Ascoli Picchio, accordo raggiunto: Bellini cede sue quote alla Bricofer

Redazione Picenotime

14 Giugno 2018

Da sinistra: Tosti, Pulcinelli e Ciccoianni

Il presidente e amministratore unico dell’Ascoli Picchio Francesco Bellini ha raggiunto oggi pomeriggio a Roma l’accordo per la cessione del pacchetto di maggioranza del club bianconero al gruppo Bricofer Italia Spa. Nelle prossime ore saranno ufficializzati e resi noti tutti i dettagli dell’importante operazione. 

Ne consegue che la nuova proprietà dello storico club di Corso Vittorio Emanuele sarà formata dalla Bricofer (rappresentata dal presidente Massimo Pulcinelli) e dagli attuali due soci di minoranza, Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni, rimasti sempre in Società nonostante tutto.


© Riproduzione riservata

Commenti (113)

SBN74 14 Giugno 2018 19:48

Speriamo bene.


M@&$TRO 14 Giugno 2018 19:48

FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! OLTRE ALLA VENDITA ANDATA A BUON FINE LA NOTIZIA PIU' BELLA E' CHE CI SIANO ASCOLANI AL COMANDO.. ADESSO PIU' CHE MAI FORZA ASCOLI SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Dai tempi dello Squarcia 14 Giugno 2018 19:48

FIAT LUX


Ceascu 14 Giugno 2018 19:49

Che dio c'è la mandi buona .Bellini grazie di tutto


LM 14 Giugno 2018 19:50

Buon lavoro al nuovo proprietario ma anche ai soci ascolani...ed ora via quel piccione dallo stemma!


MARIO78 14 Giugno 2018 19:51

Sono contento ....ci sono anche gli ascolani ....Bellini è stato di parola ...ha venduto a gente seria ....sono contento possiamo fare bene


Gigio 14 Giugno 2018 19:53

Pozza i bbe'


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2018 19:56

SI RINASCE!! W GESÙ


Caste300 14 Giugno 2018 20:03

In bocca al lupo ragazzi


San Marco 14 Giugno 2018 20:03

AUGURIAMOCI IL MEGLIO .....!!! Giriamo pagina , ora a remare tutti insieme, nella stessa direzione,lasciamo da parte personalismi, amicizie ed interessi, l'UNICO INTERESSE e' supportare il nostro AMATO ASCOLI CALCIO. Di CUORE un GRANDISSIMO IN BOCCA AL LUPO. Sempre ForzaAscoli


Dueeffe65 14 Giugno 2018 20:03

Che God sia lodato!!!! O Lovato??? Ed ora sotto con Tosti e Cicco!!!!
Famo sta squadra!!!!!


Caste300 14 Giugno 2018 20:04

Dimenticavo. ..sempre e comunque FORZA ASCOLI


Dueeffe65 14 Giugno 2018 20:07

Basta che non ce fa monta' lo stadio da soli!!!!! Anzi prima il farmacista smonta la sua è se la porta a Miami!!!!!


Picenum 14 Giugno 2018 20:07

Alleluja alleluja


Jeannette 14 Giugno 2018 20:09

Va vene? E adesso via il piccione dallo stemma, vero?


Ascoli nel cuore 14 Giugno 2018 20:09

È una notizia positiva.
Ripartiamo da Cosmi che è riuscito a portarci in salvo, attrezziamo una buona squadra, soprattutto necessitano tre ottimi giocatori in difesa, a centrocampo e in attacco. È ora di finirla con le salvezze all'ultimo istante.


Alessandro Ferri 14 Giugno 2018 20:17

Buonasera a tutti, non so' se a ragione o torto (ci auguriamo a ragione), ma un istante fa' si è rimosso un peso opprimente dal mio petto che spingeva da molti giorni.
Aveva proprio ragione Costantino, È UNA MALATTIA, non c'è una descrizione più efficace.
Auguro buon lavoro alla nuova compagine (preferita dalla maggior parte della piazza), anche perché ci sarà molto da fare e da correre.
AVANTI, sarete nuovi custodi di un valore sociale e passionale prezioso.
A presto.
AF


WALL_E 14 Giugno 2018 20:17

Nonostante i tanti errori commessi un ringraziamento va comunque fatto.
Grazie Presidente ed in bocca al lupo per le sue attività


Andrea 14 Giugno 2018 20:20

Un benvenuto al nuovo proprietario e un sentito GRAZIE a Mr. Bellini ed alla Sig.ra Marisa per aver fattivamente contribuito alla rinascita di questo club miseramente fallito in mani ascolane. Comunque vada va apprezzato quanto fatto in questi 4 anni. Forza Ascoli


Luca (AP) 14 Giugno 2018 20:23

Dice il saggio: “tutto è vene ciò che finisce vene” e l’ultimo chiude la porta. SBAM!


giovanni 14 Giugno 2018 20:23

Ripropongono la domanda, come mai Brikofer sponsorizzava il Latina ed il proprietario era anche socio e poi è fallita? qualcuno sa cosa è successo?


Ascoli 78/79 14 Giugno 2018 20:25

La cosa migliore che ha fatto negli ultimi 3 anni ... Adesso sotto con il rafforzamento della squadra, partendo dalla conferma del Generalissimo Serse Cosmi e dei vari Agazzi, Mogos, Mengoni, Addae, che sono la spina dorsale di questa squadra ... Basta soffrire!! E aridatece lo scudetto tondo ed i nostri colori (e porteteve in Canadà lu piccio'). A non arrivederci !


CavaliereBiancoNero75 14 Giugno 2018 20:25

Ora che abbiamo una nuova proprietà cerchiamo di non farci prendere dall euforia e di osannare questa proprietà ancora prima che abbia fatto qualcosa
Cerchiamo di rimanere con i piedi per terra e che questa proprietà prenda con molta attenzione i propositi e i consigli dei soci ascolani che sanno cosa vuol dire avere l ASCOLI CALCIO nel sangue
Cmq buon lavoro a tutti e forza ASCOLI


Wembley 95 14 Giugno 2018 20:25

Grazie Bellini e benvenuto al nuovo presidente , subito il timone a Cosmi !!!


fabrizio becattini 14 Giugno 2018 20:25

con giuliano e gianluca si puo dormire sogni tranquilli
sempre coerenti mai banali e soprattutto con l ascoli nel cuore (come me)


giovanni 14 Giugno 2018 20:26

Ci siamo, e vai!


Luigi 1960 14 Giugno 2018 20:27

Un ringraziamento a Mr Bellini per aver portato a termine positivamente la trattativa con la cordata più affidabile e per aver lasciato la società in buono stato dal punto di vista economico. In attesa di conoscere meglio i dettagli del passaggio di proprietà faccio auguri sinceri al nuovo presidente Pulcinelli e ai soci di minoranza ascolani perché insieme possano ricreare entusiasmo e armonia nell'ambiente e riportare in alto l'Ascoli.


Alce69 14 Giugno 2018 20:30

Finalmente, era ora. In bocca al lupo ai nuovi proprietari e "vecchi soci". C'e' molto e bene da lavorare. Caro Bellini spero che abbia affidato il nostro ASCOLI alle persone giuste. Penso che in questi quattro anni noi tifosi abbiamo dato molto e ricevuto poco.


Amedeo 14 Giugno 2018 20:38

Ottimo che Bellini abbia mollato......ma moderazione nell' osannare la nuova società' debbono prima dimostrare di tenere all' Ascoli calcio 1898.......poi via subito il piccione dallo stemma.........la nuova proprietà deve capire che l'Ascoli calcio 1898 ad Ascoli e' come la religione Non si discute


luca 14 Giugno 2018 20:38

Agazzi Pinto e Monachello subito!!!


zaini 14 Giugno 2018 20:39

I soci ascolani c'erano anche prima, con le quote che hanno non avranno voce in capitolo come prima. Tale e quale. Non fatevi illusioni perchè sennò tra 6 mesi ricomincerete a contestare.


Marco Santarelli 14 Giugno 2018 20:42

Penso che alla fine sia stata la soluzione migliore.
Comunque nonostante i numerosi errori (chi non fa non sbaglia) al Presidente va un ringraziamento x averci risollevato da uno dei momenti più difficili della nostra storia, ma in particolare x aver venduto la società ad un gruppo solido e con la partecipazione di imprenditori Ascolani sinonimo di ulteriore garanzia per il futuro.


ascoli club bs 14 Giugno 2018 20:45

Un grazie di cuore a Bellini.
un in bocca al lupo al nuovo presidente. Forza Ascoli e senza Picchio possibilmente


Mand'ma' 14 Giugno 2018 20:46

Dobbiamo ringraziare il dott.Bellini grande Uomo.Adesso speriamo bene......


Pippo la scopa 14 Giugno 2018 21:03

Cescu, su con la vita!!!
Dai che po esse che ti fa lo sconto sui pezzi di ricambio del decespugliatore!!!!
Comunque sia ora di fare chiarezza, così non si poteva certo andare avanti.
Staremo a vedere le prime mosse dei nuovi per capire cosa ci aspetta.
Buona fortuna Ascoli Calcio 1898


firicano 14 Giugno 2018 21:05

primo acquisto un direttore sportivo che capisce di calcio altro non chiedo


Maurizio 14 Giugno 2018 21:06

Scusate ma stamattina avevo letto una locandina che diceva di essere ad un passo l'acquisto della società da parte di un petroliere, sapete dov'è finito?
Stasera quassù a Folignano si respira aria fresca, finalmente ognuno tornerà a fare il suo mestiere chi il ragioniere chi il giardiniere


Kiko 14 Giugno 2018 21:08

Quantomeno quando smonteranno la Sud i bulloni non andranno sprecati. Pozzaibbe'.


massimo 14 Giugno 2018 21:08

Non se ne poteva più abbiamo passato 4 anni da incubo, tornate da dove siete venuti. forza ascoli calcio forza giuliano tosti sei tutti noi


Barbara 14 Giugno 2018 21:10

Cosa rimpiangeremo di bellini? Nulla. ci ha offeso già dal primo campionato e poi tutta la sua corte non si poteva vedere era diventato un circo la società


Matteo 14 Giugno 2018 21:13

FINALMENTE TE NE VAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII volevi vdere? eccoti accontentato signorellini potevi sistemare pure ceascu ci è rimasto male il fattore gli aveva promesso che lo faceventrare al centro sportivo a sfalciare l'erba e mo gli tocca rifare la domanda


Aries47 14 Giugno 2018 21:13

Ora spero che le cose migliorino. Personalmente mi sento di ringraziare di cuore la famiglia Bellini augurando a loro lunga vita piena di soddisfazioni che il calcio e troppi Ascolani non gli hanno dato. Che Dio vi assista x quanto fatto anche se in troppi non hanno memoria. Buona fortuna PRESIDENTE!


TEX Willer 14 Giugno 2018 21:17

Nella speranza di avere torto e di non rimpiangere il sig. Bellini, spero x tutti che le cose migliorino veramente, ma in primis dobbiamo migliorare anche noi tifosi che non sappiamo scindere il calcio dalle responsabilità delle autorità cittadine totalmente assente se non contrarie alle vicende del Picchio! Auguro al Presidente alla sua famiglia le migliori fortune e al neo entrato di soddisfare una piazza che dire difficile è dire poco! Forza Bianconeri!


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2018 21:18

GIOVANNI TI RISPONDO IO , BRICOFER ERA SOLO LO SPONSOR PRINCIPALE, MA NULLA A CHE VEDERE CON LA SOCIETÀ CHE ERA PIENA DI DEBITI. CEASCU CI SEI RIMASTO MALE? VAI VIA ANCHE TU?


Chediocelamandi 14 Giugno 2018 21:19

Ma questi di Bricofer non sono quelli che hanno fatto fallire il Latina??


Tony 14 Giugno 2018 21:23

CREDO CHE SI DEBBA RINGRAZIARE BELLINI. HA FATTO QUALCHE PASSO NELLA NOSTRA STORIA E HA DATO UNA MANO.
PREPARIAMOCI AD AIUTARE I NUOVI ARRIVATI.
DOVREMMO ESSERE IN UNA BOTTE DI FERRO.


Albardialbissola 14 Giugno 2018 21:24

Grazie a Bellini
Benvenuti alla nuova società...oliva lo temevo anche se era improbabile che vendeva a Bellini senza garanzie
Al momento era assolutamente la soluzione migliore...la serietà della società la vedremo solo dopo aver terminato la ristrutturazione dello stadio
Aspettiamo comunque l ufficialità


fa 14 Giugno 2018 21:30

che grande imprenditore..compra a 800mila e vende a 10 milioni..piu favilli..orsolini e compagnia bella!!!bravo bravo bravo..!!!


simosbn74 14 Giugno 2018 21:31

Era ora, chiedo solo una cosa: RISPETTATE L ASCOLI LA SUA STORIA E I SUOI TIFOSI.


Giuseppe da cagliari 14 Giugno 2018 21:32

Grazie a bellini, mi auguro vivamente che non facciamo la fine del latina quando va bene tutti sul carro poi è fallita con questo sponsor e socio.


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2018 21:33

MA COME FATE A SCRIVERE QUESTE STRONZATE??? BRICOFER È STATO LO.SPONSOR PRINCIPALE DEL LATINA, COSA C'ENTRA CON LA SOCIETÀ, MENO STRONZATE E ANDATEVENE CON BELLINI IN CANADA.


Ceascu 14 Giugno 2018 21:34

Capro' sei patetico nel tuo ondeggiare ,io ringrazio Bellini e spero che sto pulcinella non sia un avventuriero .Pippo mi serve lo spago per il decespugliatore me lo presti?


Pippo la scopa 14 Giugno 2018 21:45

Cescu non ce l'ho, ma da Bricofer sono fornitissimi.
Ripigliati dai, su su


giovanni 14 Giugno 2018 21:57

giovanni in piccolo che scrivi "ci siamo! evviva" non è che puoi cambiare nome? Io dovrei essere arrivato prima di te e mi sono sempre firmato giovanni in piccolo e sono circa due anni che mi firmo cosi, se poi non sono aggiornato fammi sapere ma uno dei due deve cambiare, Buonasera


Amedeo 14 Giugno 2018 22:01

Poche chiacchiere si riparte da cosmi poi squadra degna e stadio adeguato ( capito sindaco ?)


cino lillo del duca 14 Giugno 2018 22:04

in mezzo a tante cavolate io mi sento di ringraziare bellini che ci ha ridato una dignita' e fatto disputare 3 campionati di serie b,ma qui c'è gente che si lamenta perche' siamo la succursale della juventus ,le altre 21 squadre di serie b farebbero carte false per avere un minimo di collaborazione con la gobba.......misteri del calcio.....per fb inutile che continui a mettermi in mezzo l'unico seguace di mario petrone sei tu...e io non sono la sig barbara primo o poi lo capirai....forse.....


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2018 22:04

BRAVA BARBARA PAROLE SANTE.


simone 70 14 Giugno 2018 22:04

.... solo gente motivata......
Come i giocatori quando chiedono di andare via è giusto che vadano via.
Così è stato per Bellini, evidentemente era giusto così.


Paolo65 14 Giugno 2018 22:09

Il mio primo ringraziamento va alla famiglia BELLINI, tutti i programmi sono stati rispettati,"da falliti ad una azienda" .
Bellini volente o dolente ha ridato lustro, lo ha dimostrato vendendo ad un gruppo serio sul territorio nazionale.
Il mio augurio di noi " MALATI" sia di accogliere il nuovo propritario con la giusta mentalità, non dovremmo più fare paragoni con il nostro PRESIDENTISSIMO, sarebbe impari , ingiusto ed immotivato.
La nuova proprità sarà accolta con il massimo rispetto e affetto.
L Amore dei tifosi va conquistato.
Subito campagna abbonamenti io rinnovo al buio, la fiducia va data a prescindere.
FARZA PICCHIO SEMPRE.


giovanni 14 Giugno 2018 22:11

Lorenzo grazie della risposta briko Latina, speriamo bene, riportiamo da Cosmi, Agazzi, Mengoni, poter trattenere Clemenza, Monachello e l'altro che deve rientrare al Parma non mi viene il cognome.


fabrizio becattini 14 Giugno 2018 22:19

va bene cino lillo del duca mi hai convinto
non sei il sig barbara e nemmeno forza picchio e nemmeno giancarlo pasinato scusami
ahahahahahahahah


cino lillo del duca 14 Giugno 2018 22:29

utenti con nick diversi ce ne sono molti,utenti che fanno postare i parenti..........per avere un minimo di consenso uno solo...e tu dovresti conoscerlo.ahahahah


Perpie 14 Giugno 2018 22:29

Stadio adeguato (capito sindaco?)...... ma chi paga???


alessandro 14 Giugno 2018 22:43

Bellini hai fatto un bell'affare compri a uno e vendi a dieci, non ti si può dire nulla, grazie ma ora toi le tende e porta con te il tuo harem


Paolo65 14 Giugno 2018 22:44

Becattini , cino e lillo del duca, simosbn74 , barbara
PICENOTIME e pochi altri,ho grande rispetto, sempre giudizi ponderati, anche dopo sconfitte brucianti.
Ma non conoscendo nessuno, assicuro al 100% il più grande tifoso è LORENZO CAPRÒ, persona fantastica , un piacere starci insieme, ovviamente non abbiamo a volte le stesse vedute, ma è un vero innamorato ed appassionato del nostro Picchio.
Il calcio è come la politica, ognuno la vede come vuole , a differenza che nel calcio a fine stagione parlano i punti.
CAPRÒ CONTA .
Un abbraccio amico mio.


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2018 22:50

COMUNQUE DOMANI È VENERDI 15 GIUGNO , DOBBIAMO FESTEGGIARE LA FESTA DELLA LIBERAZIONE OGNI ANNO IL 15/GIUGNO. LA VERA FESTA DELLA LIBERAZIONE.


lillo 14 Giugno 2018 22:57

Esprimo tutta la mia vicinanza alle vedove della quaglia, al girdiniere ma in particolare al mio concittadino (spero)ceschitt, per lui sarà dura ma ce la farà, forza ceschitt non mollare morta una quaglia ne compri un'altra


fabrizio becattini 14 Giugno 2018 23:15

caro paolo 65
io quello che hai scritto lo so benissimo e lo sa anche simosbn74
ma non da ora
ad ascoli lo conoscono tutti e che non ho mai avuto la possibilità di incontrarlo anche perchè io capito ad ascoli 1,2 volte l anno e tutto deve combaciare tra i mie amici da 30 anni e la partita e magari devo rientrare al lavoro il giorno dopo
devo dire però che tramite piceno time mi sono fatto dei nuovi amici che ho avuto anche l immenso piacere di conoscere personalmente in cui sono anche giornalmente in contatto
altri mi hanno invitato in curva tra loro che per me è altro motivo di orgoglio
poi è normale che ognuno abbia vedute diverse sui giocatori e su tutto il resto
ti saluto


Paolo65 14 Giugno 2018 23:18

Subito abbonamenti, anche triennali come le palestre, serve per tastare il polso dei MALATI, magari con paganento dilazionato.
Il Cesena ha già iniziato la campagna al buio.


Giovanni dorico 14 Giugno 2018 23:21

Farete come i gamberi.


Ascoli 78/79 14 Giugno 2018 23:29

Giovanni Dorico, quando lo fate il derby col Sirolo? E la trasfertona a Piobbico? ASCOLI COMANDA!!!


Picchio 78 14 Giugno 2018 23:31

Ok bene così, prima di esultare troppo aspetterei un attimo, visto che qui c'è gente che scrive ora le stesse cose che scrivevano di Bellini, non vorrei portassero sfiga!!!
Poi sono d'accordo con zaini, mi fa piacere che ci siano i soci ascolani, ma con le quote che hanno contano come il due di coppe quando briscola è spade!;
Quindi non ci montiamo troppo la testa, perché dopo rifare capovolte, e rimpiangere Bellini ( per qualcuno)potrebbe fare molto male!!forza picchio!!!


Pseudo tifoso 14 Giugno 2018 23:32

Grazie Bellini. Personalmente sono dispiaciuto. Benvenuto al nuovo gruppo.


orestipi 14 Giugno 2018 23:34

In questo momento sento il bisogno di ringraziare (nonostante tutto) Bellini. Grazie ed in bocca al lupo per quello che ha fatto. Spero si definisca immediatamente il piano per il prossimo anno con al centro di tutto COSMI!!!! FORZA PICCHIO!
PS: che tristezza vedere gente come Giovanni dorico che passa il tempo a rosicare e portare sfiga.... Sfigato! Fai infinitamente pena!!!!


SBN74 14 Giugno 2018 23:38

Per Giovanni dorico.....
Voi ne sapete qualcosa de gamberi.........aspettate pure il tramonto dell' Ascoli........Continuate a rosicare.
Per l'ennesima volta la dimostrazione .......noi siamo l'Ascoli calcio voi e i pesciari siete il nulla. Rosicare...Rosicare...Rosicare


Massone 14 Giugno 2018 23:45

Speriamo bene. Dobbiamo ritorna' in serie a


Ugo69 14 Giugno 2018 23:50

Di positivo c'è che situazione si è sbloccata. Vedremo gli intenti di bricofer.
Di negativo c:è cino lillo e i suoi fratelli, il mago del giorno dopo. Ancora mi viene da ridere sulle sue certezze dello scorso anno, giusto puntare tutto su favilli e della serie voi non ci capite niente.
Più modestamente, senza tanta tecnico tattica, sostenevo che puntare solo su favilli era un azzardo in quanto in caso di infortunio serio, si rischiava sia dal punto di vista economico che la retrocessione, come purtroppo di è verificato
Mago del giorno dopo vatti a rileggere la tua sapienza dello scorso anno. La pesca forse...


Paolo65 14 Giugno 2018 23:51

fabrizio becattini, Leggo da molto tempo i tuoi post li ho sempre trovati molto equilibrati anche nelle sconfitte.
Anche le critiche verso la società sono sempre state costruttive, e mai distruttive come spesso succede quando si è insoddisfatti dei risultati.
Non sai quante " liti ho fatto" per difendere Bellini.
Ma quando ha offeso i tifosi della Sud stop non ci stò.
Ps vado ai distinti.


REZA 14 Giugno 2018 23:55

Ma siete tutti contenti cosi. Ma siete sicuri che questa nuova proprietà comperera i giocatori buoni. Io non credo . Sono tutti comercianti npn sono tifosi. Vendono e comprano per guadagnare e divertono anche con questi giochi e non tifosi ci soffriamo. Io non credo piu in nessuno. Non ce piu come costantino tifoso e proprietario. Che dio ci aiuti.


Fabrizio 15 Giugno 2018 00:02

Tornatene in Canada con i soldi ringraziare chi ????
Stiamo scherzando spero .. quattro anni di incubo calcistico creando divisioni e insultando la tifoseria non sarai ricordato da nessuno


ugo 15 Giugno 2018 00:06

Adesso i contestatori e da da stadio saranno contenti .....per contestare non devono prendere l'areo .....basta il pullman o l'auto per andare a Roma .....!


Paolo65 15 Giugno 2018 00:08

fabrizio becattini, Spezia Ascoli, vincevamo 3a0 perdemmo 4a3 ,ho strappato l abbonamento e mi violentavo ad uscire quando giocava l Ascoli per non avere la partita all epoca la dava Mediasrt premium.
Sono tornato allo stadio nel derby con l Ancona grazie a Bellini, da quel momento sempre abbonato a prescindere.
Ps non ho festeggiato l arrivo di Bellini ad Ascoli.
Ero disintossicato.
Ma poi il derby con l Ancona mi ha riportato .....li i miei gradoni il mio sogno, il mio orgaglio di essere Ascolano.
NOI SIAMO LA STORIA.
NOI SIAMO L ASCOLI CALCIO.


fabrizio becattini 15 Giugno 2018 00:18

paolo 65 anche io è tanto che leggo i tuo post anche perchè e tanto che ci scrivi e tra l altro una volta è apparsa anche la tua mail
io vivendo lontano tante cose purtroppo mi sfuggono anche se oggi è facilissimo avere notizie in tempo reale
io ho sempre sostenuto questa società anche economicamente quando mia moglie aveva un attività e poi ho continuato facendo 2 abbonamenti naturalmente inutilizzati
ma nn me ne frega niente
il mio piu grosso rammarico fu la messa da parte dei soci ascolani vero fulcro e collante tra squadra società e tifosi
scelta francamente indecifrabile
se fossero rimasti loro ancora avremmo vissuto felici e contenti senza logorarsi il fegato e non festeggiare questa sofferta salvezza e staccare x un pò la spina


POTENZA ⚡ PICENA 15 Giugno 2018 00:37

Grazie presidente Bellini, grazie a tutta la sua famiglia! Ci avete dato una grossa mano, quando la regina era malata e nessuno sapeva come curarla ! Personalmente ho apprezzato molto la trasparenza dell'ormai ex presidente che ha fatto capire più di una volta ,di avere altri interessi al di sopra del calcio! Ma per senso di appartenenza una mano l'avrebbe data ugualmente. Così come un grande luminare ha curato la Regina e l'ha restituita al suo regno, per poter continuare ad imparare nelle verdeggianti MARCHE .


Cacciannanz 15 Giugno 2018 00:44

Vi prego ridateci l'Ascoli Calcio 1898!


Mauro60 15 Giugno 2018 01:26

Grazie Bellini con te di sicuro avremmo avuto un grande futuro purtroppo qualche centinaio di tifosi non te lo anno permesso adesso speriamo che la nuova proprietà si dimostri seria e affidabile


San Marco 15 Giugno 2018 04:52

giovannino dorico panculolio, che c..o che hai anche quest'anno con tutti i derby che ti vedi....!!! beato te... che fortunato che sei, ogni sabato un gran derby e pensa che puoi anche andarci in bicicletta.!!! Noi ASCOLI CALCIO REGINA DELLE MARCHE invece andremo a Verona, a Venezia, a Bari, ecc .ecc. chissa' che non ti convenga farti un bell'abbonamento al leggendario Del Duca per "gustarti " un po' di bel calcio anziche' i soliti scapoli ammogliati ..??? Sempre ForzaAscoli.


cino lillo del duca 15 Giugno 2018 05:26

ugo 69 io parlo di calcio le sventure non riesco a prevederle quelle le lascio a te....so' che ti piacerebbe che ti rispondai ...ma questa è un eccezzione come ti ho gia' detto e scritto il tempo è denaro e io non lo perdo con te,ti lascio volentieri albardialbissola......ps non siamo retrocessi come avevi previsto tu o mi sbaglio......


Algoritmo 15 Giugno 2018 06:26

TRIBUNA EST SUBITO!!!


Ze 15 Giugno 2018 07:47

Benvenuta Bricofer!


Cla 15 Giugno 2018 08:25

amen!!!! preghiamo!! non conosco il nuovo imprenditore quindi è d'obbligo un pozza i bbè!!! invece, purtroppo, ho/abbiamo conosciuto il vecchio! un tipo bipolare, presuntuoso, arrogante, ignorante, scorbutico, permaloso che è venuto nella sua città, lo ripeto nella sua città, ops lo riripeto nella sua città natale con 600 mila euro ed è ritorna a casa in canada con venti milioni! come se non bastasse nel mezzo di questa mirabolante impresa ha insultato tutti! imprenditori, sponsor, soci, sindaco, cittadini e purtroppo i migliaia di tifosi! non ti dico arrivederci ma addio! non so come potrai tornare in città nei prossimi anni ed avere il cuore leggero - invece di salutarci, parlarci, fare 4 chiacchiere in piazza da vecchi amici verrai guardato solo con astio.... (basta leggere i commenti sui social o qui) - ah già a te non importa! che ci fai coi saluti e i sorrisi?! meglio sentiro l'odore dei dollari.... adieu...


LORENZO CAPRO' 15 Giugno 2018 08:28

PAOLO 65 AMICO MIO HO LETTO SOLO ORA , MI HAI COMMOSSO... GRAZIE DI CUORE AMICO, SEI UNA BELLISSIMA PERSONA , CONTRACCAMBIO IL TUTTO SEI UN VERO AMICO. GRAZIE, HAI RAGIONE ADESSO 5000 ABBONATI!!!


LOLLO57 15 Giugno 2018 08:38

Secondo me molti tifosi sono rimasti al calcio di 30 anni fa. Oggi quasi nessuna società ha più il presidente tifoso originario o residente in quella città. I costi del calcio negli ultimi 10 anni si sono quintuplicati. Anche se può essere un rischio bisogna affidarsi ai grandi gruppi ed accettarli. Anche se non sono tifosi e fanno i loro affari, spesso, proprio per curare i loro interessi (esempio ottenere permessi per costruire o aprire nuovi punti vendita), sono costretti a fare una buona squadra per acquisire il consenso dei tifosi e delle autorità. Quando gli interessi personali della proprietà e quelli della squadra coincidono va tutto bene. I problemi arrivano quando un presidente di una società vuole fare i suoi interessi personali dentro la società (vero Bellini?) e cioè spendere poco ed incassare tanto mettendo a rischio irisultati sportivi e facendo morire di paura noi tifosi. Non sappiamo quello che la Bricofer farà. Però questa vicenda ha dimostrato che una società come l'Ascoli è appetibile comunque e sono certo che, quando tra 4 o 5 anni Bricofer avrà realizzato i suoi piani e deciderà di vendereci saranno altri 2 o 3 aquirenti. E' molto difficile che una piazza come Ascoli, con il patrimonio di tifosi e tradizione non trovi acquirenti. Da oggi sarà sempre così. Dobbiamo abituarci alla nuova realtà del calcio che è quella di dover accettare presidenti non ascolani. Da oggi in poi probabilmenbte sarà sempre così.


Paolo65 15 Giugno 2018 08:38

Giovanni dorico, tra ripescaggi per laB , Salvezze all ultimo minuto, addirittura un nuovo presidente.
A questi scoppia il fegato altro che malox.
Foggia Rossonera non si sente più, aspetterà il processo.


La Torre 15 Giugno 2018 08:42

Bellini se ne andato, viva Bellini .
Aveva senz’altro delle carenze nei modi di relazionarsi con l’ambiente e con i tifosi che accecati dall’amore per la squadra non hanno mai avuto la pazienza di aspettare i risultati di una programmazione manageriale tesa a creare prima la società, poi i risultati sportivi. Purtroppo l’errore fatto quest’anno di affidare una squadra discreta e di proprità ad una conduzione tecnica non ancora pronta , a cui si sono sommati infortuni a catena agli elementi fondamentali per personalità e capacità tecniche, ha creato un corto circuito dal quale Bellini poco presente in città non è riuscito più a districarsi. A questo vanno aggiunto anche le manchevolezze o l’ostruzionismo dell’ amministrazione comunale sulla ristrutturazione dello stadio che ha bloccato i programmi della società. Bellini aveva un obiettivo positivo che da estraneo al calcio e alle vicende italiane pensava possibile da raggiungere in breve, invece ad un certo punto si è reso conto che la realtà era diversa ed ha perso l’entusiasmo.
Peccato, per l’Ascoli, per Ascoli che perde un referente ascolano di peso economico mosso solo dalla voglia di fare qualcosa che rimanesse nella sua città di origine, peccato per i tifosi che per la fretta di avere tutto e subito hanno perso l’opportunità di vedere realizzata la creatura sempre sognata, una società forte e con strutture moderne.
Grazie Bellini per aver cercato di dare la società ad una organizzazione sulla carta capace di poter sostenere la responsabilità di gestire una società di calcio professionistica in definizione e capace teoricamente di portare avanti il programma.
Ora speriamo che le necessità dell’ azienda che si staglia all’orizzonte di questa nuova proprietà non prevarichino quelle delle necessità della società calcio Ascoli e delle aspettative di tutti i nostri stupendi tifosi per generosità e passione anche se per questo motivo a volte troppo coinvolti e partecipi alle vicende societarie.
Auguro un radioso futuro alla nuova società e al nostro amato Ascoli e un sentito grazie a Bellini alla Sig Marisa che ho percepito sempre partecipi alle vicende dell’Ascoli calcio e della popolazione ascolana nel periodo del terremoto.


Ascoli Cosmico 15 Giugno 2018 08:51

Ragazzi, mi pare che tutti vogliamo la riconferma di Cosmi ma Pulcinelli parlava di Pedro Troglio al timone con giocatori di serie B Argentina....speriamo che mi sbaglio e forza Picchio!!! Grazie Bellini per averci provato, il tuo unico sbaglio è stato l'averti circondato di gente bugiarda e incompetente....Non hai mai creduto alla tifoseria e ti sei fatto fregare da Giaretta Cardinaletti e così via....


gigio 15 Giugno 2018 09:35

La gratitudine non è di quest'epoca. Grazie Presidente Bellini, hai riportato gente allo stadio (oltre 3000 abbonamenti) hai trovato molti sponsor (prima i calciatori mangiavano a casa dei tifosi) hai dato una organizzazione di serie A (prima collette per i pulman delle trasferte). Poi 70/80 tifosi hanno deciso che questo non era sufficiente e hanno contestato tutto e tutti. Voltiamo pagina con la speranza che la nuova società , vada bene ai suddetti 70/80 tifosi ,altrimenti gli altri 4500 dovranno assistere ai campionati dilettantistici perché L'Ascoli siamo noi (ma solo dei 70/80 ) FORZA PICCHIO


pseudo tifoso 15 Giugno 2018 09:44

Quoto la Torre in toto. Bravo.


Marco R. 15 Giugno 2018 10:29

INNANZITUTTO GRAZIE DI CUORE ALLA FAMIGLIA BELLINI. POCHI INGRATI POSSONO RINGRAZIARE.
Noto che si sta facendo lo stesso errore: LE SOCIETA' VANNO BENE QUANDO COMANDA UNO SOLO FIGURATI QUANDO SI VOGLIONO FAR COMANDARE I SOCI DI MINORANZA


Aries47 15 Giugno 2018 10:44

Leggo il giornale e leggo che torna in campo Lovato. Ora chiedo alla tifoseria: dopo averlo combattuto (forse più perché Torinese che altro) e costretto Bellini a mandarlo via, ora come ci comportiamo? Lo contestiamo subito, oppure aspettiamo metà campionato? Bellini (non essendo del campo) ha fatto tanti errori, ma credo ( e nessuno me ne voglia) ma anche noi tifosi forse qualcosa dovremmo rivedere. Comunque, cosa fatta, capo ha, avanti tutta e auguriamoci tutti che la neo società, noi tifosi e NON ultimo l'amministrazione cittadina si guardi tutti nella stessa direzione.


Marcello 15 Giugno 2018 10:55

Ascoli cosmico veramente era oliva che diceva di troglio e dei due giocatori stranieri...


Gino am 15 Giugno 2018 11:14

Ma mo il picchio village almeno ce lo da in affitto. Almeno una cosa buona...


Amedeo 15 Giugno 2018 11:32

Smettetela di idolatrare Bellini ( pochi in verita') Bellini e' un imprenditore che ha fiutato l': affare con l' Ascoli in fallimento , lo ha preso a 4 becchi e in 4 anni ha realizzato plusvalenze al netto fiscale per circa 15/18 mln di euri . La passione per l'Ascoli calcio e' tutt'altro . Avviso per mr. Bricofer se acquisti l' Ascoli calcio 1898 per mantenerlo nel calcio che conta bene , altrimenti se pensi di usarci a meri fini commerciali non hai capito nulla. Intanto auguri e buon lavoro da tutti i tifosi dell' ASCOLI CALCIO 1898


Ugo69 15 Giugno 2018 11:39

Aries47, il saggio per anagrafe, continua a fare la morale, ma non si accirge che chi guarda indietro è lui.
Basta pontificare senza essere papa.


Ascoli Cosmico 15 Giugno 2018 12:02

Grazie Marcello....menomale che mi sbagliavo!!! Forza Picchio e avanti con Cosmi!!!


Marco R. 15 Giugno 2018 12:09

ANDATO VIA LO JESINO ADESSO IL PESCARESE CHE FA ? RESTA? GO GO GO . PARTIAMO BENE QUESTA VOLTA PLEASE


Marco R. 15 Giugno 2018 12:12

X fa: con l'arte a rimmetere non puoi fare l'imprenditore al massimo puoi scrivere frescacce sui social. SAILENT PLEASE


Marco R. 15 Giugno 2018 12:12

OOPS silent


simosbn74 15 Giugno 2018 12:13

Ciao paolo65 contraccambio la stima e sono d’accordo sul ringraziare Bellini per averci preso dal fallimento e comunque averci lasciato in b ad un presidente che noi tutti abbiamo sperato cioè bricofer.
È inutile continuare a fare la caccia al belliniano o al contestatore (capirai so stato uno dei primi), ora bisogna remare tutti nella stessa direzione, tutta questa divisione e provocazioni non hanno senso ne da una parte né dall’altra, bisogna accogliere Pulcinelli soprattutto con rispetto perché comunque ha sborsato 8 mln di euro cash mica li necell. Le premesse sono buone, speriamo bene, solo il tempo ci dirà le reali intenzioni.
Ps col Latina aveva il 2% e faceva da sponsor, cosa c’entra lui col fallimento? Nnt, pure quando siamo falliti noi c’erano soci con il 2/3% ecco sinceramente non saprei neanche dirvi il nome. Quindi facciamola finita co sto fallimento del Latina, se non aveva voce in capitolo un faraotti col 15% circa, come poteva averlo uno col 2%. Chi vivrà vedrà, stem calm.


Nico da Roma 15 Giugno 2018 12:30

SOLO IL BENE DELL'ASCOLI , BRICOFER CREDO CHE ABBIA CAPITO CHE QUI NON SI SCHERZA, L'ASCOLI è UNA COSA SERIA, UN PATRIMONIO, UN ROBA CHE SPACCA IL CUORE, UNA DI QUELLE PICCOLE MA GRANDI!


popolo della piazza 15 Giugno 2018 13:11

amedeo scusa posso farti una domanda? ma sti 4 becchi come li chiami tu
perche' nessuno degli imprenditori locali si è sentito d'investirli per rilevare l'ascoli calcio 1898 ?


Aries47 15 Giugno 2018 16:24

Egregio Ugo 69 grande difensore della municipalità, è lei forse il sindaco, oppure l'assessore allo sport? Ora avremo un presidente Italico e a lui non gli sarà semplice prenderlo x i fondelli! Non vedo l'ora che s'incontrino, tanto x capire se l'ostracismo si ferma (e quindi riguardava il canadese) oppure coda tra le gambe e....pedalare! Dimenticavo, sono stato spesso bannato ogni volta che ho toccato certi personaggi. In questa città pensare a voce alta è vietato e lei ne è unh bel esemplare, visto che mi attacca sempre e non si accorge che cosi facendo da ragione alle mie osservazione. Lei potrebbe essere bravissimo, anche un luminare, ma si ricordi che io potrei esserle padre e non sono uno che non è andato oltre il Bretta! Buona giornata!


Dragon 15 Giugno 2018 19:30

Grazie Bellini per quello che hai fatto in questi anni...ora si volta pagina e vediamo questa nuova proprietà, nella speranza che sia migliore della precedente...già dalla conferma ci Cosmi si capiranno le ambizioni! Forza Ascoli!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni