Ascoli Picchio, date ufficiali stagione 2018/2019. Esordio potrebbe non essere il 5 Agosto

Redazione Picenotime

19 Giugno 2018

Ascoli-Juve Stabia (5 Agosto 2017)

Nell'attesa che venga ufficializzata nei prossimi giorni la cessione del pacchetto di maggioranza della Società alla Bricofer Italia Spa di Massimo Pulcinelli, l'Ascoli Picchio ha già fissato ufficialmente la data del ritiro estivo che anche quest'anno si terrà a Cascia da Sabato 14 Luglio a Sabato 4 Agosto presso le strutture de "La Reggia Sporting Center" della famiglia Magrelli.

L'esordio ufficiale dei bianconeri è in programma Domenica 5 Agosto 2018 nel secondo turno eliminatorio di Tim Cup, con l'Ascoli che giocherà tra le mura amiche. Vista la concomitanza con la Giostra della Quintana di Agosto, la gara potrebbe essere anticipata di un giorno, come successe lo scorso anno. Il match Ascoli-Juve Stabia finito 3-2 (CLICCA QUI PER RIVEDERE HIGHLIGHTS) fu disputato infatti Sabato 5 Agosto 2017 alle ore 18:00 e non Domenica 6 Agosto proprio su precisa richiesta dell'Ascoli Picchio, con un orario che permise anche la non sovrapposizione con la cerimonia dell'Offerta dei Ceri.

Qualora l'Ascoli dovesse superare il turno, appuntamento poi Domenica 12 Agosto (probabilmente in trasferta) nella gara valida per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. Il campionato di Serie B inizierà ufficialmente Sabato 25 Agosto (in notturna), con la partita valevole come "open day" in programma Venerdì 24 Agosto.

La grande novità di quest'anno è rappresentata dalla chiusura anticipata del calciomercato estivo, con le trattative che cesseranno definitivamente alle ore 23:00 di Sabato 18 Agosto, un giorno prima dell'inizio ufficiale del campionato di Serie A.


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

fra61 19 Giugno 2018 16:58

Se si va ancora avanti con questi tempi
.andremo direttamente in finale timcup.
Ma perche' bisogna soffrire anche d'estate ??


Luciani 19 Giugno 2018 17:30

Perché fra61 ci vogliono i soldi e non c'è nessuno che vuol buttare i soldi fuori la finestra


giovanni 19 Giugno 2018 17:58

Discorso sensato di Luciani, e questa volta servirà qualcosa di più xche anche se rimane Bellini, credo che avremo finito anche il fattore C, speriamo di no, ma la regola del tre è finita, dico anche che in primavera ci sono almeno tre calciatori meritevoli, con un allenatore allenatore che ci sa fare rapporto giovani ed esperti senza tanto clamore e mettendo uno dei soci ad amministrare anche Bellini può riposare, e vissero quasi tutti felici e scontenti.


Giuseppe da cagliari 19 Giugno 2018 19:30

Via bellini via i soldi anche quest'anno si soffre
Forza picchio


La Torre 19 Giugno 2018 22:12

Ragazzi, amici sportivi innamorati dei colori bianconeri dell’ Ascoli. Spero che Bellini cambi idea e rimanga il proprietario della ns squadra. Perchè solo lui con le sue risorse può garantire un certo futuro ai nostri colori e magari creare i presupposti per una società nuova in grado di poter programmare il suo futuro. Oggi il Cesena una società gestita bene negli anni che in questa stagione ha potuto contare su undicimila abbonati , ha saputo che per accumulo di debiti negli anni sarà costretta a portare i libri in tribunale e dichiarare il fallimento. A Questo porta il non poter contare su un mecenate che a fine campionato tappa le falle di gestione come ha fatto fin qui Bellini.
Per questo io spero che lui rimanga perchè di quelli che vengono da fuori non credo sia il caso di fidarsi troppo.


Aries47 19 Giugno 2018 22:22

Scusate, ma non erano gli eroi da tastiera che chiedevano ogni 3x2 a Bellini di andarsene che sia in Ascoli che nel resto del paese facevano la fila x acquisire il Picchio? Mi pare di aver scritto che per fare un discreto campionato di serie B ci vogliono dagli 8 ai 10 milioni euro! Ecco che da quanto ne sono è il maggiore ostacolo x chiudere il contratto!


Abbasso i pesciari 19 Giugno 2018 22:55

Senza Bellini ,non so che fine faremo


asnkvola 20 Giugno 2018 05:27

Allora siete duri di comprendonio,Bellini non possiede aziende in Italia da potergli permettere di scaricare le tasse,guadagno con una ditta 15 e 4 sono per lo stato,con l'Ascoli perdo 4 ,porto in perdita l'azienda calcio e allo stato non devo nulla,sto gioco Bellini non lo può fare,deve essere fortunato che ogni anno tira fuori un Orsolini o un Favilli,praticamente impossibile,non gli si può chiedere di rimettere soldi ogni anno sul calcio,lo vediamo ogni giorno,guardate Bari e Cesena,pagano lo scotto del passo più lungo della gamba,puntare alla serie A senza basi,il Cesena non si iscriverà,il Bari forse ma sarà ridimensionato come il Palermo a detta di Zamparini,venderà i pezzi pregiati per far una squadra di giovani,Bellini non va via per colpa dei tifosi,Bellini lo ha spiegato chiaramente perchè non può continuare.


Massimo 20 Giugno 2018 06:57

Dunque abbiamo cambiato rotta, per un inverno abbiamo sentito grida come Bellini vattene, fuori gente come Cardinaletti , ora invece Bellini rimani o che fine faremo? Cari ragazzi, oltre alla gestione oculata , insogna costruire una squadra degna di questo nome, con degli obbiettivi prefisati, occorre comprare dei giocatori veri che sappiano stare nella serie B, occorre un allenatore serio che getti le basi a luglio con allenamenti seri e con programmi seri, per gli introiti e i diritti televisivi, Ascoli può, arrivare a 11.000 spettatori fra paganti e abbonati, ma ci deve essere una squadra dietro, un programma, un desiderio di far conoscere una città, Belliniin quattro anni ha fatto tanto, ma non ha mai costruito un gruppo forte x vincere, vendendo i pezzi pregiati che potevano farci fare il salto di qualità, poi ha illuso il popolo con miraggi di serie A in tre anni e con promesse di rinforzi mai arrivati, adesso vende perche’ non piu interessato, adesso che era ora di lasciare un allenatore serio e di comprare dei giocatori seri.......allora mi chiedo, adesso che era ora di osare con una squadra, che fai ? Ti ritiri perche’ le spese sono più delle entrate. E i soldi incassati con chi ti faceva stare in alto?


Tony 20 Giugno 2018 09:00

ANCHE IO CREDO CHE BELLINI SIA L'UNICA PERSONA CHE POSSA AIUTARE LA NOSTRA SQUADRA. PROVIAMO A FARGLI CAMBIARE IDEA?


Casimira La Marmora 20 Giugno 2018 09:05

Clicca su highlights per sane risate su Caprò ahahah


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni