Ascoli Calcio, Brosco lascia ritiro Verona per diventare un nuovo calciatore bianconero

Redazione Picenotime

20 Luglio 2018

Riccardo Brosco

Sta per essere ufficializzato il primo innesto difensivo a titolo definitivo del nuovo Ascoli Calcio di mister Vincenzo Vivarini. Si tratta di Riccardo Brosco, centrale nato a Roma il 3 Febbraio 1991 che stamane ha lasciato il ritiro del Verona a Primiero, in Trentino, per raggiungere Ascoli ed apporre la firma su un contratto triennale con il club bianconero.

Cresciuto nel vivaio della Roma, alto 190 centimetri, destro di piede, abilissimo nel gioco aereo ed assistito dalla Reset Group di Davide Lippi, Brosco vanta ben 233 presenze con 11 reti nel campionato di Serie B con le maglie di Triestina, Pescara, Ternana, Latina e Carpi. Proprio nelle file del Latina, nel torneo cadetto 2016/2017, è stato allenato da Vincenzo Vivarini nel contesto di una stagione chiusa con 26 gettoni di presenza e 4 gol contro Novara, Ternana, Verona e Spezia. Il 3 Aprile 2017, nel match contro il Cittadella, accusò un brutto infortunio con la rottura del del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro. Rientrò poi in campo ad inizio Settembre 2017 con la maglia del Carpi, squadra con cui ha messo a referto 28 presenze tra campionato e Coppa Italia. 

Nella giornata odierna potrebbe essere ufficializzato anche il primo rinforzo in attacco. E' infatti stato definitivamente raggiunto l'accordo con il Foggia per il passaggio a titolo definitivo in bianconero del 26enne attaccante Giacomo Beretta, che aveva già vestito la maglia dell'Ascoli nella prima parte del campionato di Serie B 2011/2012 con una rete in 14 presenze  alla corte prima di Fabrizio Castori e poi di Massimo Silva.

© Riproduzione riservata

Commenti (16)

asnkvola 20 Luglio 2018 12:13

Ci piace avanti così,rifare tutti i reparti,sopratutto la difesa....


Ascoli 78/79 20 Luglio 2018 12:15

Con tutta la prudenza del caso, ma vi pare che ci sia anche un lontano paragone tra quello che sta facendo la nuova società e la vecchia?
L'anno scorso, di questi tempi, avevamo 2 allenatori esordienti, 4 veterani fuori rosa, qualche svincolato ed un manipolo di ragazzini agli esordi.
Quest'anno: Brosco (7 anni di B sempre da protagonista), Cavion (uno dei migliori centrocampisti offensivi della B), Beretta (giocatore in crescita dopo un bel campionato a Foggia), probabilmente Koné (che ha fatto bene ovunque è stato e che con Addae in mezzo sarebbe una diga), Valeau (ragazzo promettentissimo), più qualche sorpresa finale (svincolati di Cesena e Bari, fuori rosa "buoni" della A) ...
Qualcuno rimpiange ancora il Canadà ?


Amedeo 20 Luglio 2018 12:46

Ancora e' presto per giudicare , però' a mio modestissimo parere non ci sono paragoni con la precedente societa'........poi vedremo con il tempo come si comportera' pulcinelli


giggi 20 Luglio 2018 12:58

Forza cosi, magari arriva anche Konè. Speriamo di soffrire meno quest'anno.


ascoli club bs 20 Luglio 2018 13:05

Grazie Pulcinelli grandi acquisti.. Speriamo di affrontare il prossimo campionato con più serenità. Io ho avuto problemi al cuore.....


gigi68 20 Luglio 2018 13:05

Ragazzi ma è il primo anno che la campagna acquisti la fa l allenatore. ..giocatori che lui conosce ..di categoria e per ruoli chiave..e in appena una settimana...


LORENZO CAPRO' 20 Luglio 2018 13:18

LA VECCHIA SOCIETÀ COMPRAVA, GESTIVA E OPERAVA PER SCOPI PERSONALI DEL MANAGEMENT , QUESTA SOCIETÀ ACQUISTA, SI MUOVE E OPERA PER VINCERE SUL CAMPO. STANNO FACENDO ACQUISTI MIRATI PER FARE UN BUON CAMPIONATO DA SUBITO E CON L'OBBIETTIVO DI VINCERE ENTRO DUE/TRE ANNI. BRAVISSIMI


Giuseppe da cagliari 20 Luglio 2018 13:33

Va bene così, però stanno arrivando giocatori che erano con il latina con vivarini ho paura che alla fine vanno i migliori e ricominciamo da capo. Sono fiducioso pero dopo lo s cotto degli ultimi 4 anni preferisco andare con i piedi di piombo e d
Giudicare dopo senza trionfalismi


Daniele 20 Luglio 2018 13:47

Si stanno prendendo o cercando di prendere prospetti molto interessanti. Avanti cosi', speriamo sia una stagione meno travagliata delle altre, con una tribuna finalmente completata, dove noi tifosi riassaporiamo il gusto di frequentare la nostra casa "Cino e Lillo del Duca"


Old fan 20 Luglio 2018 13:55

Bene la nuova società, bene il nuovo presidente, bene il nuovo allenatore, bene il nuovo staff dei preparatori, bene i nuovi acquisti, bene la nuova mentalità societaria, bene il nuovo stemma, bene il nuovo patron.....c'è solo un problema....il vecchio Capron! ;-D


ascoli tutto il resto è noia 20 Luglio 2018 14:14

capro' scrivi in minuscolo e rileggiti i tuoi post dello scorso anno piu' o meno di questi tempi,la societa' sta' operando bene ma non scordiamoci nella prima stagione di serie b con bellini erano arrivati giocatori come cacia antonini bellomo giorgi jankto di marco ecc ecc ,su berretta poi non sono d'accordo visto che in carriera solo una volta in serie c ha fatto 10 goal altrimenti come media goal in serie b segna come perez, per il resto avanti con moderata fiducia


Pippo 20 Luglio 2018 14:19

Io tutto questo facile entusiasmo me lo voglio segnare perché che una presidenza senza alcuna esperienza coadiuvata da una dirigenza che non ha vinto nulla, tutt'altro, con a capo un allenatore , che pur mi piace, ma che nella precedente stagione hanno dovuto mandare via per vincere, possa fare benissimo da subito mi sembra pura utopia.


Aries47 20 Luglio 2018 14:34

Cerchiamo di essere prudenti! Anch3 questi mi pare rincorrano giocatori rotti! Speriamo nel meglio!


gfo 20 Luglio 2018 15:31

Per carità Capro' parla a fine campionato. Considerati i precedenti......


Gigi 20 Luglio 2018 15:47

Chi sarebbero i giocatori rotti? Brosco?
S'è rotto il crociato ma due anni fa, l'anno scorso a carpi ha giocato l'intero campionato senza problemi.
Pure Favilli s'è rotto il crociato, allora che fa, mo non lo vuole più nessuno?? Mi pare che invece ci sta la fila! Cerchiamo di non dire sempre e solo cose scontate trite e ritrite.


popolo della piazza 20 Luglio 2018 18:53

brosco a me piace come giocatore ben venga,detto questo a carpi ha fatto 16 presenze solo 4 da titolare ,giusto per essere precisi gigi


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni