Ascoli Picchio: ufficiale la rescissione di Agazzi, grandissimo protagonista della salvezza

Redazione Picenotime

29 Giugno 2018

Michael Agazzi

Dopo quella del 27enne fantasista uruguaiano Nacho Lores Varela diventa ufficiale anche la rescissione del contratto di Michael Agazzi, grandissimo protagonista della salvezza ottenuta dall'Ascoli Picchio dopo la doppia sfida playout contro la Virtus Entella. Il 34enne portiere ex Milan e Cagliari, giunto nel calciomercato invernale a titolo definitivo dall'Alessandria, aveva già da tempo comunicato la propria decisione alla Società preferendo tornare a giocare nelle vicinanze della sua Bergamo per stare più vicino alla famiglia. Sono state 16 le sue presenze in maglia bianconera tra regular season e playout, con 15 reti al passivo e 6 "clean sheet"

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club bianconero: "L'Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica che in data odierna è stata formalizzata la risoluzione consensuale del contratto con il portiere Michael Agazzi, giunto nel Club di Corso Vittorio nel mercato di gennaio. La Società bianconera saluta con affetto Michael e lo ringrazia per il contributo fornito nella seconda parte della stagione ai fini della conquista della salvezza".


© Riproduzione riservata

Commenti (17)

Luigi 1960 29 Giugno 2018 14:17

Aspettiamo la rescissione di Giaretta.


asnkvola 29 Giugno 2018 14:22

Io non ricordo un portiere così forte nell'Ascoli,forse Lorieri ma nelle uscite Lorieri non era fortissimo anzi.....Perdiamo secondo me un portiere da serie A,bisognava convincerlo a restare a tutti i costi,con gli altri addii non ci abbiamo rimesso nulla,questo invece è un pezzo da novanta,senza di lui la salvezza non poteva nemmeno essere pronunciata,questo è un addio che fa male.


ascoli club bs 29 Giugno 2018 14:31

Tutti via i migliori.. sentono puzza di bruciato.....Era meglio non salvarsi......


asnkvola 29 Giugno 2018 14:48

Mancano due contratti da rescindere,quello di Cristiano GIARETTA e quello di Francesco Bellini.


remo 29 Giugno 2018 15:16

Gravissima perdita, ora siamo senza portieri, bisognava convincerlo, ma che strategia è?????? Assurdo!


Skyfo 29 Giugno 2018 15:59

cari compagni di sventura...giustamente ci chiediamo "che strategia è??"..in realtà, UNA STRATEGIA NON C'E'!!!...come da ultimi comunicati, è chiaro che si sta provvedendo solo all'ordinaria gestione...poi, chiunque risulti il patron della società (Bellini o nuovi acquirenti) ci sentiremo dire "Purtroppo le trattative sono andate per le lunghe e quando siamo entrati sul mercato i giocatori più appetibili si erano già accasati altrove"...spero tanto di essere smentito, altrimenti vorrebbe vivere ulteriore Stagione tribolatissima...provo solo enorme sconforto!!!


ASCOLI NEL CUORE 29 Giugno 2018 16:03

Nooooo Agazzi no! Una volta che troviamo uno bravo ce lo facciamo sfuggire e mò rimarrà Lanni? Speriamo di no...... la campagna acquisti cessioni sta prendendo l'andazzo dello scorso anno, cerchiamo scarsi giocatori in serie C e gli unici decenti che abbiamo vanno via.....ma dottor Giaretta tu quando te ne vai? Società sempre più inqualificabile


Poveri noi 29 Giugno 2018 16:27

Quando vi renderete conto di cosa stanno combinando sarà troppo tardi. Gli ultras hanno provato a farvelo capire ma non li avete voluto ascoltare


ascoli è stata durissima 29 Giugno 2018 16:35

Ciao Michael ,gran portiere e splendido papà, ti avevo fatto i migliori auguri di persona per tutto e te li rinnovo ora.


popolo della piazza 29 Giugno 2018 16:53

agazzi lo scorso anno ad alessandria era la riserva di vannucchi per questo è venuto a giocare per sei mesi da noi,la societa' è stata informata dallo stesso agazzi subito dopo la fine del campionato di volere ritornare per motivi familiari dalle sue parti,perdiamo un grande portiere e un professionista esemplare ma non diamo colpe a destra e sinistra è stata semplicemente rispettata la volonta del giocatore di tornare a giocare vicino a casa , sicuramente non ad alessandria che è distante piu' o meno 150 km da bergamo


giovanni 29 Giugno 2018 16:56

Vedo che si continua con sti piagnisdei, ma cosa centra Giarretta in tutto questo, se non gli danno il budget, se non c'è la società, de deve fare sto povero Cristo? Leggere sti commenti è diventato monotono, lo state a far diventare il muro del pianto, se già c'era una mezza società si poteva azzardare a non mandare via l'unico professionista che da solo fa mezzo reparto, ma sto cxxxo de Bellini pare lo faccia apposta ogni anno de sti tempi a creare problemi di ogni genere, va bene che è ancora il padrone, ma se doveva vende ci poteva pensare prima, si parla di esperienza acquisita in questi circa quaranta anni nel professionismo, invece pare di essere fieri di questo principiantismo, poi si parla di A, quando squadre che vengono dalla C sono più all'avanguardia rispetto a noi.


Albardialbissola 29 Giugno 2018 16:58

Grandissimo Agazzi...altra intuizione di giaretta le scambio con ragni
Grazie di tutto e in bocca al lupo


San Marco 29 Giugno 2018 17:20

Buona fortuna Michel e grazie per quanto hai dato ai nostri colori, ti rivedo ancora e non potro' mai dimenticare i tuoi urlacci ai difensori che commettevano qualche errore. Bravo, Grande, Grazie. Sempre ForzaAscoli.


asnkvola 29 Giugno 2018 17:39

Grazie Giaretta l'intuizione Ganz è stata un capolavoro!!


POTENZA ⚡ PICENA 29 Giugno 2018 18:00

Bellini hai detto a destra ed a manca che ci portavi in A......parti non parti ,resti non resti......ma che è qua' aho' !? Se ne stanno anda' li meglio, a proposito , Grandissimo MICHAEL AGAZZI !


Pietro Ballatori 29 Giugno 2018 20:14

E portete la famiglia qua noo??


Paolo65 29 Giugno 2018 21:01

Grazie Michael sei stato l acquisto più azzeccato, parte della salvezza è tua.
In bocca al lupo per il proseguo della carriera.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni