PreMoto3 125 2T, Sabatucci sfortunato nella prima gara ad Imola

Redazione Picenotime

07 Giugno 2014

kevin sabatucci
Il quinto round del Campionato Tricolore ha regalato ancora una volta gare combattute e continui colpi di scena. Le torride temperature (31 gradi l’aria, 49° l’asfalto) hanno messo a dura prova mezzi e piloti impegnati sui saliscendi del Santerno.

Come al solito la PreMoto3 è stata ricca di emozioni. Arbolino, Vietti Ramus, Ieraci, Nepa e Sabatucci sono stati i protagonisti del round 5. Al settimo giro Ieraci e Vietti Ramus si sono messi al comando, ma Arbolino ha continuato a rispondere senza esclusione di colpi.

All’ottavo giro il 15enne ascolano Kevin Sabatucci è stato vittima di una caduta, mentre Nepa è rimasto attardato. Piccolo errore anche per Ieraci nella penultima tornata e lotta per la vittoria assoluta riservata a Vietti Ramus e Arbolino. I due si sono toccati all’ultima curva: caduta per Vietti Ramus e  vittoria per Arbolino, poi penalizzato di 20 secondo per il taglio dell’ultima chicane. Sul gradino più alto del podio della 125 2T è così salito Spinelli (RMU), secondo Triglia (RMU), terzo Arbolino (Honda).

Nicholas Spinelli – VL Team (MRU): “Non ho fatto una bella partenza e ho faticato abbastanza. Sono contento del risultato, anche se mi dispiace per le cadute di Kevin (Sabbatucci) e Celestino (Vietti Ramus)”.

Dopo questa gara in classifica guida sempre Arbolino con 107 punti, seguito da Spinelli con 70, Vietti Ramus con 69, Triglia con 63, Pasqualotto con 55 e Sabatucci con 54.

I piloti torneranno in pista domani per le gare della SP e dei trofei al mattino. La Moto3 scatterà alle 14:00, a seguire Superbike (15:00), SS (16:00) e Premoto3  (17:00), con Sabatucci che sarà regolarmente al via.
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni