Moto2, giornata da dimenticare per Fenati nel Gran Premio di Repubblica Ceca

Redazione Picenotime

05 Agosto 2018

Gara da dimenticare per Romano Fenati in Repubblica Ceca, decima tappa del Campionato Mondiale Moto3. Il 22enne pilota ascolano del Marinelli Snipers Team, scattato dalla sesta fila, deve prima subire un ride-trough per partenza anticipata e dopo essere rientrato in pista in ultima posizione è costretto mestamente al ritiro per problemi tecnici.

Sul circuito di Brno vittoria del nuovo leader della classifica iridata Miguel Oliveira. Il talento portoghese supera Luca Marini e Francesco Bagnaia.

Ecco il comunicato ufficiale sulla gara del Marinelli Snipers Team: Il Marinelli Snipers team, nel Gran Premio della Repubblica Ceca, raccoglie solo un punto, in Moto3, con il quindicesimo posto di Tony Arbolino. Vediamo il lato positivo: Tony chiude a solo 2.7 secondi dal vincitore in una gara avvincente e ricca di sorpassi fino all'ultimo giro. Lavorare sulle qualifiche e partire dalle posizioni che contano diventa fondamentale per le prossime gare. Romano Fenati, che partiva dalla sesta fila, è subito veloce e sembra avere una marcia in più in gara. Si comincia a pensare a un bel recupero, ma il sogno dura poco. Romano viene penalizzato per una partenza anticipata ed è costretto ad un passaggio sulla pit lane che gli fa perdere parecchi secondi. Rientra in pista per un giro e si ritira. 

Tony Arbolino: "Abbiamo finito 2.7s dal primo e questo è un dato positivo ma è stata una gara difficile, quando cercavo di sorpassare era sempre un combattimento. Dobbiamo assolutamente lavorare sulla qualifica e partire più avanti possibile in gara".

Romano Fenati: "Mi sentivo bene oggi e, nonostante la posizione di partenza, ero pronto a dare battaglia. Poi il ride-through per la partenza anticipata e una gara buttata".


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Stefano 06 Agosto 2018 18:33

Deve mettere a posto la testa. Ogni volte che non rende fa' ricadere la colpa su un problema extra-sè. Umile e concentrato, così può ripartire. Allenamento e forza fisica. Forse ha azzardato troppo presto il salto in Moto 2.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni