Acquasanta Terme, foodblogger di fama nazionale alla scoperta de ''La Favalanciata''

Redazione Picenotime

22 Giugno 2018

Due foodblogger di fama nazionale alla scoperta de “La Favalanciata“, la crema gourmet alle fave. Serena Bringheli e Licia Sangermano hanno visitato i luoghi di produzione e la comunità della piccola frazione di Favalanciata nel Comune di Acquasanta Terme. Le due influencer incuriosite dalla campagna marketing in atto hanno conosciuto gli ideatori de “La Favalanciata” e in brevissimo tempo hanno concordato una giornata dedicata da trascorrere insieme.

Un blog tour nell'entroterra piceno

Il food tour è partito da Ascoli Piceno con prima tappa all’opificio della Riti Alimentari per visionare il processo produttivo della crema di fave "La Favalanciata". Successivamente la delegazione si è spostata nella frazione di Favalanciata dove accompagnati dalla popolazione locale, hanno visitato i martoriati luoghi di origine ed il progetto socio gastronomico per la zona. In serata poi presso la Pizzeria ascolana “È bona furia” è stata realizzata a quattro mani, grazie alla supervisione del maestro pizzaiolo Armando D’Ascanio, una pizza gourmet con lievito ad idratazione aromatizzato alla crema di fave. Una giornata per scoprire i colori ed i sapori del Piceno. L’obiettivo di questa visita è stato infatti quello di incentivare il turismo gastronomico attraverso la valorizzazione e la promozione di una delle nuove risorse ed eccellenze del territorio acquasantano: la fava.

Due food blogger stellate

Protagoniste nell'esperienza Serena Bringhelli e Felicia Sangermano. Serena, romana che adora scrivere, cucinare e fotografare è rappresentate Lazio dell’Associazione Italiana Food Blogger e gestisce il suo blog di ricette cucinaserena.it
Felicia, per molti Licia, tra Napoli e Milano ha la passione per la cucina, i viaggi e di vivere nuove esperienze. 
Entrambe collaborano con noti marchi del settore food e testate giornalistiche nazionali. Nel weekend proseguiranno l’esperienza nel territorio Piceno ospiti dei comuni della costa.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni