomo di parola, al contrario di quell essere che ti paga, per questo ti ringrazio e ti auguro le migliori fortune perché te le meriti, un consiglio te lo do, se vedi che resta l’attuale proprietà firma in bianco per qualunque altra società di b, ma anche c con una società seria che abbia voglia di fare calcio, no solo plusvalenze già co i 17enni. Trova una società degna di te perché te lo meriti.


fabrizio becattini 12 Giugno 2018 20:07

insieme a mengoni e buzzegoli sono stati gli artefici della salvezza un gran bel mix di esperienza
bisognerebbe cercare di ripartire con loro e sentire il loro parere x eventuali acquisti ,cessioni,conferme
io pellezzier dell entella insieme a crimi gli avrei fatto firmare un pre contratto alla fine dello spareggio prima che salissero sul pulman
io credo che bensi ci sia un non chiara situazione societaria qualcuno sottotraccia sta lavorando anche perchè è vero che manca un mese ma un mese vola al ritiro


firicano 12 Giugno 2018 20:26

vero numero uno grande uomo pietra miliare della salvezza del ascoli grazie MICHAEL


Paolo65 12 Giugno 2018 20:29

Simosbn74, Il problema è un altro , se l attuale proprietà vende ad Ascoli non vorrà rimanere nessuno.
Nel calcio contano i presidenti con i soldi , le chiacchiere stanno a zero.
Ogni primo del mese Bellini paga, perciò prima di denigrare tutto ..........


Ze 12 Giugno 2018 20:32

Grandissimo portiere, sicurezza e personalità una fortuna averlo scambiato con ragni.


Mandrillo 12 Giugno 2018 20:53

Vista l'aria che tira, se i migliori se ne vanno non fanno bene, fanno benissimo.
Qua ci sta un concetto tutto particolare su come si fa calcio.
Bisogna essere molto preparati per capirlo, il concetto, ma io ho fatto le scuole basse e non lo capisco.


giovanni 12 Giugno 2018 23:10

Il mio augurio è di riconfermati come minimo ed allungati il contratto, qualsiasi sia la società, se ci capiscono qualcosa Tu sei in punto fermo per la difesa se esistono persone intelligenti chiedono a Te chi può essere utile, e due reparti di botto sono sistemati senza tanto anda'a cerca' Maria x Roma come si dice


simosbn74 13 Giugno 2018 01:51

Paolo65 amico mio, mo non passiamo come finti buonisti, ma ci sono tanti altri presidenti che il primo del mese pagano o no? Senza mettere i soliti esempi che hanno fatto un buon campionato, ma metti cremonese, Entella che è retrocesso, idem la pro Vercelli, carpi, non è che i presidenti di queste non pagano, o pagano tardi, dai su mo par che sul Bellini paga gli stipendi puntuali, e ci mancherebbe, pure Benigni fino all’ultimo anno di A pagava gli stipendi puntuali, o no? Oppure mo ci mettiamo a 90 perché c abbiamo (c ha!!!) il Picchio Village e c’è l’acqua corrente, ma quello è il minimo, è na squadra professionista mica la squadra d lu torneo io li tofar, oppure può permettersi di insultarci a piacere perché ci ha salvato, dai che non è venuto a farci un favore, non m par ghie ita mal, io non dico ci abbia guadagnato e basta ma manco ci ha rimesso, ci ha rinfacciato pure l’aria che respiriamo fingurati non ci rinfacciava che c aveva rimesso, a meno che non pensiate che sia Francesco da nazareth. Per un calciatore contano anche ambiente, che c’è un caos che secondo me manco immaginate, le ambizioni della squadra, ha già detto che sarà più scarsa di quest’anno, a meno che giaretta non trova 4/5 baby fenomeni ma ho miei dubbi, la dirigenza, tanti fattori. Secondo me agazzi merita una situazione migliore così come tutti gli altri che hanno dato l’anima per questa salvezza, che non abbiamo neanche festeggiato, e la colpa non è dei tifosi stavolta, l’abbiamo sentito tutti cos ha detto a fine partita, il terremoto, la neve, addirittura la pioggia, ma dai ci ha ridicolizzato davanti all’Italia intera. Secondo te ha senso continuare così? Pensi che davvero ci possa essere un Bellini bis? Secondo te per quale motivo ha rinnovato i contratti dei dirijenti? Perché il compito loro era fare plusvalenze, incassare, incassare, incassare. È una squadra di calcio, non un azienda, non esiste un’altra società dove la squadra sta in terzo piano. Pure l’Atalanta fa le plusvalenze ma mica li regala a 17 anni senza farli esordire neanche in prima squadra. Vogliamo aspettare che vende pure i giovanissimi e gli allievi?


rammas74@gmail.com 13 Giugno 2018 05:49

Fabrizio Beccantini..... BUZZEGOLI propio no... Campionato in ombra non un assist... Non una invenzione... Raramente supera in dribbling per creare superiorità... Nessuna rete da calcio piazzato(è vero ne abbiamo calciati con il contagocce ma te li devi anche saper conquistare) tantissimi, troppi passaggi sbagliati... una quantità di palle perse a livello industriale, parecchie in zone pericolose del campo che hanno innescato pericolose azioni da goal o hanno portato reti da parte degli avversari... doveva essere il metronomo e "fantasista" del centrocampo ma il suo colpo migliore è il compitino che gli riesce meglio cioè rallentare il gioco in genere ma soprattutto le ripartenze con i suoi continui retropassaggi... E anche li' è riuscito a sbagliare palloni incredibili rischiando di farci prendere goal(in 2-3 occasioni ci è riuscito) tra l'altro di una lentezza irritante.... mettiamoci pure che è spesso soggetto ad infortuni e che l'età non è dalla sua parte e il quadro è completo.... Per me giocatore sopravvalutato è cmq sulla via del tramonto, ma questa è una mia personale opinione mentre il resto è ciò che ho visto... Naturalmente ho fatto quell elenco di critiche per motivare il perché BUZZEGOLI per me è no.... Poi magari tu hai visto altro, e naturalmente non è un fatto personale col bubba a cui magari è andata male l annata e la prossima stagione se dovesse rimanere potrebbe smentirmi... Glielo auguro naturalmente.... Ma per me è no


TONINO 13 Giugno 2018 08:29

Di questo passo, li stiamo perdendo tutti.


Da Trento 13 Giugno 2018 08:36

Sarebbe bello continuare a sostenerti. Grande uomo e grande professionista. Grazie di tutto


TONINO 13 Giugno 2018 08:46

LASCIARE ANDARE VIA UNO COME AGAZZI,
E' DA INCOSCIENTI !!


ASCOLI NEL CUORE 13 Giugno 2018 09:19

Agazzi deve ASSOLUTAMENTE riconfermato per il suo ruolo carismatico e soprattutto perché dava sicurezza alla difesa, altrimenti ci ritroviamo di nuovo PAPER LANNI


fabrizio becattini 13 Giugno 2018 11:24

ciao rammas
nella pagina dedicata a buzzegoli avevo gia scritto le mie impressioni
credimi che daniele buzzegoli puo ancora far comodo a qualunque squadra e società
a parte il fatto che puo tranquillamente ancora giocare una stagione e se non cerca cose difficili tipo tacchi o cose varie la sufficienza la riporta sempre e poi all interno del gruppo è molto ma molto considerato anche se da fuori non sembra


Ascolano doc 13 Giugno 2018 11:34

simosbn74 ha pienanente ragione, basta che sta storia che si devono pagare li stipendi, gli alberghi, l'acqua, la luce, lu gas, lu telefone.
Per fare ciò, servono chiaramente i soldi, ma basta un mediocre ragioniere. E per la quasi totalità delle società professionistiche mi pare che ciò venga fatto.
Poi però, la ragione sociale di una squadra di calcio è fare calcio. Fare calcio significa anche dare qualche soddisfazione ai tifosi, moderate soddisfazioni, senza tante pretese. Rimediare solo arrabbiature negli ultimi anni, non mi pare si possa qualificare come moderate soddisfazioni..
Mo che facesse come se pare, ho stufo. E ripeto ho!!


POTENZA ⚡ PICENA 13 Giugno 2018 11:35

COSMI, Agazzi, Mengoni,buzzegoli,ganz con una torre importante da affiancare....niente male per ripartire ! Però non deve mancare assolutamente lui, Giovanni iiii PINTOOOOOO !!!!!


ASCOLI NEL CUORE 13 Giugno 2018 11:41

errata corrige
"deve essere"


Ascoli 78/79 13 Giugno 2018 11:42

Mo' pare che pure Mogos possa anda' via ... Ma per qualcuno va tutto vene, va vene, vene, perché paga puntuale ... Chiss se rimane, l'anno prossimo facciamo 15 punti ... Ma va veneeee !!


Ercolino 13 Giugno 2018 11:47

Trump e kim jong, per una trattativa un po' più complicata ci hanno messo di meno.
Ogni anno vita travagliata per i tifosi, cose da non credere.
Come disse Murigno (come da pronuncia), anche quest'anno zeru soddifazioni.


Paolo65 13 Giugno 2018 11:51

simoSBN74, Che Bellini abbia commesso degli errori , anzi orrori è sotto gli occhi di tutti.
Mi sono trovato spesso d accordo con te sia parlando di calciatori che di società, ma definirlo quell essere, non ci stà proprio, il rispetto per l età e la persona sono alla base.
È notizia di stamane che il presidente della Juve Stabia molla.
Sicuro che Oliva sia una soluzione?
Forza Picchio sempre.


Paolo65 13 Giugno 2018 12:06

ASCOLI NEL CUORE, Un annata no può capitare, prova a contare i punti che ci ha portato Lanni nei tre anni precedenti.
Ti ricordo solo una parata quella contro il Perugia in casa , ci valse tre punti per la salvezza.
Bravo sei una persona molto riconoscente.


asnkvola 13 Giugno 2018 13:52

Agazzi è sotto contratto come Cosmi ecc.ecc.,chi compra si accolla i contratti in essere,il problema non sussiste,i contratti restano validi.


paolo 13 Giugno 2018 14:55

Che tristezza leggere SEMPRE qualcuno su questo forum che difende e osanna Bellini solo perche' ha i soldi. E sempre lo stesso difensore d'ufficio continua a ripetere che oggi il calcio sono i soldi e quindi bla bla bla considerazioni senza un minimo di dignita', anziche' difendere l'onore e i valori morali che dovrebbero essere alla base dello SPORT e non dello sport miserabile e mercenario. Sono felice di appartenere ad un altra epoca e alla piccola schiera di sportivi rimasti che preferirebbero vedere una societa' di dilettanti attaccati al proprio territorio e guidati da un PRRSIDENTE appassionato anche se "povero". Ma chi non sa neppure la storia dei derbi con la Pro Calcio Ascoli, e nemmeno li ha visti, allo stadio Del Duca in viale De Gasperi, non puo' certo capire la storia e la dignita di Ascoli in quelle gloriose stagioni. E continua a difendere president va vene va vene va vene. Sic !


cino lillo del duca 13 Giugno 2018 15:58

è tornato paolo con la p....minuscola...e anche quest'anno retrocediamo l'anno prossimo....sono tre anni che aspetti il tuo momento...peccato...salutami flop cacia....visto che eri contento se ci faceva doppietta..... nelle due partite contro di noi non pervenuto...e 6 punti per il picchio....ciao ciao


ASCOLI NEL CUORE 13 Giugno 2018 16:16

Caro Paolo65, non è con le papere o le parate che giudico un portiere ma dalla sicurezza che da alla difesa. A me Lanni non è mai piaciuto ed ogni volta che c'erano calci piazzati c'era da tremare eppoi non esce mai!!!!


Ugo69 13 Giugno 2018 16:41

Pasinato, anche per una battuta di pesca, ci vuole tecnica e tattica
Quindi sei preparatissimo


Paolo65 13 Giugno 2018 17:16

Anche Agazzi ha avuto momenti difficilissimi nella propria carriera, possono capitare a tutti.


the best 13 Giugno 2018 19:13

cino lillo del duca fatti un pò di vacanze e stai meno sotto il sole oppure hai preso in testa un chicco di grandine di ieri
ti piace deridere gli altri ma qui l unico retrocesso sei te


paolo 13 Giugno 2018 21:41

cino lillo del duca abbi almeno un po' di dignita': tu gioisci per una salvezza ottenuta ai playout e perdipiu' senza nemmeno vincere una delle due partite e miracolosamente ottenuta al 94 del st, in casa, con un gol fatto che ci ha graziato l'Entella. Pensa tu che gloria.....che trionfo ! Io mi vergognerei a difendere mister va vene che ci ha ridicolizzato in tutta italia, parlando di terremoto, pioggia, neve, "vomitando" contro i tifosi ecc. Bravo !


cino lillo del duca 14 Giugno 2018 05:22

caro paolo giusto per fare chiarezza...prima del'occasione al 93 del entella ci sta il palo di clemenza e padella che caccia dalla porta una palla che sarebbe stato il goal del vantaggio per noi a 15' dalla fine, giusto per essere precisi visto che voi ricordate e scrivete solo quello che vi fa comodo,per il resto sono d'accordo con te su un passaggio quando scrivi io mi vergognerei....sarebbe anche ora aggiungo io......


ASCOLI NEL CUORE 14 Giugno 2018 09:22

Si ma Lanni non ha MAI dato sicurezza alla difesa....


Paolo65 14 Giugno 2018 11:31

cino e lillo del duca, A quante persone ha rotto il caxxo che ci siamo salvati.
Parlo di Ascolani ovviamente.


Ascolano doc 14 Giugno 2018 12:46

Paolo65, certo che avete il pensiero contorto forte per dire che a una miriade di ascolani avrebbe fatto piacere la retrocessione.
Però visto che ti trovi d'accordo con cino, già ti sei prentato.
Non confondiamo la delusione per i risultati, scarsini, con queste frottole.
Datevi una ridimensionata e non fate quelli che sapete sempre tutto.
Tu in particolar modo ti devi decidere perché a caldo ne dici peste e corna, poi ricacci
il ritornello se non era questo se non era quello chissa dove stavano, per cortesia un po' di linearità (????) di pensiero (???)


Bionda 23 Giugno 2018 20:44

Tutti possono sbagliare pure Buffon ha avuto momenti no ma tt le volte che ha salvato il risultato non dimentichiamolo forza Ivan


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni