Coppa Paolino Teodori 2018, gara adrenalinica dopo lo spettacolo delle prove ufficiali

Redazione Picenotime

23 Giugno 2018

I 231 piloti verificati hanno effettuato le due salite di prova da Colle San Marco a San Giacomo, sui 5031 metri che decideranno domani l vincitore della 57esima Coppa Paolino Teodori. L’evento del Gruppo Sportivo e dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ha confermato il livello di spettacolarità annunciato.

I responsi del cronometro hanno indicato come favorito il trentino Christian Merli (Osella Fa30-Fortec) vincitore della passata edizione, che è riuscito a salire nel secondo turno con un tempo inferiore al record di Simone Faggioli targato 2016, ovvero 2’08”12 alla media di 141,4 kmh. Alle sue spalle prestazioni ravvicinate per il sassarese Omar Magliona, il catanese Domenico Cubeda, il francese Sebastien Petit, il trapanese Francesco Conticelli, il trentino Diego Degasperi e l’orvietano Michele Fattorini, che hanno svettato su tutti e assicurano battaglia per domani, Nei gruppi hanno primeggiato il livignasco Andrea Bormolini nel CN Osella-Bmw, il francese Pierre Courroye nel GT su McLaren MP4, l’ascolano Alessandro Gabrielli nell’E2/SH su Picchio-Alfa Romeo 4C migliore dei marchigiani, il pergolese Marco Sbrollini nell’E1 Italia su Lancia Delta Evo, il bolzanino Rudi Bicciato nell’A e il sorrentino trapiantato a Trento Antonino Migliuolo nell’N entrambi su Mitsubishi Lancer. Poi nella Racing Start Plus il catanese Salvatore D’Amico e nella Racing Start il reatino Antonio Scappa, entrambi su Mini Cooper S. Il pilota del motomondiale Romano Fenati, al debutto sulla cronoscalata di casa si è ben comportato, con il quinto tempo di Gruppo RS Plus sulla sua Mini Cooper. L’intensa pioggia di venerdi e le temperature fresche non hanno favorito il grande afflusso di pubblico che si attende invece per domani, con il programma che prevede la partenza di Gara1 alle ore 9,30 e Gara2 a seguire, indicativamente con inizio di primo pomeriggio. La strada interessata dal percorso di gara sarà chiusa alle ore 8,00. Per il pubblico che vuole raggiungere il pianoro di Colle San Marco è confermato il servizio gratuito di bus navetta con partenza da Bivio Colle dalle ore 7,30 alle 18. Al termine della manifestazione, sempre sul pianoro si effettueranno le premiazioni, con trofei in ceramica ad opera del ceramista locale Andrea Fusco. Sul podio si brinderà con il vino Passerina spumantizzato dell’azienda Velenosi. Domani la gara sarà seguita come di consueto in diretta da Radio Ascoli.

Lungo il tracciato, in partenza e all'arrivo saranno posizionati microfoni e telecamere di Piceno Time per realizzare immagini ed interviste esclusive che verranno poi utilizzate per la realizzazione del film ufficiale della gara che sarà online su www.picenotime.it dalla serata di Martedì 26 Giugno. 

CLICCA QUI PER CLASSIFICA COMPLETA TEMPI PROVE UFFICIALI

Classifica migliori tempi prove ufficiali: 1° Merli (Osella Fa30-Fortec) in 2’08”12; 2° Magliona (Norma M20FC-Zytek) 2’11”65; 3° Cubeda (Osella Fa30-Zytek) 2’12”23; 4° Petit (Norma M20FC-Mugen) 2’14”77; 5° Conticelli F. (Osella Pa2000-Honda) 2’15”12; 6° De Gasperi (Osella Fa30-Zytek) 2’15”82; 7° Fattorini (Osella Fa30-Zytek) 2’16”55; 8° Vacca (Osella Pa2000-Honda) 2’18”31; 9° Conticelli V. (Osella Pa30-Zytek) 2’20”24; 10° Caruso (Osella Pa21 Evo) 2’21”05.


CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS GIORNATA PROVE UFFICIALI COPPA TEODORI


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni