Ascoli Picchio, Bellini cede ufficialmente le sue quote alla Bricofer di Pulcinelli

Redazione Picenotime

03 Luglio 2018

Massimo Pulcinelli

Inizia una nuova era per l'Ascoli. Il presidente e amministratore unico Francesco Bellini ha formalmente ceduto le sue quote di maggioranza dell'Ascoli Picchio (pari al 90%) al gruppo romano Bricofer Italia Spa guidato da Massimo Pulcinelli.

La trattativa, dopo la clamorosa interruzione di Giovedì 21 Giugno, ha avuto la sua svolta definitiva nella giornata di oggi dopo il lungo incontro avuto nella sede di Corso Vittorio Emanuele tra l'avvocato Maria Cristina Celani (in stretto contatto con la famiglia Bellini in Canada), il mediatore Gianni Lovato ed i professionisti della Bricofer. Rimangono in Società, rispettivamente con l'8% ed il 2% delle quote, i soci di minoranza Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni. Le firme dal notaio sono in programma per la giornata di Lunedì 9 Luglio. 

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato alle 18:45 sul sito dell'Ascoli Picchio: "Francesco Bellini e Massimo Pulcinelli annunciano di aver siglato in data odierna l'intesa per l'acquisizione dell'Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. da parte del gruppo Bricofer. Espletate le procedure relative al passaggio di proprietà, all'inizio della prossima settimana verrà ufficialmente presentata agli organi di informazione la nuova Società".

Anche la Bricofer Italia Spa e Massimo Pulcinelli annunciano, attraverso i propri canali ufficiali, la chiusura formale dell'accordo con il presidente Francesco Bellini. 



© Riproduzione riservata

Commenti (100)

Giuseppe da cagliari 03 Luglio 2018 18:52

Tutti contenti? Adesso vediamo gli amministratori cosa fanno per il campo che per me è più importante della Società già fatta.


Albardialbissola 03 Luglio 2018 18:53

Finalmente...benvenuto alla bricofer e un grande grazie alla famiglia Bellini


Datolo 03 Luglio 2018 18:54

Gliela sem fatta.... Che dio sia Lovato....


Luigi 1960 03 Luglio 2018 18:55

Deo gratias! E ora subito al lavoro! FORZA ASCOLI!!!!


Mario 69 03 Luglio 2018 18:55

La mia è una sensazione a pelle ma sto Pulcinelli non piace per niente proprio


asnkvola 03 Luglio 2018 18:57

Dal notaio vanno il 9 luglio,stemece zitta,comunque auguri presidente Pulcinelli e grazie in anticipo,Lovato come garanzia a me basta e avanza,che dio sia Lovato.


mimì 03 Luglio 2018 18:59

Fino a quando non ci sono le firme non ci credo...da Bellini c'è da aspettarsi di tutto!


giovanni 03 Luglio 2018 19:00

Auguri


Gigi 03 Luglio 2018 19:01

Un benvenuto alla nuova proprietà. L’augurio è Che si possa lavorare bene, in sinergia tra tutte le componenti e soprattutto, che si remi tutti dalla stessa parte.
E speriamo di tornare a parlare di calcio giocato che onestamente, ultimamente, si è proprio trascurato.


Amedeo 03 Luglio 2018 19:02

Quando ci sono le firme ci credo......scarsissima fiducia in Bellini......ma......ridateci l' ASCOLI CALCIO 1898 i piccioni lasciateli in piazza del popolo


EMI 03 Luglio 2018 19:02

Habemus papa!


BÀÀ 03 Luglio 2018 19:04

E adesso serie A poi zona uefa e in due anni champions! Tra un mese sarà il prox ad essere contestato......in bocca al lupo a tutti noi.......


LM 03 Luglio 2018 19:06

Finalmente...buon lavoro presidente!!!


Luca (AP) 03 Luglio 2018 19:08

Ora buon lavoro e tutti, ma proprio tutti, uniti. FORZA ASCOLI!


bernardo 03 Luglio 2018 19:09

Inizia una nuova era, altro che projetto, projetto, projetto... Forza Ascoli Calcio!!!!!


walter rossi ps 03 Luglio 2018 19:13

Benvenuti e buon lavoro, circondatevi di persone serie e lavorate sempre per il bene dell'Ascoli, rispettando tifosi e storia, sempre


asnkvola 03 Luglio 2018 19:14

Fateci un regalo,confermate Cosmi e mandate via Giaretta,vi supplico.....


Ceascu 03 Luglio 2018 19:24

Grazie presidente Bellini ,peccato per come sia finita ma adesso buon lavoro alla nuova società .La mia paura è' che non si faccia terra bruciata,e il sindaco bla bla bla che dice della tribuna?Je la facem p ann nuov ?


asnkvola 03 Luglio 2018 19:25

Dunque è andata così,Bellini si è reso conto che poteva cercare qualche spiccio in più a Pulcinelli e ha fatto saltare il banco,poi Candeloro ha retto la candela e fatto aumentare il prezzo,Pulcinelli che non è un fesso alla fine ha accontentato tutti e cacciato sti due spicci in più,tutti vissero felici e contenti,mo tutte a mbriacacce!!!


LORENZO CAPRO' 03 Luglio 2018 19:29

COME AVETE VISTO NON HO SCRITTO PIÙ PERCHÉ CON UN TIPO ASSURDO COME BELLINI OGNI PAROLA ED OGNI COMMENTO ERA SUPERFLUO E SINCERAMENTE SE LE COSE RIMANEVANO COME PRIMA ERA IL CASO DI LASCIAR PERDERE IL CALCIO DOPO 46 ANNI DI STADIO. FINALMENTE CI SIAMO LIBERATI DI UN INCUBO, UNA COSA MAI VISTA, UNA GESTIONE DELLA SOCIETÀ FUORI DI OGNI LOGICA , CON AFFERMAZIONI DA DEPRIMERE ANCHE I PIÙ OTTIMISTI E PROPOSITIVI COME ME. È FINITO ANCHE IL SOFFRIAMO INSIEME DI MARISA BELLINI E LE MANOVRE DEI SUOI COLLABORATORI. INIZIA UNA NUOVA ERA FATTA DI COMPETENZA , SERIETÀ E LUNGIMIRANZA, AUGURO A BRICOFER E AL NOSTRO MITICO E GRANDE CONCITTADINO GIULIANO TOSTI LE MIGLIORI FORTUNE SIA PER LORO , MA ANCHE PER NOI TIFOSI CHE AMIAMO L'ASCOLI. GRAZIE GIULIANO TOSTI, GRAZIE GIANLUCA CICCOIANNI E GRAZIE SOPRATTUTTO A BRICOFER


fa 03 Luglio 2018 19:30

pulcinelli fagli vedere come si fa il presidente..ho molta fiducia..anche se dopo bellini mi andava bene anche ceascu presidente!!!


asnkvola 03 Luglio 2018 19:36

Secondo alcune voci pare che il ruolo di Presidente dell'Ascoli non lo farà Pulcinelli ma sarà azionista di maggioranza,sembra che sia Tosti candidato alla presidenza,io da come sento le voci non prendete le mie affermazioni per buone ma ho sentito così.


tonino 03 Luglio 2018 19:37

Tosti presidente subito, forza Massimo, ora facci sognare veramente!


MARIO78 03 Luglio 2018 19:37

Un ringraziamento alla famiglia Bellini bravissime persone non adatte a gestire una squadra di calcio..benvenuti alla Bricofer ...una certezza è la presenza di Giuliano Tosti ....io mi fido di lui .... è una certezza ed una garanzia ....adesso siamo noi tifosi il tempo a queste persone di lavorare....buoni giocatori ce ne sono tantissimi ....la campagna acquisti si fa fino al 17 agosto ...il tempo non manca ....forza Ascoli ....forza.....forza


Roberto74 03 Luglio 2018 19:41

Sig. Pulcinelli le do il ben venuto e le faccio un grande in bocca al lupo ! Le chiedo semplicemente e cortesemente di avere rispetto verso i tifosi bianconeri per la loro grande Passione, l'Ascoli Calcio 1898. Non ci deluda come ha fatto chi l'ha preceduto.


Caste300 03 Luglio 2018 19:43

IN BOCCA AL LUPO E FORZA ASCOLI


Paolo65 03 Luglio 2018 19:44

Benvenuto al nuovo proprietario Pulcinelli.
Speriamo di tornare presto a parlare di calcio.


Mandrillo 03 Luglio 2018 19:47

Calmi, state calmi.......


Ascoli nel cuore 03 Luglio 2018 19:47

Fumata bianca: è gia' un bel passo avanti.
Smettiamola di parlare di Bellini e degli ultimi anni, rimbocchiamoci le maniche e pensiamo a rinforzare la squadra. Il primo tassello deve essere la conferma di Cosmi che conosce già i giocatori in rosa e può indirizzare la società sui rinforzi necessari. Forza Picchio, ripartiamo con nuovo entusiasmo!!


Ernesto da Roma 03 Luglio 2018 19:47

Pozza i bbe’...


Innominato 03 Luglio 2018 19:50

DIMENTICAVO....... Voglio che rimanga Cosmi, che non torni Lovato, voglio che tornassero Cacia,Giorgi e perché no Perez, voglio che entro fine luglio siano terminati i lavori allo stadio, che torni il nome dell'Acoli Calcio sui ns vessilli e dulcis in fundo..... serie A il prossimo anno. Altrimenti non faccio l'abbonamento


Ugo69 03 Luglio 2018 19:50

Mi associo al mio amico barista.
Un commento tanto per....


simosbn74 03 Luglio 2018 19:53

L’hai voluta fortemente e te la sei presa. Grazie Massimo, rispettaci e sarai uno di noi. Grazie anche a te Gianni Lovato


Fab 03 Luglio 2018 19:54

Presidente col 10%?su via..Pulcinelli non è giocondo


Ascolix 03 Luglio 2018 19:55

Speriamo bene. Con i contratti di manica larga di Lovato a momenti falliamo....fiducia in Bricofer ma di Lovato avrei fatto a meno.....


quinto decimo 03 Luglio 2018 20:02

Si volta pagina, era ora, torniamo a tifare l'Ascoli Calcio, tutti insieme, senza ragionieri e giardinieri, ma solo con gente seria che ama veramente l'Ascoli, buon lavoro Dott. Pulcinelli, saranno i fatti a dirci cosa sa fare, le garanzie rimangono sempre Tosti e Ciccoianni


Enigma 03 Luglio 2018 20:04

Cacia!!!


asnkvola 03 Luglio 2018 20:09

Fab presidente col 10% ? Ma si può essere più ingenui di te? In una società il presidente non è il padrone ma lo è l'azionista di maggioranza,guarda la Fiat,Marchionne è il presidente,il padrone è Agnelli......Stai tranquillo che se il padrone dice una cosa al presidente il presidente la fa........Impariamo a riconoscere i ruoli,Pulcinelli è il CEO di Bricofer,difficile possa accollarsi pure la presidenza della società bianconera.....


Mario 69 03 Luglio 2018 20:09

Ceascu presidente Ceascu presidente


donatellabaglioni@libero.it 03 Luglio 2018 20:09

Che Dio sia Lovato.


popolo della piazza 03 Luglio 2018 20:15

ormai era l'unica soluzione plausibile la rottura tra societa' e la maggioranza dei tifosi era diventata insanabile,speriamo bene, in bocca al lupo alla nuova proprieta''


Ceascu 03 Luglio 2018 20:19

Grazie mario69 ma io torno a decespugliatore e aspetto sulla riva del fiume gli eventi


FABRIZIO69 03 Luglio 2018 20:25

Parla L ultimo estimatore di Bellini che ha fatto più danni della grandine ... ma di questo c’è ne pentiremo. Presto... la speranza sono solo i soci ascolani


giovanni 03 Luglio 2018 20:40

Innominato non ti serve altro? Speriamo ritorni anche Gola Colautti Campanini, cosi facciamo il campionato con i musei. Arcumincemo?


Pippo la scopa 03 Luglio 2018 20:47

Dai Cescu, non fare così.
Un po' di positività, e che diamine!!!


Zizo 03 Luglio 2018 20:53

Innominato vatte a fa nu gir.
E smettila di rompere le biglie.
È anche ora di fare basta, o no??
Se ci vuoi venire ci vieni sennò vanne dove te pare.


Paolo2 03 Luglio 2018 20:58

Grazie mille alla famiglia Bellini ma era ora di CAMBIARE. Buon lavoro alla nuova società, vogliano un campionato senza sofferenze


Ascolano doc 03 Luglio 2018 21:05

Speriamo di assistere ad un tranquillo campionato.
Invito tutti ad un composto entusiasmo.
Aspettiamo la conferenza stampa di presentazione per vedere come intenderà muoversi la nuova proprietà.
Calma e gesso


fabrizio becattini 03 Luglio 2018 21:09

anchio mi associo agli amici albar e ugo 69
ps ugo69 con albar anche con diverse vedute puoi dialogare tranquillamente
non cerca solo ed esclusivamente lo scontro


Umberto 03 Luglio 2018 21:19

Finisce un'era, poteva andare meglio, grazie a Francesco Bellini (solo a lui) e benvenuto a Massimo Pulcinelli, anche se io mi fido solo di Giuliano Tosti e Gianluca Ciccoianni, veri ascolani con sangue bianconero con le vene, avanti tutta!


Uragano bianconero 03 Luglio 2018 21:24

L IMPORTANTE CHE MANDANO VIA ADESSO GIARETTA UNICO VERO RESPONSABILE DEI DANNI TRA SOCIETÀ E TIFOSI...........UN CALOROSO BENVENUTO ALLA NUOVA SOCIETÀ


fabrizio becattini 03 Luglio 2018 21:34

l ex presidente era una potenza economica
a mio modo di pensare e vedere a sbagliato a scegliere il collaboratore che se ne è andato e nel credere poco nelle potenzialità dei soci ascolani
tutti quanti hanno sempre ripetuto che non si era mai innamorato della squadra secondo me bricofer a livello di innamoramento sarà anche peggio


Ze 03 Luglio 2018 21:36

Speriamo bene!!! Basta che sia un presidente ambizioso, non vogliamo finire come certe squadre!!!! Grazie a tutti.


Baraccola - collemarino 1898 03 Luglio 2018 21:44

Che Dio sia LOVATO in bocca al lupo al massimo pulcinelli panculoio e pesciari non vi resta che r.. ..........e


Luigi 1960 03 Luglio 2018 21:52

C'è ancora chi non crede finché non vede le firme sui contratti e questo nel giorno di San Tommaso ci può stare... Comunque io voglio crederci fin d'ora, senza però esaltarmi troppo. Questo probabilmente sarà un anno di transizione in cui mi auguro solo che l'Ascoli riesca a mantenere la categoria senza tribolare troppo. Mi sembra affrettato ora esprimere giudizi sulla nuova gestione Bricofer. L'ambiente ha bisogno innanzitutto di ritrovare un po' di serenità. Giaretta penso comunque che abbia già preparato la valigia. Su Cosmi il discorso è più complicato. Meriterebbe sicuramente la riconferma, ma è anche vero che la nuova dirigenza potrebbe avvalersi della facoltà di dare una nuova impostazione tecnica alla squadra. Sono curioso di vedere come sarà assortito il nuovo reparto avanzato. Per ora ci sono Ganz, Rosseti e Santini. Troppo folle sperare in un ritorno di Cacia a parametro zero?


Ascoli Calcio 1898 03 Luglio 2018 21:55

Cerchiamo di essere seri e obbiettivi, usciamo da un periodo di veleni e risultati scadenti, la società presieduta da Bellini lascia macerie tra i tifosi, nella squadra, con la città.
C'è un ambiente da ricostruire da zero, serve unita e aspettiamo lunedì per vedere chi sarà il presidente del nuovo Ascoli, serve calma e fiducia, Bellini è il passato, dispiace per lui ha perso un'occasione unica nella vita, gli è stato detto cento volte ma non ha voluto ascoltare chi lo consigliava per il suo bene, ha deciso di dare fiducia a persone che sono state la sua rovina, soprattutto i suoi collaboratori sono il passato devono sparire da Ascoli, hanno contribuito enormemente a rovinare tutto.
Forza Ascoli Calcio 1898 torneremo grandi.


Ugo69 03 Luglio 2018 21:58

Un saluto all'amico fabrizio becattini, come vedi sto seguendo il tuo consiglio, però l'amico barista sta sempre nervoso e ogni risposta è una stilettata.
Poi per questa nuova avventura della nostra squadra de cuore, speriamo bene e stiamo a vedere che programmi hanno.


Gigi 03 Luglio 2018 22:04

Ho letto che Cosmi sarebbe in bilico. Al suo posto si fa il nome di Lerda.
Speriamo sia una bufala!!!!


Luca Pacenti 03 Luglio 2018 22:04

Grazie presidente Bellini


Alfredo 03 Luglio 2018 22:20

Se la nuova società saprà essere onesta ed umile, se saprà dialogare con la gente nel rispetto dei ruoli, se saprà mettere le persone giuste al posto giusto, porterà ad Ascoli una nuova ventata di entusiasmo, d'altronde peggio di questi ultimi anni cosa può accadere? Retrocedere o fallire, voi pensate che la società con dentro Giuliano Tosti qualsiasi quota detenga sarà arrogante e presuntuosa? Voi credete che in società esisteranno ancora persone che hanno fatto quello che hanno voluto? Non succederà, anzi prego e spero come tanti Ascolani, che la Bricofer del signor Massimo Pulcinelli dia un ruolo rilevante a Tosti, perchè al di la delle chiacchiere è la persona più stimata dalla città, sfido chiunque a dire il contrario, è un vero Ascolano onesto che ama Ascoli, l'Ascoli e gli Ascolani, con lui a fare da garante l'Ascoli può solo tornare ad essere protagonista, non servono miliardi di dollari ed Aerei per fare i presidenti, serve passione e rispetto per la gente, i tifosi torneranno ad entusiasmarsi, la nostra società tornerà ad essere amata dagli Ascolani.
NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO 1898


Roberto 03 Luglio 2018 22:27

Ciao Massimo,benvenuto !al di la degli Auguri,delle premesse,e delle promesse tieni sempre presente che questa Squadra,é stata la Squadra di Costantino Rozzi abbiane cura,e RISPETTO per quello che rappresenta per la
Gente di Ascoli e per la sua Storia,questa é una Citta'che sapra' rendertene merito. Grazie e Buon lavoro!!


Marco Santarelli 03 Luglio 2018 22:39

Condivido in pieno il pensiero di Ascoli calcio1898, oggettivamente x Bellini non c'erano più le condizioni x andare avanti.
Benvenuti e buon lavoro ai nuovi dirigenti, speriamo di poter fare un campionato dignitoso e senza il solito incubo della retrocessione.


Alvaro da osimo 03 Luglio 2018 23:02

Da parte mia ti do il ben venuto presidente . non prendere in giro il popolo ascolano in tutte le marche xche non c'è lo meritiamo non promettere mari e monti .Andiamo in posso a passo e fino alla fine ASCOLI CALCIO


Claudio 03 Luglio 2018 23:02

Bellini, non hai fatto nulla per farti amare... quindi bye bye e avanti il prossimo, sperando non faccia gli stessi errori. Unica garanzia risponde al nome di Giuliano Tosti, stop!


Propugnaculum 03 Luglio 2018 23:13

Non so perché ma ho un certo senso di tristezza più che di entusiasmo. E non confermare Cosmi sarebbe un gravissimo errore.


asnkvola 03 Luglio 2018 23:14

Sembra che la nuova società rivoluzioni tutto,DS sarà Tesoro e via Giaretta,per la panchina anche Cosmi è destinato a partire,corsa a tre Calabro,Breda e Oddo.


roberto 03 Luglio 2018 23:16

Bellini è stata una grandissima delusione, ma aspetto i fatti per dare fiducia alla nuova proprieta'. Vediamo se l'Ascoli sara' la societa' in cui investire denaro pulito o se invece sara' la cassa da cui prelevare soldi.


72/73 03 Luglio 2018 23:24

Auguri Ascoli ne avrai veramente bisogno.


Skyfo 03 Luglio 2018 23:43

ora inizia il festival di chi la spara più grossa...una volta tutto rimaneva circoscritto tra le 4 mura di un bar...oggi invece, ribalta mediatica per tutti...basta!!
L'ambieente ormai è un spaccato anche tra tifosi e da un contesto simile difficilmente nasce qualcosa di positivo...personalmente seguiro' gli eventi agonistici dagli spalti molto disincantato...non ce la faccio proprio a parlare di vicende di cui non conosco molti particolari e retroscena reali.


POTENZA ⚡ PICENA 03 Luglio 2018 23:45

Grazie alla famiglia Bellini ! Benvenuto al gruppo Bricofer! Vorrei far notare una cosa ai tifosi ..... parliamo di tradizione, di storia, e di Ascoli calcio (perché il piccione non piace).....bene tutto, però rimettiamo pure SETTEMBRE BIANCONERO, perché la storia in curva sud è stata scritta da quel battaglion d'assalto che ha onorato la città.ll


Pippo 03 Luglio 2018 23:55

Se qualcuno con la dovuta calma mi potesse spiegare da cosa si desumono queste eccellenti qualità di Tosti nel ricoprire la carica di presidente di una squadra di calcio, al netto delle solite banalità dell'ascolanitá e bla bla bla, sarei ancora più felice. Anticipatamente ringrazio.


Picchio78 04 Luglio 2018 00:14

Sperem bbe', non voglio sbilanciarmi e invito tutti a non fare voli pindarici, e non cominciamo subito a criticare, che già leggo cosmi non si tocca, e dico magari, ma tanto la storia è sempre quella, chi caccia i soldi comanda.
Cmq ribadisco il mio SPEREM BBE' E FORZA PICCHIO


Mauro60 04 Luglio 2018 00:40

Che Dio ce la mandi buona


Marco da Cesena 04 Luglio 2018 01:46

Un in bocca al lupo alla nuova società ed ai tifosi ascolani. La nostra situazione, in merito al Cesena Calcio, è disastrosa e spero vivamente che società gloriose come Ascoli, Bari e molte altre possano tornare ai fasti di un tempo, anche grazie all'impegno di dirigenze innamorate di calcio e non solo di profitto. Il più sincero degli In bocca al lupo da un tifoso del Cesena


Ascoli Cosmico 04 Luglio 2018 06:30

Benvenuto presidente, siamo in netto ritardo con il calciomercato per cui faccia tirare giù la lista acquisti cessioni da mr.Cosmi


Ze 04 Luglio 2018 07:36

Inizia una nuova era, sono moooolto fiducioso FORZA PICCHIO!


Offida bianconera 04 Luglio 2018 07:40

Nel calcio moderno contano solo.i risultati e la cassa fine anno. Con Bellini promozione e salvezze... con pulcinelli chi vivrà vedrà.....


SBN74 04 Luglio 2018 08:17

Tutti felici e contenti?
Fino a quando?
Chi sarà....chi saranno le prossime vittime su cui puntare il dito e insultare?
Un altro Bellini non ci sarà più .......ora abbiamo la classica società all'italiana. È vero....noi italiani non vogliamo cambiare niente.
Mi auguro per il bene del ASCOLI CALCIO questa gente possa fammi ricredere. Avanti picchio....io ci sarò sempre a sostenerti.


Faina 04 Luglio 2018 08:25

Grazie a Bellini per averci restituito la dignita' che avevamo perso. Non dimentichiamo le doccie con acqua fredda negli spogliatoi e le borse dei medicinali mendicate alle squadre avversarie... Forse si poteva (con piu' esperienza) fare di piu' ma tanto e' stato fatto e di questo la parte della citta' dotata di raziocinio ti dice GRAZIE. Ora speriamo bene


Alessandro 04 Luglio 2018 08:27

Finisce l'era degli insulti ai tifosi, dei ragionieri e dei giardinieri, delle assurdità e delle squadre di cartone, ora avanti con gente nuova, FORZA ASCOLI CALCIO, bye bye Bellini e ASCOLI PICCIONE!!!!!!!!


Zac28 04 Luglio 2018 08:32

COSMI NON SI TOCCA!


Ascoli 78/79 04 Luglio 2018 09:00

Adesso, al di là delle scelte dei dirigenti, di quelle tecniche, del calciomercato, bisogna ricostruire un rapporto completamente deteriorato tra la società, la città, le istituzioni ed i tifosi: è un dato di fatto che chi è passato prima abbia costruito, ma anche lasciato molte macerie.
Un saluto a Marco da Cesena ed un grande in bocca al lupo per il futuro del Cavalluccio !!


Luigi 1960 04 Luglio 2018 09:04

Saluti al tifoso cesenate Marco e auguri vivissimi anche a voi. Hai detto proprio bene: "dirigenze innamorate di calcio". Questo ci auguriamo tutti, per Ascoli, e anche per la civile e bella Cesena.


L'ASCULA' 04 Luglio 2018 09:22

Condivido pienamente i commenti di Offida bianconera, SBN74 e Faina…..credo che non siamo stati in grado di guardare oltre il nostro naso e che la parte della tifoseria razionale si sia fatta sopraffare da una minoranza di contestatori del tutto.
Il tempo è sempre galantuomo…….io intanto ringrazio la famiglia Bellini per aver risanato una società fallita in quattro anni con una promozione e tre salvezze……
Comunque tutti passano, rimane sempre quella maglietta a strisce bianconere e noi saremo sempre li a seguirla…...su quei gradoni….
FORZA PICCHIO
P.S. Sono molto dispiaciuto per i tifosi del Foggia e del Cesena perché i primi a rimetterci sono loro….ma gestioni di questo tipo nel calcio italiano devono finire….sarebbe un bene per tutti..


Paolo S 04 Luglio 2018 09:28

Credo che l'acquisizione della società da parte di un gruppo importante e apparentemente anche molto solido sia assolutamente positivo, almeno è stato scongiurato il pericolo di acquisizione da parte di avventurieri come purtroppo è accaduto per moltre altre società anche storiche.


San Marco 04 Luglio 2018 09:42

Ciao Marco da Cesena , grazie per gli auguri che ricambiamo con grande piacere,anche noi speriamo che il Cesena possa girare finalmente pagina. Noi iniziamo una nuova avventura che sicuramente sara' migliore di quelle precedenti. Dobbiamo pensare ma soprattutto essere positivi. Un grandissimo in bocca al lupo al nostro Amatissimo Ascoli Calcio 1893. Sempre ForzaAscoli.


Gianrico 04 Luglio 2018 09:46

Benvenuto al gruppo Bricofer e addio a Bellini, speriamo in una rinascita. Forza Ascoli !


Zizo 04 Luglio 2018 09:59

SBN74, certo che stare a prevedere una probabile prossima contestazione è un'ottimo modo per impiegare il proprio tempo.
Innanzitutto il proprietario uscente per tre anni non l'ha contestato nessuno. se poi neanche si può fiatare allora ditelo prima.
Poi, giusto o sbagliato, nel calcio, da sempre, in tutto il mondo e non solo ad ascoli, gli umori dei tifosi sono legati ai risultati sportivi.
E non si parla di mugugni per non aver raggiunto la serie A.
I discorsi idealisti e da benpensanti si possono pure fare, ma li restano.
Strano modo quello di imputare a certa tifoseria comportamenti irruenti per poi fare gli ultras al contrario in certi commenti.
Strano mondo questo


pseudo tifoso 04 Luglio 2018 10:02

Per niente felice di questa notizia, ma comunque un in bocca al lupo alla nuova dirigenza.


vincenzo 04 Luglio 2018 10:23

FORZA ASCOLI CALCIO E BUON LAVORO AI NUOVI!


Ascolano doc 04 Luglio 2018 10:32

Al simpatico SBN74 faccio presente che non saprei dire se e quando ci saranno malumori, di certo, posso dire che intanto tu con la polemica ti sei portato avanti con il lavoro.
Ma due giorni tranquillo non ci sai stare??


Arturo Vettel 04 Luglio 2018 11:46

Profeti della contestazione prossima ventura, almeno abbiate il buongusto di ascoltate le proposte e gli intendimenti del nuovo proprietario.
O come dice Zizo dovete fare sempre gli ultras al contrario.
Fate un bel reset.


ascoli è stata durissima 04 Luglio 2018 12:06

Bilancio dei 4 anni, un ripescaggio in B,due salvezze e un playout dopo aver creato da zero una nuova società sulle ceneri di quella che era fallita. Contento dell'addio di Bellini (buona fortuna per tutto a lei e signora) perché la situazione era oramai insostenibile, di quello di Cardinaletti (l'uomo delle divisioni) e spero arrivi prima possibile anche l'addio di Giaretta . In bocca al lupo ai nuovi per tutto (che dovranno essere valutati per i risultati che l'Ascoli otterrà e basta) e mi auguro che l'ambiente torni ad essere migliore e senza veleni per tutti, dirigenti, giocatori e tifosi.


asnkvola 04 Luglio 2018 12:24

La storia che Bellini va via per colpa dei contestatori è ridicola,Bellini lo ha detto lui stesso,non ha attività in Italia tali da permettergli di scaricare le perdite del calcio.....Comunque queste perdite lui non le ha avute,ha il centro sportivo e in due anni ha venduto Favilli e Orsolini incassando 15 con una plusvalenza di 11 .....Se dopo ha scialacquato con dirigenti e altre compravendite azzardate sono affari suoi,Bellini forse all'inizio è partito con l'intenzione della super società modello Udinese ma pian piano si è reso conto che il calcio non è il suo mondo,va seguito di persona e non dal Canada,poi dichiarazioni scellerate alla stampa hanno fatto il resto,io lo ringrazio pure ma di certo non lo rimpiangerò mai,anche nel caso che l'Ascoli fallisse di nuovo,da lui la piazza si aspettava altro,non di certo 5 campi rimessi a nuovo e tre salvezze da infarto,ditemi voi chi non si aspettava con Bellini squadroni a livello del Frosinone in grado di lottare sempre per la massima serie? Credo se lo aspettavano tutti,a parte la serie C vinta in tribunale in B la fila di sinistra della classifica non sappiamo nemmeno come è fatta,dunque di che vogliamo parlare? Quali contestatori hanno costretto Bellini a lasciare? Signori miei Bellini lascia contento come una pasqua,ha acquistato società e campi sportivi in svendita,ha venduto Favilli e Orsolini a un buonissimo prezzo,ha rivenduto la società a prezzo maggiorato,a affittato alla nuova società il suo picchio village,ha venduto la sua società farmaceutica di villa pigna,è entrato in restart socio di Faraotti.......Signori miei Bellini con Ascoli sta facendo,fà e continuerà a fare dei grandissimi affari,voi lo state rimpiangendo già,come imprenditore 10 e lode,come imprenditore nel calcio 7 ,come comunicatore meno di zero,RIPETO ANCORA LO RINGRAZIO MA NON LO RIMPIANGERÒ MAI,ORA CHIUSO IL DISCORSO,BENVENUTO PULCINELLI E BUON LAVORO.


Marco da Cesena 04 Luglio 2018 13:19

Ricambio il saluto ad Ascoli 78/79 e Luigi 1960. Seguendo le varie azioni legate al calciomercato mi sono imbattuto in questo Forum. È sempre un piacere trovare persone con cui parlare ed esprimere opinioni, seppur differenti, a volte, in merito ad una grande passione come il calcio. Il mio lavoro è ben diverso (lavoro nel management musicale) ma da sempre il Cesena Calcio è stata parte della mia vita. Riscontrare la stessa passione, per l'Ascoli, così chiara nei messaggi di molti, mi dimostra ulteriormente quanto il calcio sia molto di più di uno sport e che realtà provinciali come le nostre hanno bisogno di una squadra che cresca con il territorio e che, a volte, come nel vostro caso negli anni 70/80 (o anche di Pisa ed Avellino) faccia da volano per la città ed i cittadini

Se me lo consentirete, tornerò spesso a parlare di calcio qui, con voi


SKrAstaklan 04 Luglio 2018 13:35

Condivido in toto il pensiero di "asnkvola" su Bellini, per il futuro speriamo bene; noi tifosi mossi solo dalla Passione (unico valore rimasto autentico in questo fasullo calcio moderno) sosterremo e "vigileremo" a tutela dell'Ascoli Calcio.. come sempre fatto. Nessuno chiede la luna, solo una gestione seria e assennata, che faccia il meglio possibile tenendo i conti in ordine... sperando che la "questione stadio" si risolva finalmente.


guido 04 Luglio 2018 14:43

L'incubo è finito! In bocca al lupo alla nuova propietà.


MAX 04 Luglio 2018 14:52

MARCO DA CESENA SEI IL BENVENUTO.
HO VISSUTO IN EMILIA ROMAGNA E MI CI SONO TROVATO MOLTO BENE!
TI FACCIO GLI AUGURI PER LA TUA SQUADRA.....SALUTI.


Marcos 04 Luglio 2018 15:21

L'alba di un nuovo giorno, si torna ad essere Ascoli Calcio, si torna a respirare aria pulita, che bello!


giovanni 04 Luglio 2018 15:27

Marco da Cesena, un in bocca al lupo sincero, squadra simpatica, mertitate di ritornare subito nelle categorieche ci competono, serie B ed A, siamo sempre stati una boccata di aria fresca e simpatia, Cesena Ascoli, Avellino, Empoli, Pistoiese, Pisa ecc. Dagli anni settanta in poi, è stato con noi tutti, rivoluzionato il campionato di A e B, con campionati memorabili x ognuna di queste squadre, un sincero augurio di pronta risalita, sperando in gestioni serie, cosi come ridurre i costi esosi, in bocca al lupo.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni