Coppa Paolino Teodori 2018, podi e soddisfazioni per gli alfieri del Gruppo Sportivo AC Ascoli

Redazione Picenotime

27 Giugno 2018

La scuderia del Gruppo Sportivo Automobile Club di Ascoli Piceno ha affrontato con 15 agguerritissimi driver la sua 57esima Coppa Paolino Teodori, conquistando diversi podi.

Lo schieramento in forze dei piloti del presidente Giovanni Cuccioloni, hanno disputato lo scorso weekend l’amatissima gara di casa collezionando una serie di prestazioni notevoli.

Tra le piccole di casa Fiat, ha conquistato il terzo gradino del podio Rodolfo Agostinelli su Fiat 500 di Gr.5 / 700, mentre in Racing Start, in classe 1.4, non si è classificato per un problema in gara 1 Riccardo Pomozzi, autore comunque di un ottimo 5° posto in gara 2. Massimo Iaconi, al volante della Fiat 500, sempre in classe RS.1.4 ha ottenuto il dodicesimo posto. Nella classe 1.6, la più numerosa della gara, Diego Bianchini (Peugeot 106) ha ottenuto il 20° posto, mentre Davide Gabrielli (Mini Cooper JCW – RSTB 1.6) ha agguantato coi denti il podio tra le Turbo, conquistando anche il gradino basso del podio assoluto di gruppo.

In Racing Start Plus, vittoria in solitaria per il poliedrico Gigi Terrani alla guida della Renault Clio RS di classe Plus2.0, mentre ha davvero ben figurato il pilota delle Motomondiale Romano Fenati, autore di una gara pressoché perfetta al volante di una Mini Cooper JCW di classe RSTB Plus 1.6. Fenati ha conquistato il terzo gradino del podio a pochi decimi di distacco dal vincitore.

In Produzione – S classe 1.6, terzi gradino del podio per la Peugeot 106 S16 di Achille Gigliarelli, mentre in Gruppo E1 – Italia Valerio Micozzi non si è classificato. Ottima prova del dottore volante Amedeo Pancotti che in classe +3000, alla guida della BMW M5 ha conquistato un arrembante terzo posto alle spalle di mostri come l’Alfa 155 di Di Giuseppe e la Delta Proto di Sbrollini.

In E2-SH, grandioso secondo posto assoluto e primo in classe +3000 per Alessandro Gabrielli e la Picchio Alfa R 4C mentre in classe 2000 ha ottenuto il gradino basso del podio la Seat Ibiza Cupra R di Alberto Nepi.

Tra le biposto con motorizzazione libera di classe E2-SC 3000 ha ottenuto il quarto posto Domenico Cappelli e la sua fida Lucchini P1/97 BMW.

Tra le monoposto di classe E2-SS ha conquistato un aggressivo secondo posto di classe 1.6 Adriano Vellei su Formula Gloria C8P Suzuki, piazzandosi al quarto posto assoluto del gruppo Sport e Formula con propulsore moto, mentre Daniele Vellei, su Formula Gloria C8P Kawasaki ha ottenuto il quinto posto.

Chiuso il week end ascolano, la G.S. si prepara per la trasferta all’Università delle Salite, la Trento Bondone in programma questo week end, con due suoi alfieri: Giovanni Cuccioloni in Prod-S 1.4 alla guida della Peugeot 106 Rally e Enrico Diletti in classe E2-SH 2.o su Seat Cupra TD.

CLICCA QUI PER FILM UFFICIALE COPPA PAOLINO TEODORI 2018


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

gigio 28 Giugno 2018 22:07

la vostra passione unita alla nostra ci fa vivere ogni anno una tradizione che non finirà mai....io le ho viste tutte e 57


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni