Confcommercio Ascoli, vendite promozionali prima dei saldi nei comuni del cratere

redazione picenotime.it

26 Giugno 2018

A seguito della richiesta della Confcommercio di Ascoli Piceno, sollecitata da numerose imprese cittadine, inoltrata dal presidente di delegazione Ugo Spalvieri, il Presidente della Giunta Regionale Luca Ceriscioli, nella sua veste di Vice Commissario delegato per gli interventi di ricostruzione post sisma 2016, ha decretato che: gli operatori commerciali in sede fissa che svolgono la loro attività nei Comuni ricadenti nel cratere, in deroga alle disposizioni regionali di cui all’articolo 32, commi 1 bis e 4, della legge regionale 10 novembre 2009, n. 27 (Testo unico in materia di commercio), possono effettuare le vendite promozionali pubblicizzandole dalla data 29 giugno 2018 , senza obbligo di presentazione della comunicazione al Comune competente.

"Abbiamo evidenziato lo stato di crisi nel quale ancora versa il settore commerciale a seguito della crisi sismica - afferma Ugo Spalvieri - al quale le imprese stanno cercando di far fronte, seppure parzialmente, proponendo iniziative di animazione urbana per attrarre clienti, per le quali abbiamo chiesto supporto da parte della regione Marche, che ringraziamo per quanto disposto in tutta l'area del cratere sismico".


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni