Ascoli, Ultras 1898: ''Contestazione ad oltranza verso Bellini e tutti i rappresentanti della Società''

Redazione Picenotime

22 Giugno 2018

Si è tenuta stasera, presso la Casa della Gioventù ad Ascoli Piceno, un'importante riunione della tifoseria bianconera, organizzata dagli Ultras 1898, dopo una settimana infiammata dalle trattative per la cessione del club da parte del presidente Francesco Bellini, che ieri pomeriggio ha detto no a sorpresa all'offerta del gruppo Bricofer Italia Spa rappresentato da Massimo Pulcinelli.

Sono oltre 300 i tifosi che si sono confrontati in un dibattito appassionato e costruttivo che ha coinvolto numerosi responsabili di club organizzati di Ascoli e del territorio. 

Questa la linea esposta pubblicamente nel corso dell'incontro dagli Ultras 1898 e condivisa da tutti i presenti: “Di fronte al perdurare di un atteggiamento irrispettoso della Società e di chi la rappresenta verso la tifoseria, annunciamo una totale contestazione, a partire dal ritiro, nei confronti dell’attuale Società, di Bellini, dei suoi collaboratori e di tutti i rappresentanti dell'Ascoli Picchio. Il giocattolo si è rotto da tempo, noi abbiamo fatto l'impossibile per far capire a Bellini di chi si era circondato ma lui ha perserverato nel dare fiducia a persone che hanno alzato un muro tra il club e la gente. Pertanto contesteremo ad oltranza a prescindere dalle operazioni di calciomercato, dai risultati in campo e da quello che deciderà Bellini nelle settimane a venire, manteniamo e garantiamo invece il solito appoggio ed il consueto sostegno alla squadra. La Società Ascoli Picchio e il simbolo Ascoli Picchio non ci rappresentano, noi siamo l’Ascoli Calcio e ci sentiamo rappresentati esclusivamente dallo storico simbolo dell’Ascoli Calcio”.


© Riproduzione riservata

Commenti (80)

LORENZO CAPRO' 22 Giugno 2018 23:54

GRANDISSIMI CACCIAMOLI DA ASCOLI, VIA TUTTI I COMPONENTI DELLA B---A


Luigi 1960 23 Giugno 2018 00:04

Bella non è Bellini…
Onestamente mi dispiace che si sia determinata questa situazione di rottura totale con la dirigenza della Società e non solo…
Non entro nel merito della decisione presa dagli Ultras 1989, che in effetti sono coloro che più di tutti sostengono la squadra sugli spalti, sia in casa che in trasferta. Non mi sorprende certo questa decisione ed è anche comprensibile.
Mi chiedo solo che tipo di sostegno potrà ricevere la squadra in questa situazione, e chi saranno i giocatori e l'allenatore che accetteranno di far parte della squadra in questo clima di scontro totale. Il rischio, ma oserei dire, la conseguenza di questa contestazione ad oltranza sarà che danneggerà innanzitutto proprio la squadra.
A questo punto l'augurio che faccio a Mr Bellini e alla squadra è che riesca a trovare presto un acquirente affidabile per dare inizio a una nuova ripartenza.


Gigio 23 Giugno 2018 00:16

Sarà la fine del picchio siate costruttivi bricofer era un grande errore


MARIO78 23 Giugno 2018 00:17

Che situazione .....speriamo in qualche santo ....la situazione è grave . Bellini deve vendere .....o fare una squadra di vertice ....tipo quella dei record del 77/78 .....credo in mister Cosmi


Luigi 1960 23 Giugno 2018 00:18

Mi correggo: Ultras 1898.
Buona notte.


francesco 23 Giugno 2018 00:22

Ultras immensi, come sempre, siete solo voi l'Ascoli, solo voi!


Mauro60 23 Giugno 2018 00:23

Di qiesto passo ci riuscite di sicuro a fare sparire il calcio da Ascoli bravi bravi e voi sareste tifosi io spero che i veri tifosi non manchino nel far sentire la loro vicinanza alla societa e alla squadra che se ancora non lo avete capito sono la stessa cosa


Zac28 23 Giugno 2018 00:40

Allora l'Ascoli Calcio 1898 e' fallito dopo Benigni,Bellini ha dovuto per motivi legali per ricomprare la societa' iscrivere il nome come Ascoli Picchio 1898 altrimenti non si sarebbe potuto ricostruire la societa',ma sempre di Ascoli bianconera parliamo,contestare prima dell'inizio del campionato e' suicidio puro perche' ne risentirebbe la squadra,da che mondo e' mondo i tifosi tifano e basta!
Forza Picchio.


blackandwhite 23 Giugno 2018 00:44

NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO, BELLINI TORNA IN CANADA DAVVVERO, FOREVER AND EVER!


X i tastieristi pro Bellini 23 Giugno 2018 00:52

Perché invece di scrivere e non avete alzato il sedere dal divano e vi siete presentati alla riunione a spiegare le vostre motivazioni. C'era gente che si è fatta decine di chilometri per essere presente e dire la propria opinione. Tutti hanno avuto la possibilità di dire la propria opinione, ma tra i presenti, bene o male la pensavamo tutti allo stesso modo. Sarebbe stato piacevole avere un confronto con voi


72/73 23 Giugno 2018 01:05

Bellini vai avanti cmq nel rispetto della regole portaci in serie a poi vediamo se Ascoli Picchio o calcio,non ho mai sopportato chi contesta a prescindere senza provare a rimettere le cose a posto,forza Ascoli


cell@ 23 Giugno 2018 02:00

Via da Ascoli!


Arturo Vettel 23 Giugno 2018 02:11

Pur con tutta la buona volontà, ma non contestare questo signore e diventato impossibile.


Ascolix 23 Giugno 2018 06:12

Adesso che Cardinaletti se ne è andato continuate a parlare di gente di cui si è circondato? Come non ha venduto solo per scaricarci (avrebbe fatto in 10 minuti se avesse voluto) non ha fatto nulla x trattenere lo jesino. Eppure non ho letto nessuno che ha detto grazie per esserci liberati di questa zavorra juventina. Se poi guardiamo indietro, era stato preso per sostituire Lovato che era indecente e adesso la maggior parte lo rivorebbe. Amici cerchiamo di essere lucidi e non sentimentalisti. Se anche Lotito dopo anni ha conquistato la tifoseria possiamo solo che essere ottimisti verso chi almeno non ci farà fare la fine di Cesena Foggia Ancona ecc


Lollobridge 23 Giugno 2018 06:21

Si rimpiangerà Bellini un giorno... meditate gente, meditate..anzi tifate che questo sapete fare... gli affari lasciateli a chi ha indiscusse competenze ed ha il diritto di dire si o no! Rispetto massimo per Bellini e le sue scelte e fino a prova contraria ciò signifa Serie B, solidità e lealtà economica e Serse Cosmi probabilmente.... sì lo so, per qualcuno è ancora pochino.... vedi come è diverso il mondo..per me è tanta tanta roba!


francesco mori 23 Giugno 2018 06:22

fenomeni da tastiera venivate alla riunione a dire la vostra...la linea la da chi si fa 21 trasferte su 21..ok? non vi sta bene? problemi vostri vi consiglio di starvi dentro le case quest'anno che non guarderemo in faccia a nessuno


Amo l'Ascoli 23 Giugno 2018 07:10

Scusate, ma proprio preferivate Bricofer (forse Lotito), Lovato (gia' cacciato per disperazione), Lerda (invece del vostro idolo Cosmi)...
L'Ascoli Calcio e' gia' fallita una volta (e per questo si e' dovuto cambiare ragione sociale), volete proprio il bis? Bellini vendera', ma facendo cosi' fate solo scappare gli eventuali acquirenti. Basta con gli slogan senza senso...


Caste300 23 Giugno 2018 07:18

I SOSTENITORI AD OLTRANZA DEL PRESIDENTE PREFERISCONO USARE LA TASTIERA PIUTTOSTO CHE CONFRONTARSI CIVILMENTE IN UNA RIUNIONE. ..NON RIESCONO A CAPIRE CHE SE NON CI FOSSE STATA LA FAMOSA CONTESTAZIONE SOTTO LA SEDE RIPRESA DA SKY PROBABILMENTE NON CI SAREBBE STATO IL CALCIOMERCATO DI GENNAIO...NON SAREBBERO VENUTI COSMI,AGAZZI,MONACHELLO,KANOUTE E CHERUBIN E CI SAREMO RITROVATI IN LEGA PRO...


Paolo65 23 Giugno 2018 07:33

Avere un opinione diversa non vuol dire non essere tifosi.
300 persone non rappresentano un intera città.
E comunque era una decisione già presa.
Spero si allestisca una squadra con giocatori di grandissimo carattere, altrimenti quest anno il rischio di retrocedere sarà altissimo.
Sempre forza Picchio.


mattia 23 Giugno 2018 07:59

non ho capito un passaggio del comunicato, la contestazione a oltranza riguarda solo bellini oppure anche chi ne fa parte ,della societa',con quote di minoranza, che quando e' stata data loro la possibilita' di acquistare la societa'dell'ASCOLI non si sono fatti vivi ,neanche in citta'?sarebbe ora di fare piazza pulita ma completamente,a buon intenditore...E' ora di pulizia TOTALE...FORZA ASCOLI


Massera 23 Giugno 2018 08:06

Mi aspettavo di meglio degli ultras . Come si fa e contestare chi caccia i soldi? Come si fa e dare fiducia incontestata alle Bricofer? Di cosa sa dell'Ascoli? Per sostituire Bellini ci vuole un altro imprenditore ASCOLANO. ....CHI HA LA POSSIBILITÀ. .....?????


Pippo 23 Giugno 2018 08:14

Mi piacerebbe invece vedere un atteggiamento al contrario, una presa per il c..o, intendo osannare presidente e dirigenza reprimere la rabbia e trasformarla in sostegno illimitato giusto per vedere che succede. Tanto ad assumere un atteggiamento di contestazione totale ci vuole un attimo si fa sempre in tempo. Come si dice se non puoi sconfiggere il tuo nemico fattelo amico


Osservatore bianconero 23 Giugno 2018 08:14

È ovvio che se le riunioni le organizzano chi già più volte ha espresso la sua posizione verso questa società allora parteciperà chi la pensa nella stessa maniera. Viceversa se fosse stato organizzato un incontro da parte di chi invece ha un pensiero più filo societario allora i partecipanti sarebbero stati per la maggior parte di quella lunghezza d’onda.
Spero si faccia una squadra più competitiva che metta d’accordo tutti e ritorni il piacere di andare allo stadio a sostenere la propria squadra.


ascoli club bs 23 Giugno 2018 08:19

Tifosi irresponsabili. La B è un lusso per ľAscoli e ci siamo!!!!!!
le vostre chiacchere stanno a zero. Non vi meritate una squadra in B. A questo punto Bellini dovrebbe abbandonare e farsi 2 risate ľanno prossimo.


Massi70 23 Giugno 2018 08:43

Bravo Mauro 60. Condivido in pieno. Sono senza parole. Avanti Presidente. Non mollare


Ceascu 23 Giugno 2018 09:01

Tutto questo astio verso Bellini non riesco proprio a capirlo ,avete imprenditori Piceno pronti ma non vogliono cacciare gli sghei


72/73 23 Giugno 2018 09:05

Perché magari i tastieristi sono lontani,e se organizzate il pomeriggio come si fa? Magari si organizza da qui ad una settimana si riesce a venire,forza Ascoli


Forever bellini 23 Giugno 2018 09:07

Xché presentandovi alla riunione cambiavano le carte in tavola? Invece di contestare tifate e basta!!! Bricofer ha gente in cassa integrazione!! Ma voi le sapete certe cose? La squadra la fa chi caccia i soldi.. 300 400 tifosi in meno ogni partita.. meglio staremo più comodi...


Umberto 23 Giugno 2018 09:42

Per rispondere a chi dice , perché non avete alzato il cxxo dal divano......perché sono a 400 km, perché poi devo andare a lavorare, perché io ci sarò sempre e comunque, perché è una decisione sbagliata, perché stiamo finendo nel baratro sapendo di farlo, perché fossi un giocatore col cazzo che verrei in Ascoli, perché al momento L'ASCOLI CALCIO non esiste, perché nelle guerre fatte per orgoglio non c'è mai un vincitore. CI SONO ABBASTANZA PERCHÉ? IO TIFO L' ASCOLI CHE SIA PICCHIO O CALCIO.........SEMPRE!


Paolo2 23 Giugno 2018 09:47

Via Bellini, via Capanna, Via Cardinaletti (dico via Cardinaletti perche fino a quando non vedo che p ufficiale il suo addio definitivo non mi fido)


Peppe 23 Giugno 2018 10:03

Grande Umberto la penso come te


Andrea2 23 Giugno 2018 10:11

"Dibattito appassionato e costruttivo".. Contestare ad oltranza indipendentemente da tutto non mi sembra molto "costruttivo". Inoltre vorrei far notare a tutti coloro che dicono di non aver nessun legame con Ascoli Picchio perché loro sono l'Ascoli Calcio 1898, che quest'ultima è fallita ed attualmente giace in un cassetto.. Al Del Duca gioca un'altra società sportiva quindi non si è costretti a sostenerla. Fate una bella colletta, riportate in vita l'Ascoli Calcio 1898 ripartendo dai dilettanti e tifate a volontà, scegliendone ds, allenatore, giocatori e ripoetandola in Serie A contornata da gente meravigliosa (non come tutti quelli che sono stati o sono attualmente nell'Ascoli Picchio visto che non ne ricordo uno che vi sia andato bene).


LORENZO CAPRO' 23 Giugno 2018 10:12

PER I FENOMENI CHE DIFENDONO BELLINI ( e non si capisce il perché) SULLA TASTIERA, CHIEDO COME MAI NON SIETE INTERVENUTI IERI ALLA RIUNIONE? E POI FACCIO UNA DOMANDA: PERCHÉ NON METTETE NOME E COGNOME SUI VOSTRI MESSAGGI RIDICOLI? ALMENO AVREMMO LA POSSIBILITÀ DI CONFRONTARCI DI PERSONA E DI FARVI CAPIRE TUTTI I DISASTRI DEL VOSTRO PRESIDENTE.


simosbn74 23 Giugno 2018 10:17

In altre piazze gli ultras si organizzano e fanno ciò che vogliono, distruggendo il possibile, qua nonostante si cerca di coinvolgere tutti cercate tutte le scuse possibili per difendere il finto terzo contribuente del Canada, vi siete bevuti la storiella di babbo natale, e bravi. Però fate le pulci a bricofer. La casa grave è che dovremmo star qui a parlare di calcio e di obiettivi e non di fatturati. Ma sicuramente la colpa sarà dei tifosi non da chi ci amministra che parla e ha sempre e solo parlato di bilanci e stipendi. La colpa è sempre dei tifosi. Si è vero perché quest’essere va preso a c... in c... insieme a chi lo difende.


Gabriele 23 Giugno 2018 10:20

Ho fatto un paio di screenshot...
Non vedo l'ora di rileggervi quando saremo nella melma e implorerete gli ultras di fare qualcosa... Non cambiate nick però eh, giocate pulito!!!


Bianconero ascolano for ever 23 Giugno 2018 10:32

Umberto ti condivido in pieno. Onore agli ultras, onore a chi ha fatto 21 trasferte su 21 (anzi 22 con il playout), onore alla curva sud che ha dato sempre tutta se stessa per sostenere la squadra, onore a tutti quelli che hanno l'Ascoli nel cuore, però adesso mi sembra che si stia scherzando con il fuoco e si stia rischiando di brutto. Io capisco chi contesta Bellini perché non si è mai innamorato di Ascoli e dell'Ascoli e perché si è circondato delle persone sbagliate, però vogliamo ammettere una volta per tutte che avere mantenuto una categoria (che per noi è un lusso) avendo inoltre tutti i conti in ordine di questi tempi è certamente un grande risultato o no ? (Il Cesena si è salvato ma ha 70 milioni di debiti...). E inoltre pensiamo pure a chi c'è dopo Bellini ? Per ora nessuno di serio come ha dimostrato la trattativa inaffidabile con bricofer. Perciò ripeto onore ai 300 dell'assemblea di ieri però meditate un attimo prima di continuare con questa "contestazione generale"


Giuseppe da cagliari 23 Giugno 2018 10:58

Questo comunicato dice un colpo alla botte ed un colpo al cerchio, con questa vostra posizione (giusta o sbagliata) senza sapere i fatti reali che una società non deve spifferare a chiunque in qualsiasi campo lavorativo, io penso al bene del picchio. voi pensate che contestare la Società e poi date il vostro apporto alla squadra non ci sia un contraccolpo psicologico.?


fabrizio becattini 23 Giugno 2018 11:12

mi associo ad umberto che saluto
tranquilli che se stavo vicino sarei venuto a dire la mia
altro che seduto sul divano
spero rimanga il presidente e si ricomponga il tutto con giuliano e gianluca


Ascoli Cosmico 23 Giugno 2018 11:21

Cari tifosi, il presidente Bellini ha messo in vendita l'Ascoli Picchio, ora mi chiedo che cosa contestiamo? Bellini ha detto chiaramente che non venderà la società a furbetti o sciacalli continuando però a gestire la società nel migliore dei modi.....ma voi pensate che Bellini ci tenga a retrocedere? Il club si svaluterebbe tantissimo per cui state sereni e pensiamo a tifare perché questo è il compito dei tifosi!!!


Piane piane 23 Giugno 2018 11:22

Forse c'e' un terzo acquirente con piu' garanzie , ma mancano i tempi tecnici per traghettare in poco tempo il tutto. Comunque in citta' si continua a vivere di ricordi, c'e' chi preferisce al settantenne Canadese, imprenditori che non amano il calcio e che come ultimamente spesso capita in Italia dopo solo 2 anni se ne vanno facendo sparire il bene acquistato . Chi non e' fiducioso o chi non capisce che senza stadio , senza lavoro, con pochi tifosi, nel 2018 la lega pro e' un lusso figuriamoci la B , si puo' contestare civilmente non rinnovando l'abbonamento. Ogni sabato siamo in 5000 allo stadio, . RISPETTATE anche il pensiero degli altri tifosi che non amano Bellini ma che attualmente vedono solo la realta' , pochi soldi in giro, poche persone serie e ... la fine del Foggia, Cesena etc. ... La societa' e' in vendita (quindi come lo jesino anche il canadese andra' via) e giustamente non va consegnata al primo piccolo imprenditore che capita e con poche risorse e diverse fideiussioni aperte. Forza Ascoli


Mirko 23 Giugno 2018 11:23


Premetto che non sono un "pro Bellini" e neanche un "tifoso da tastiera" ma che comunque non sono potuto venire alla riunione per motivi di lavoro. Sono un tifoso che ama l'Ascoli. E solo questo ho sempre fatto: pagato il mio abbonamento, pagato magliette, borse, gadget, di tasca mia e non ho mai chiesto niente a nessuno. Come ho sempre detto secondo me questo accanimento verso Bellini è nato con la nomina di Cardinaletti che ha dato parecchio fastidio ancora prima di conoscerlo perchè ha interrotto quella scorciatoia che c'era tra tifosi e società e che Bellini ha sempre osteggiato. Ma noi siamo ascolani è siamo abituati ad andare avanti per amicizia pure quando andiamo al bar. Per questo sono rimasto sconvolto quando ho visto che qualcuno aveva già fatto amicizia con Pulcinelli su Facebook, ancora prima di conoscerlo, per cercare una nuova scorciatoia. Tornando a noi. Dire che noi contesteremo a oltranza la società a prescindere da tutto, però sosterremo la squadra, ma che ragionamento è? Per noi tifosi chi è la società se non la squadra stessa? Che cosa ce ne deve importare chi è il DG, il DS o l'operaio che taglia l'erba? Se la società ad un certo punto decidesse di non pagare più nessuno, subentrereste voi cari ultras per salvare capra e cavoli? O diventerebbero i vostri amici soci ascolani? Siamo ostaggi di questo signore purtroppo e non c'è alternativa ad abbassare la testa e continuare a fare i tifosi, per il bene dell'Ascoli, comunque si chiami. E ci tocca augurargli pure la salute e tanta fortuna perchè ci mantiene a questo livello, che ai tempi di oggi non è cosa da poco.


Skyfo 23 Giugno 2018 11:29

detto che i calciatori se ne fregano di umori della piazza, perché si fanno intortare dai procuratori, a cui interessano solo i soldi veri e puntuali (che con Bellini ci sono...sfido tutti a dire il contrario!!)...invito a riflettere sulla fine che hanno fatto e che faranno piazze di lunga tradizione calcistica: Modena Varese ComoCesena Bari Avellino Foggia Novara...quanta fatica hanno fatto o stanno facendo Padova Lecce Catania Reggiana Piacenza. SIGNIFICHERA' PUR QUALCOSA O NO!!?? A Cesena si sono tirati indietro nel momento del bisogno aziende del calibro di Technogym e Amadori, qu si reclama a gran voce intervento economico dei soci ascolani!! Si può benissimo fare come gli struzzi e tenere la testa sotto terra, ma occhio...è la situazione più agevole per prenderla in qule posto!! Siamo un territorio povero...vietato sognare in grandi


matteos 23 Giugno 2018 11:54

rispetto per chi ha sempre sostenuto l ascoli picchio ma con bellini siamo sicuri che la societá non fallirá
pensate a questo , vendendo non sappiamo in che mani andiamo e possiamo fare la fine dell ancona
pensateci


ascoli club bs 23 Giugno 2018 12:04

Si mi faccio 500 km per venire ad una riunione di prevenuti.
faccio i complimenti a picenotime ma non condivido questi articoli che danno ľidea che tutti i tifosi dell Ascoli siano contro Bellini. La maggioranza dei tifosi che vivono fuori Ascoli sono PRO BELLINI.
chiedo alla redazione di Picenotime di pubblicare un articolo dove si dia spazio ai tanti tifosi che sono riconoscenti verso la Società. Prego di pubblicare questo post. Grazie Claudio


Ceascu 23 Giugno 2018 12:11

Tutti in cerca di una dignità ,ma lu sapet ch e' la dignità ? Quando giocherete a Avezzano o castelfidardo la troverete .Ridicoli


Mirko 23 Giugno 2018 12:16

Sottoscrivo in pieno questi ultimi due commenti. Bisogna essere realisti, non abbiamo alternativa...


Canecchia 23 Giugno 2018 12:17

Senza capo senza coda ...... mo la colpa è di chi non è venuto alla riunione per confrontarsi............ E TEMPO PERSO CON VOI....


daniele 23 Giugno 2018 12:24

Con Bellini l'Ascoli non ha piu futuro, lui ha deciso di vendere, lui fa dichiarazioni e interviste sconcertanti, se le risentite tutte qui su questo fantastico sito vi vengono i brividi, tutto e il contrario di tutto. Abbiamo bisogno di normalità e tranquillità, bisogna cambiare e alla svelta


Andrea 23 Giugno 2018 12:36

Anche se non e' il massimo della simpatia (ma non mi sembra che Lotito o Sebastiani o altri squallidi soggetti presenti - in galera - a Bari, Foggia, ecc. lo siano) , Mr. Bellini assicura solidita' economica e capacita' imprenditoriali uniche in serie B (molto ben viste in Lega) e di lusso per Ascoli e dintorni (Marche e Abruzzo compresi - guardatevi attorno ogni tanto!). Peraltro, avendo ribadito piu' volte che vuole vendere (non svendere) Bellini fara' di tutto per non svalutare il suo giocattolo. Il prossimo anno sara' difficile per mezza serie B (l' Avellino ha detto che e' a mala pena in grado di iscriversi ma non di finire il campionato, anche a Cittadella hanno problemi, di altre piazze ben piu' importanti della ns. si sa gia' tutto: Foggia, Cesena, Bari), dunque cosa cavolo vanno cercando questi 300 tifosi?
Ma davvero volevate Lovato, Lotito, Lerda e chissa cos'altro?
Io proprio non capisco...
Disfattismo cieco e senza senso tipicamente ascolano.


asnkvola 23 Giugno 2018 12:41

La dignità di una tifoseria è superiore a qualsiasi categoria,non è importante né la serie A e ne la serie D,l'importante é essere rispettati,nel caso specifico questo signore non ci ha rispettati,chi lo difende non è innamorato di Bellini persona ma è innamorato dei suoi soldi e della categoria,ricordo ai corti di memoria che senza il "dio" del calcio Costantino Rozzi noi abbiamo fatto 2 campionati di serie A ,11 di serie B e 7 di serie C,vi ricordò comunque che la dignità di un uomo e in questo caso di una tifoseria non si baratta per nessuna cifra al mondo,Bellini può avere tutti i soldi del mondo,può far aspettare dal notaio tutti gli imprenditori del mondo ,può comprarsi tutto e di più,ma l'unica cosa che non può comprare è il rispetto e la dignità di un uomo,la mia dignità non è in vendita,io non sono né innamorato di lui e tanto meno dei suoi soldi,personalmente con me ha chiuso pure se ci porta in champions league ma più facile in serie C.


Giuseppe 23 Giugno 2018 12:53

Voglio vedere adesso quello che fara dovra comprare giocatori buoni per affrontare un campionato per una salvezza ragiungibile nel corso del campionato e non fare sempre all'ultimo come sempre ciao a tutti forza ASCOLI


MARIO78 23 Giugno 2018 13:04

Rispetto per tutti i tifosi ...tutti ...anche se uno la pensa diversamente .....Bellini sarà in un certo modo ....ma la rottura con i tifosi iniziò da Ancona ....quando i biglietti non c'erano per tutti e non si ando ' etc etc ...li iniziarono i problemi con Bellini e Petrone ....che con l' uomo in più perse la partita ....bisogna rispettare tutti


Tifoso di Porto San Giorgio 23 Giugno 2018 13:05

Premesso che sono amareggiato e deluso,dopo 46 anni di amore per l'Ascoli,dalla gestione in toto della questione sia dalla dirigenza,ma,ahime',anche dalla tifoseria organizzata (ex SBN).Con qualche annetto in piu'vengono meno i fervori giovanili e si tende ad avere una visione piu' razionale delle cose.Pur riconoscendo la dovuta gratitudine a Bellini per ,comunque,averci assicurato un campionato di tutto rispetto,anche se tra mille traversie,non ho accettato ,in quanto fino ad allora lo ritenevo impossibile ,i vari ricatti da Padre-Padrone (pur potendoselo permettere).Attribusco ,invece,al suo enturage le responsabilita'maggiori di tutto quello che sta succedendo.Al tempo stesso,non capisco a cosa serva questa sterile mobilizzazione della tifoseria e tutto questo strascico di astio,quando,se lo dipingete cosi come dite,non solo non gliene puo' fregare un fico secco,ma addirittura ,come e' umano che sia,potrebbe addirittura scatenare un senso di ripicca con chiaro nocumento per le sorti dell'Ascoli.Che possa essere stato raggirato e/o condizionato dai suoi collaboratori,ci puo' stare (in quanto inesperto del settore),ma ,da grande imprenditore quale e',soprattutto se voglioso di disfarsi dell'Ascoli,se non ha venduto e' perche'evidentemente non c'erano le condizioni perche' potesse essere fatto.Voglio pensare (e ci credo) che cedendo la societa',voglia farlo con chi dia garanzie sufficienti non solo per l'acquisto,(a quanto pare alcuni milioni di § per lui sono poca cosa),quanto piuttosto al mantenimento se non addirittura al miglioramento della Societa'.
Vorrei fare un'appello a Capro'perche si dia una calmata.


Ascoli 78/79 23 Giugno 2018 13:11

Onore agli ultras, quelli che il loro l'hanno sempre fatto ed anche molto molto di più (collette, volontariato, ecc). Tutto il resto è noia e servilismo verso un soggetto che ci farà sparire ... Andateci voi a vedere Rosseti e Florio ... Bye bye


Marco 23 Giugno 2018 13:27

Mi pare di vedere che quelli di Ascoli e provincia seguono la linea ultras. Tutti quelli pro Bellini, vivono tutti a 400-500 km di distanza e non sono potuti venire alla riunione a dire la loro. A questo punto vorrei dire ai tifosi che vivono lontano, che per forza di cose non possono vivere l'Ascoli e Ascoli h24 e quindi non hanno tutte le informazioni per farsi un giudizio completo, prima di scrivere giudicare ed esprimere opinioni "dal divano" di casa, provate a capire le ragioni di quelli che "sono 300 e non rappresentano la tifoseria". A mio avviso la tifoseria la rappresenta molto più chi si fa 10-20 trasferte piuttosto che chi va allo stadio 2 volte l'anno. Un ultimo ringraziamento ai ragazzi di Psg e di tutto il circondario che nonostante il poco preavviso sono venuti alla riunione ed hanno per l'ennesima volta dimostrato il loro immenso amore per l'Ascoli.


Ceascu 23 Giugno 2018 13:33

Fuori da ogni logica,privi di concretezza ,jet a vede lu Monticelli .Se vi dico che la stragrande maggioranza la pensa come me lo dico a ragion veduta.Bellini non ti curar di loro


walter rossi ps 23 Giugno 2018 13:35

Io non convidio quello che ha fatto e sta facendo Bellini, l'ho scritto più volte qui, siamo al limite e spero se ne vada. Ma vorrei anche chiamare in ballo Tosti e Ciccoianni, che non parlano da mesi e non si capisce come la pensano. Sono soci o non lo sono? Partecipano al capitale sociale o no? Vogliono uscire dalla società o no? Faraotti è stato chiaro, loro che vogliono fare? C'erano loro o meno dietro Bricofer? Hanno le potenzialità per acquisire la società dopo Bellini? Possono proporre altri gruppi seri? Se non dicono come la pensano sono colpevoli come e quanto Bellini, fermo restando che per loro nutro profondo rispetto perchè si capisce lontano un chilometro che amano Ascoli e l'Ascoli!


LM 23 Giugno 2018 13:37

Vedo che si prendono sempre gli esempi negativi di cesena foggia ecc....... Perché piuttosto non prendiamo mai esempi positivi? Cittadella insegna, con metà degli stipendi nostri è fanno i playoff....ci vuole OCULATEZZA, sono stati buttati più soldi per dirigenti e procuratori che per fa una squadra in grazia di dio! E potrei citare altri esempi! Sempre a pensa a quelli che falliscono! Inoltre (solo per la precisione) vorrei ricordare a quelli che dicono tanto "finiremo nei dilettanti se bellini ci lascia" che io ho giocato con una squadra dilettantistica (come credo tanti altri che qui commentano) e non deve MAI essere dispregiativo! Ma voi volete fare i saputi anche di fronte all'evidenza dei fatti! Non sia mai che finiremo nei dilettanti RIPARTIREMO CON DIGNITÀ! L'ASCOLI CALCIO È UN BENE SOCIALE, SE È UN FEUDO DI QUALCUNO NON CI RAPPRESENTA!


Bar dei Belli 23 Giugno 2018 13:44

Bravi, volevo vedere se andavamo in c .


Boris 23 Giugno 2018 13:56

Cari ultras e caro Caprò alla riunione eravate trecento. L'Ascoli picchio costa 3/4 milioni di euro. Perché, invece di contestare, non tirate fuori 10mila euro a testa e la comprate. In questo modo potreste gestire la società come caxco vi pare. Io il mio abbonamento lo farò sempre come da 45 anni a questa parte.


Alessandro Castello 23 Giugno 2018 14:00

Mi è dispiaciuto non poter essere alla riunione dei tifosi ma avevo un impegno organizzato da tempo.
Sino uno dei tanti cg e si è preso la giornata per accogliere Bellini quattro anni fa, ho ancora i brividi a ripensare quanta gente c'era, anche in lacrime.
Il dottor Bellini ha pronunciato delle parole che non scorderò mai, questi sono i soldi che ho speso meglio nella mia vita, la moglie Marisa di seguito con il suo sogniamo insieme, sembrava veramente di sognare ad occhi aperti, finalmente era finito l'incubo penalizzazioni e debiti.
Il dottor Bellini insieme ai sici, ha comprato in tribunale la società per una cifra piccola rispetto al suo vero valori, ha avuto la possibilità di programmare in futuro importante, invece dopo qualche mese sono iniziati gli incubi, gia dal campionato perso in serie C finito con un campionato buttato e una promozione tua vita in tribunale.
Dal secondo anno in poi la società è diventato in campo di battaglia per chi era a caccia di poltrone, dirigenti come funghi addirittura 3 nello stesso momento, lovato, marroccu, cardinletti.
Salvezza all'ultimo secondo, fino all'indescrivibile campionato appena finito, passato tra l'ultimo è il terz'ultimo posto è terminato con una salvezza miracolosa ai play out.
Un anno durante il quale il dottor Bellini e i suoi collaboratori, hanno commesso errori e più volte offeso i tifosi con frasi e comunicati indecenti.
Di contro i tifosi hanno pensato alla squadra e alla salvezza.
Il dottor Bellini negli ultimi 12 mesi ha pubblicamente detto almeno 10 volte di voler vendere la società con motivazioni tra il pittoresco e il ridicolo, come quella che era stato fatto un articolo di giornale, al fratello di Maresca.
Ora mi chiedo se di fronte alla sua volontà continuamente manifestata, di lasciare la società, di fronte a risultati scadenti, di fronte ad un rapporto ormai ai minimi termini con la città, i tifosi non hanno il diritto di dirgli va bene vattene e lasciaci in pace.
I moralisti di questo forum farebbero bene a riflettere prima di scrivere sciocchezze e scaricare le responsabilità che sono solo di Bellini.
L'Ascoli vivrà anche senza di lui r i suoi aerei.


IO 23 Giugno 2018 14:12

Continuo a non capire, società di serie B, zero debiti, molti giocatori di proprietà, guadagno assicurato, il tutto a meno di 3 milioni di euro, e nessun imprenditore o cordata ascolana che si fa avanti per prenderla.


Luca samb 23 Giugno 2018 14:21

Siete un giradischi a 45 giri


Caos totale 23 Giugno 2018 14:22

Premetto che il propietario è una delusione totale a mio avviso deve solo investire e parlare il meno possibile visto che quando apre bocca fa dann,poi se fa affari e /o intetessi con la Juve non me ne può fregar di meno(i risultati non mi sembra o deludenti amnzi)...ma... Chi investe Oggi nel calcio?
Quanto costa mantenere una squadra di serie B?
Quali "personaggi" girano in questo mondo ormai lercio!
Viviamo ad Ascoli Piceno,ricordiamocelo!!!
Non possiamo aspettarci grandi cose,vivere nel ricordo del Presidentissimo il quale veniva anche contestato purtroppo è da sognatori...per tutti quelli che parlano bene poi vorrei rivederli belli e orgogliosi in una ipotetica serie D.
Occorre una via di mezzo,razionale e per il bene di tutti io amo il mio territorio e Ascoli vorrei andare allo stadio,che non c'è,e potermi divertire,passare un fine settimana di svago orgoglioso della squadra che rappresenta la mia città e la mia passione.


Fullibro 23 Giugno 2018 14:36

Se non vi sentite rappresentati cambiate squadra , io confido su Bellini che dopo tutto qualcosa di ascolano c'è l'ha. Ma non vi guardate intorno? Già il fatto di esistere e fare ancora la B dovrebbe farci contenti invece Voi contestate ad oltranza. Andate a lavorare e la domenica venite a tifare, se il convento altro non passa accontentatevi e continuate a tifare Ascoli e non a scuola sperare che qualche imbroglione faccendiere ci faccia fare la fine dell'Ancona e della Samb. Siete miopi.


Jo' lu mari' 23 Giugno 2018 14:41

Ceascu il tuo atteggiamento è comprensibile speriamo che prima i poi trovi un posto pure tu al picchio village se rimane Bellini hai più possibilità sr no ti tocca tornare a fermo dai dai che ce la fai


Francesco 23 Giugno 2018 14:44

La differenza tra chi vive per l'Ascoli 7 giorni su 7 e chi fa il tifosotto a corrente alternata lo si legge sui forum


Luigi 23 Giugno 2018 14:47

La riunione di ieri sera era aperta a tutti, c"erano tanti club che hanno parlato davanti a tutti. Hanno detto tutti che la società di Bellini ha stufato.
Ci vediamo al raduno della squadra noi ci saremo.


Giovanni 23 Giugno 2018 14:50

Qualcuno sa dirmi per favore quante volte Francesco Bellini ha detto di vendere la società? Ho perso il conto


cino lillo del duca 23 Giugno 2018 14:52

ripeto state facendo di tutto per fare finire il calcio ad ascoli,mi fate ridere quando gonfiate il petto...e dite di venire alla vostre riunioni per dire la nostra,io dovrei fare 140km per sentire le solite quattro caxxate da persone come lorenzo capro' che in un anno ha cambiato opinione ad ogni refolo di vento,preferisco il mare e la spiaggia per questo mi bastano 200m a piedi.....


Mandrillo 23 Giugno 2018 14:58

Marco hai pienamente ragione, qua ci sono alcuni filosofi per corrispondenza che sono solo bravi a chiacchiere.


Matteo 23 Giugno 2018 14:59

In società non cambia nulla ora comanda giaretta stiamo freschi


simosbn74 23 Giugno 2018 15:05

LM non ti curar di loro, credono che il loro padrone ci riporta in serie A, tutto quello che tu hai scritto dove semplicemente rappresenti la realtà, non lo capiranno mai, secondo me non ci arrivano, i fuori Ascoli tipo Ascoli club bs che prima a quanto pare tifava Brescia e mo Ascoli difendeva così Benigni(che comunque era meglio di Bellini) poi la fine fatta è storia recente. Lasciali sta lo sentiranno già a Cascia che aria tira, qua manco i primavera ci vogliono venire, chiedetelo a Monachello se ci voleva venire, chiedetegli chi l’ha convinto. Siccome si arrampicano sugli specchi si riducono ad insulti personali e provocazioni sotto nomi finti, va a finì che so della samb, infatti in riviera sono contenti se resta Bellini.


MAX 23 Giugno 2018 15:05

CEASCU SE SIETE LA MAGGIORANZA FATEVI VEDERE, ORGANIZZATE UN INCONTRO ED INVITATE TUTTI A PARTECIPARE PER UN CONFRONTO APERTO , SE SIETE COSI' TANTI COME DICI TU NE VERRA' FUORI SICURAMENTE UN DIBATTITO AMPIO ED INTERESSANTE E FINALMENTE POTREMMO DIBATTERE A VISO APERTO!


cino lillo del duca 23 Giugno 2018 15:11

leggi il post di umberto e poi quello di capro' e capisci il perche'...non serve aggiungere altro.....


Giuseppe da cagliari 23 Giugno 2018 15:14

RISPONDO A MARCO
Anche se ripeti che vivendo fuori ascoli noi non siamo aggiornati e ripeto (NON PRO O CONTRO BELLINI) ma ti dico semplicemente che l'anno scorso le ferie le ho fatte a Cascia per seguire il picchio ho fatto abbonamento 2 e più le trasferte, perciò ho visto con i miei occhi quando i tifosi hanno incitato la squadra oppure l'anno offesa. Perciò per come dici tu che non viviamo ascoli 24h non sappiamo degli sviluppi. Io sono un ex SBN, perciò so come si ragiona internamente, ma ai giorni nostri con questo comunicato GIUSTO O SBAGLIATO ma prevenuto non porta a nulla di buono, se si avvia i tifosi 24 ore Prima come facciamo noi a partecipare e dire la nostra?perciò siamo costretti a comunicare con questo meraviglioso sito. Adesso faccio una battuta allo stadio 300 ultras 150 urlano contro la società e gli altri 150 a favore della squadra, non mi sembra logico.
Saluti tutti i tifosi anche quelli senza fare nome PREVENUTI CONTRO QUESTA SOCIETÀ.


Picchio 78 23 Giugno 2018 15:43

Io penso che si debba pensare bene prima di fare le cose, si critica Bellini perché fa comunicati senza senso,giusto, ma poi voi che fate, un comunicato dove si dice che verrà contestata la società e tutti i membri( squadra compresa) ma si darà sostegno alla squadra? Qualcosa non mi torna.
Io sono del parere che dobbiamo far innamorare Bellini e facendo tutto ciò non avverrà mai, accadrà solo una cosa che veramente venda ad un avventuriero che ci farà sparire!!


Aries47 23 Giugno 2018 16:01

X TIFOSO DI PSG. parole sante le sue dettate sicuramente da esperienza e visione globale delle cose. DEVO però dirle che Caprò non deve prenderlo in considerazione, lui è come il classico portavoce politico che ripete a memoria cosa gli obbligano a dire! (naturalmente non è il solo in questo forum) Buona giornata e continui a venire allo stadio magari tra i più riflessivi tifosi dei distinti.


Mark74 23 Giugno 2018 21:34

Che il presidente parli dopo aver ottenuto qualche risultato sportivo, che onestamente è l’unica cosa che può interessare admin tifoso...l’aspetto finanziario è solo una scusa che in questi tempi è di moda per coprire errori di gestione “Sportiva”!!!
I’Ascoli è inguardabile da 4 anni, punto.


Pippo 24 Giugno 2018 17:14

Vorrei che qualcuno mi spiegasse, senza luoghi comuni vedi trasferte partecipazione riunioni e pippe varie, il concetto di dignità di una tifoseria tanto sbandierato. Io proprio non riesco a capire. E lo chiedo soprattutto a chi sostiene che non è un problema di categoria. Che senso ha avuto allora coinvolgere Bellini a tutti i costi? Si falliva si ripartiva dai dilettanti, azionisti i tifosi e nessuno avrebbe leso questa famosa dignità. Altrimenti È UN PROBLEMA DI CATEGORIA e più in su ricordo c'è solo la serie A, non si arriva in paradiso.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni