Ascoli, avviata bonifica area ex Sgl-Carbon. Faraotti: “Toglieremo un cancro dalla città”

Redazione Picenotime

09 Agosto 2018

"Una giornata storica per la città. Adottato il programma di riqualificazione urbana “Restart” per la bonifica e la rifunzionalizzazione dell’area ex Sgl-Carbon. Dopo anni di impegno (e di lotta contro la burocrazia) siamo arrivati ad un traguardo che consentirà di liberare dai veleni un’area di 27 ettari nel cuore della città. Ambiente, verde e innovazione per il futuro di Ascoli". Questa la nota ufficiale del sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli dopo la deliberazione della Giunta Comunale sull'avvio del processo di bonifica di una delle aree più importanti della città. Ne ha parlato stamane al nostro microfono anche l'imprenditore ascolano Battista Faraotti, socio di maggioranza di Restart. 




© Riproduzione riservata

Commenti (1)

giampy 10 Agosto 2018 00:14

Finalmente si sta per concretizzare il progetto più importante per la città da tempo immemore. Forse l ultimo di pari importanza e' stato il raccordo Ascoli-mare del Presidentissimo. Spero tanto che serva ad invertire il trend negativo sui residenti della nostra Ascoli ahimè in continuo calo. Spiace dirlo ma il dato negativo di cui sopra unitamente al mancato riconoscimento UNESCO rimarranno le due clamorose sconfitte di questa amministrazione sperando che non si aggiunga quella ancor più grave dell eventuale perdita dell ospedale provinciale. Questo ultimo caso spinoso trascurato da questa testata on linea che al contrario dovrebbe essere maggiormente pubblicizzato per sensibilizzare l opinione pubblica nella difesa del nostro nosocomio.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni