Ascoli Picchio, Giaretta parla di Meret: ''Non bisogna essere remissivi con i giovani''

Redazione Picenotime

28 Giugno 2018

Cristiano Giaretta

Cristiano Giaretta è intervenuto oggi a "Marte Sport Live" per parlare di Alex Meret, 21enne portiere in procinto di passare al Napoli e che l'attuale direttore sportivo dell'Ascoli Picchio ha visto crescere nel corso della sua esperienza triennale nelle file dell'Udinese. 

"Meret è pronto per un grande club, ha un grande talento e migliorerà ancora - ha detto Giaretta -. Il Napoli metterebbe la porta in buone mani per almeno 10-12 anni se riuscisse a portare a termine l'operazione. Quando è in campo diventa glaciale, anche nella primavera era un "giovane vecchio". Capisco gli scettici, ma anche se la cifra è alta vale la pena prenderlo ora. L'anno prossimo potrebbero fiondarsi su di lui anche i top club europei. Credo che certi talenti debbano essere buttati nella mischia, non bisogna essere remissivi coi giovani. Le sue condizioni fisiche sono migliorate, ha avuto solo un'ernia inguinale, infortunio banale. In futuro si giocherà il posto in Nazionale alla pari con Donnarumma".


© Riproduzione riservata

Commenti (23)

Luigi 1960 28 Giugno 2018 17:49

Siamo contenti per Meret e per il Napoli, ma per l'Ascoli, dopo che Agazzi ci ha detto bye bye, a chi si prevede affidare la difesa della porta? Per me andrebbe bene anche Lanni se ritornasse nella condizione di due anni fa, ma sarà da verificare...


asnkvola 28 Giugno 2018 17:51

Signor Giaretta volevo chiederle: Meret è forte come Ganz?


giovanni 28 Giugno 2018 17:59

Vabbe sci meret..ma qua c'è da fare una squadra.. Poi ci sono i giovani della primavera il 30 scadono il contratto.. Questo parla di giovani da lanciare e lasciamo andare via tassi 20gol cosi.. Mah...


Mirko 28 Giugno 2018 18:25

È chiaro che Bellini non vende La società e questi continuano a fare quello che vogliono, tra poco tornerà a parlare anche il ragioniere vedrete.
L'Ascoli non esiste più


Ascoli 78/79 28 Giugno 2018 18:27

Ma offrire ad Agazzi un ritocco dell'ingaggio e cercare, a tutti i costi, di tenercelo?!? Un altro così, dove lo troviamo??


ascoli è stata durissima 28 Giugno 2018 18:42

Lascia perdere le previsioni che non ne pigli una ...
02-06-2017
"Il nostro progetto è di fare in modo che Favilli rimanga ancora all'Ascoli Picchio - ha detto Giaretta -. Dal punto di vista tecnico ha bisogno di un anno ulteriore in Serie B, il passaggio in Serie A presenta un gap altissimo. Dal mio punto di vista sarebbe molto importante che Favilli andasse in Serie A con 70 partite da protagonista in B e 28 gol invece che 8. Il nostro intento è quello di trattenere Favilli in modo da poter essere uno degli attaccanti dell'Ascoli per la prossima stagione".

23-08-2017

Ascoli, ds Giaretta: "Rosseti grande colpo, era convinto di venire in bianconero"

Fossi in Meret farei gli scongiuri....


Giank 28 Giugno 2018 19:41

Ma a noi che ce frega di Meret.... perché non pensa all'Ascoli che l'ha campato fino ad oggi.


simosbn74 28 Giugno 2018 20:12

Più passa il tempo più credo che giaretta conta meno di noi, e noi contiamo zero.


marco 28 Giugno 2018 21:01

Vai via sei il direttore sportivo più scarso della nostra storia, vai a fare affari da un'altra parte con di campli e soci il 14 luglio rimani milano giaretta


MAX 28 Giugno 2018 21:02

GIARETTA FAI TANTO FUMO MA POCHISSIMO ARROSTO!
CALA DA SA" PIANTA....


POTENZA ⚡ PICENA 28 Giugno 2018 22:01

Perché tutti scappano via dal PICENO e Giaretta rimane?


Andrea 28 Giugno 2018 23:19

Io credo che Giaretta abbia fatto il massimo con il budget assegnato (mi sembra 2 mln). Comprare 10 giocatori con quella cifra era impossibile. Prima di giudicare fatevi 2 conti...


Albardialbissola 29 Giugno 2018 00:13

Ascoli è durissima.....ti lamentavi per i tre milioni (troppi) spesi per favilli
In quanto a pronostici e valutazioni non stai messo bene


ascoli è stata durissima 29 Giugno 2018 02:08

Veramente Favilli è l'unico che Giaretta ha azzeccato e questo non lo si può negare.
Rimarcavo i 3 milioni non perché Favilli non li valesse ma perché grazie anche ai soldi douti al procuratore e all'ingaggio alto la plusvalenza sia stata solo di circa 2 milioni (pare che la juve lo valuti intorno ai 20....).
La cosa mi era stata pronosticata a settembre da un procuratore che ci aveva azzeccato in pieno.


Massimo-one 29 Giugno 2018 09:41

Mi sembra di aver letto da qualche parte, che per l'ultima stagione, nel suo complesso, siano stati spesi oltre 10 milioni.
Come si suol dire, non proprio le nozze fatte con i fichi secchi.
Forse è il caso di spendere meglio, non di più.
Non avendo certezza di cifre non vado oltre.


Albardialbissola 29 Giugno 2018 10:03

Beh...è stato venduto a 7.5
Quindi buono per una società di b
Poi se va alla Juventus e aumenta di valore non è poi così prevedibile (e ancora è tutto da verificare)
Di sicuro non ci ha visto male se è valutato così alto dopo un infortunio ai legamenti ....spendere tre milioni poche società possono permetterselo in b
Dirlo che è stato svenduto è eccessivo
È stato fatto un ottimo investimento...in cui pochissimi di voi credevano


Ascoli Calcio e me ne vanto 29 Giugno 2018 10:25

Tra qualche giorno tante cose saranno chiare, molto chiare, si può barare e nascondere la realtà fno a un certo punto, ma non all'infinito, è dura ma si deve trovare la forza per saper aspettare, prima o poi tutti devono passare alla cassa per pagare il conto.
La nostra fede è una soltanto Ascoli Calcio e me ne vanto.


ascoli è stata durissima 29 Giugno 2018 11:50

La juve visto l'infortunio ai legamenti ha preteso d'inserire Di Francesco che ha lo stesso procuratore di Favilli.
Comunque Giaretta qui è stato bravo (al contrario di tante operazioni infruttuose) è impossibile negarlo , la cosa che a me non va giù è che la juve decida tutto insieme a questo procuratore di 7-8 giocatori ascolani (che piglia super commissioni) e l'Ascoli sta ad accettare le loro decisioni.
Il Pescara (solo per fare un esempio ma ce ne sono altri) fa plusvalenze tutti gli anni con tutti ,non solo con la juve e si è fatto anche un giro in serie A.


Ugo69 29 Giugno 2018 11:51

Barista, voglio seguire il consiglio dell'amico fabrizio becattini e pertanto eviterò il battibecco, però evita anche tu di fare le conclusioni dei commenti al alto tasso di ph acido., come hai fatto negli ultimi due.
Un po' di elasticità, mica si parla di massimi sistemi.
Un saluto amichevole


Albardialbissola 29 Giugno 2018 13:12

Veramente abbiamo preso De Santis dal Milan e Baldini dall Inter di proprietà
Non tutti gli acquisti possono fruttare immediatamente valori così alti come favilli
Anche perché se una grande società ha un giovane giocatore di valore non lo vende...o lo vende a prezzi astronomici
La forza dell Ascoli deve essere quella di scovare giocatori su cui le grandi non puntano e valorizzarli
Idem con i prestiti e i premi valorizzazione....jankto dall Udinese Petagna dal Milan d urso dalla Roma felicioli dal Milan di Marco dall inter Monachello del Palermo e tanti altri
Se poi la Juventus in Italia non ha rivali nel calciomercato e può permettersi di pagare più alto i giocatori è facile che andranno tutti alla juve
Il Pescara aveva ganz Kanoute mandragora e tanti altri tutti in orbita juve
Bellini guarda i soldi non penso si faccia fregare dalla juve...non mi sembra il tipo...e acquistare un giocatore della juve a 3 per rivenderlo alla juve a 7,5 ne è la prova


Albardialbissola 29 Giugno 2018 13:15

Per Ugo:solo il primo commento era un po’ acido ma Ascoli è dura spesso strumentalizza facilmente numeri e frasi decontestualizzandole nel suo interesse...è un po’ fastidioso


$MASCHERATJ 29 Giugno 2018 13:18

Presto ci faremo due risate Giaretta, tempo a tempo tu e il tuo amico Di Campli ci spiegherete diverse cosette ad Ascoli non abbiamo l'anello al naso


asnkvola 29 Giugno 2018 14:30

Sè compre Candeloro le risate se le fanno GIARETTA e Di Campli per molti anni ancora.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni