Ciip, resi noti risultati scientifici monitoraggio acque di scarico dei depuratori

Redazione Picenotime

09 Agosto 2018

La Ciip spa, in collaborazione con il Laboratorio analisi C.I.A.-LAB srl, ha reso noto nel corso della conferenza stampa tenutasi Mercoledì 8 Agosto 2018, presso la sede di Ascoli Piceno, i risultati scientifici di uno studio puntuale e rigoroso sul: monitoraggio delle acque di scarico dei depuratori Ciip e delle acque di scorrimento del corpo idrico ricettore, a monte e a valle del punto di immissione, finalizzato al miglioramento della qualità delle acque di balneazione.

Un tema quanto mai attuale ed urgente, poiché parlare di ambiente, significa addentrarsi in ambiti complessi, che coinvolgono la salute, il progresso economico-sociale, il turismo, la politica, la cultura del territorio in cui viviamo. 

Da ciò scaturisce l’importanza di un informazione corretta, fondata su solide basi scientifiche, al fine di rassicurare i cittadini sul corretto funzionamento dei depuratori gestiti da Ciip Spa, tra le province di Ascoli Piceno e Fermo e sull’impatto che essi hanno sui corsi d’acqua, fiumi e torrenti.

I dati sono confortanti, premiano gli investimenti e le competenze messe in campo in questi anni dall’azienda. L’approccio scientifico, le risorse stanziate, l’attenzione vigile, confermano l’impegno della Ciip spa nella tutela dei nostri paesaggi e dei suoi abitanti.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni