Avellino, l'ultima speranza di restare in Serie B è affidata all'avvocato Chiacchio

Redazione Picenotime

22 Luglio 2018

Eduardo Chiacchio

Dopo l'esclusione dell'Avellino dal campionato di Serie B 2018/2019 determinata dalla Covisoc, è affidata all'avvocato campano Eduardo Chiacchio l'ultima speranza dei biancoverdi di ribaltare tale decisione dinanzi al Collegio di Garanzia del Coni entro Lunedì 23 Luglio. Lo stesso Chiacchio aveva difeso il Teramo ed il suo presidente Luciano Campitelli nell'infuocata estate 2015 che poi portò al ripescaggio dell'Ascoli in Serie B a causa degli illeciti sportivi commessi dal club abruzzese. 

Ecco il comunicato pubblicato sul profilo Facebook ufficiale del club irpino: "Al termine di una riunione fiume svoltasi in tarda serata, dopo una lunga riflessione e pur consapevole dell’estrema difficoltà del compito, l‘avvocato Eduardo Chiacchio, soprattutto per l’ormai viscerale legame con il popolo irpino, ha accettato l’incarico e guiderà personalmente il collegio legale che difenderà l’U.S. Avellino 1912 s.r.l. dinanzi al Collegio di Garanzia per lo Sport del Coni".



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni