Ascoli-Cosenza 1-1, le statistiche premiano nettamente la prestazione dei bianconeri

Redazione Picenotime

27 Agosto 2018

Foto da Ilcosenza.it

L'Ascoli ha raccolto un punto in extremis contro il Cosenza nella prima gara del campionato di Serie B 2018/2019. Il riassunto statistico della gara elaborato dal sito Legab.it premia la prestazione della squadra di mister Vivarini, che primeggia in tutti gli indici di rendimento nonostante la mancata vittoria. 

Più corner calciati (8 a 5) e leadership nei passaggi effettuati (511 a 289), nei passaggi completati (410 a 201), nei tiri verso lo specchio della porta (12 a 9) nei tiri all'interno dell'area di rigore (9 a 5), nei falli subiti (21 a 17) e nella percentuale del possesso palla (67% contro il 33% dei calabresi). I rossoblù di Braglia hanno accumulato 3 ammonizioni (Dermaku, Maniero e Tutino) , una in più dei bianconeri (Brosco e Zebli). 

Nelle classifiche individuali Ardemagni e Tutino sono in testa nei tiri verso lo specchio della porta (3 per ciascuno), Zebli nel ranking dei passaggi completati (ben 73) e Maniero nella graduatoria dei duelli vinti (4).


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

Roma 27 Agosto 2018 22:59

Bene così se andava lo scambio iniziale
Baldini Arde Cavion era benissimo.


Cuore bianconero 27 Agosto 2018 23:25

Mancano i dati degli errori arbitrali a favore e contro ,così avremo due punti in più


Perugia alé 28 Agosto 2018 04:20

Fate la fine dell' uni cusano ahah


Albardialbissola 28 Agosto 2018 10:27

E voi fate la fine della samb...sempre dietro all unicusano ahahahah
E non si augura a nessuno la loro fine


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni