Ascoli Calcio, Quaranta: “Soddisfatto dell'esordio. Perugia forte ma giocheremo a viso aperto”

Marco Amabili

31 Agosto 2018

Danilo Quaranta

Il 21enne difensore dell'Ascoli Calcio Danilo Quaranta ha parlato al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele all'antivigilia del match sul campo del Perugia valevole per la seconda giornata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Quaranta riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli: "Con il Mister mi sono trovato subito bene, parla molto alla squadra e approfitta di ogni momento per dare consigli ai singoli. Mi hanno fatto piacere le parole che ha speso per me così come quelle dei miei compagni. La C è la categoria ideale per maturare esperienza, uscivo dalla Primavera dell'Ascoli e prima di fare il grande salto ho trovato utile fare un certo percorso, ho avuto modo di giocare, lo scorso anno a Pistoia ho collezionato tante presenze. Sono contento che il mio percorso è anche quello che ha intrapreso da poco Diop, sono contento per lui".

E' proprio dal rientro dall'esperienza di Pistoia che il giovane difensore bianconero ha ricevuto la convocazione per il ritiro estivo dell'Ascoli: "Ci speravo e sapevo che c'era la possibilità di tornare qui, quindi quando è arrivata la convocazione sono stato molto contento, ma allo stesso tempo consapevole delle difficoltà, sono uno dei più giovani in difesa, in più quello arretrato è un reparto i cui c'è molta concorrenza, quindi mi sono messo a lavorare al massimo".

Mister Vivarini gli ha comunicato che sarebbe stato titolare il giorno stesso del match col Cosenza: "Ufficialmente il Mister, che non svela mai in anticipo la formazione titolare, mi ha detto che avrei giocato dal 1' solo nel corso della riunione tecnica il giorno della partita, è stata un'emozione grande e da quell'istante in poi mi sono concentrato al massimo, è stata una bella soddisfazione, è stato tutto bello, dagli istanti prima della partenza per lo stadio fino al viaggio in pullman; ho vissuto al massimo ogni istante".

Un punto quello ottenuto col Cosenza arrivato al 95': "Un pareggio ottenuto in extremis, ma penso che, se avessimo accorciato prima le distanze, avremmo potuto vincere la partita. E' stato comunque un buon punto di partenza, ma sappiamo che c'è ancora tanto da lavorare. Ieri abbiamo analizzato il gol subito, frutto di una disattenzione perché di linea abbiamo lavorato bene. E' vero, con Maniero non sono andato troppo per il sottile, sapevo della sua forza, soprattutto nelle palle alte".

Domenica un altro match delicato con il Perugia: "Abbiamo iniziato ieri a studiare l'avversario, noi difensori ci prepareremo su tutto il reparto d'attacco degli umbri, conosciamo la loro forza, ma ce la giocheremo a viso aperto".


© Riproduzione riservata

Commenti (12)

vincenzo 31 Agosto 2018 12:24

Fortissimo e testa sulle spalle, sarò la sorpresa del campionato, forza Danilo!


blackandwhite 31 Agosto 2018 13:46

Vai Danilo, spacca tutto, diventerai una bandiera del Magico Picchio


Cuore bianconero 31 Agosto 2018 15:14

Grande giocatore continua così forza Ascoli


Marco 31 Agosto 2018 15:36

Vivo nell'attesa che arrivi il Giorno dei Giorni (lo scudetto dell'Ascoli).


the punischer 31 Agosto 2018 15:41

è sempre un grande piacere quando un ragazzo della primavera gioca in prima squadra
continua cosi Danilo serio e concentrato
farai tanta strada
importante e restare con i piedi ben ancorati x terra metti da parte i complimenti e resta sul pezzo
in bocca al lupo


Alex perugia 31 Agosto 2018 17:39

Tre a zero per noi . Troppa differenza di valori


Toscano DOC 31 Agosto 2018 18:33

Caspita, Marco! Magari... a me basterebbe già essere nella massima serie per tutti gli anni a venire! Ogni anno sarebbe come uno scudetto!


San Marco 31 Agosto 2018 18:41

o perugino chi te lo fa fare a venire quì a prenderti tanti vaffa... !! Stai tranquillo che la differenza la vedrai alle 23,00 di domenica 2 Settembre... Sempre ForzaAscoli.


San Marco 31 Agosto 2018 18:43

o perugino ti saluta tanto gaucci... !! Quante risate che ci ha fatto fare...!! Non e' che per caso ora lo sostituisci tu ? Sempre ForzaAscoli.


fabrizio becattini 31 Agosto 2018 18:57

pistoia e una piazza totalmente diversa da ascoli non c e pressioni non c e un tifo organizzato all altezza e agli allenamenti massimo ci sono 10 pensionati e perchè il campo è abbastanza in centro se vinci perdi o pareggi cambia poco e proprio x questo un giocatore puo crescere serenamente proprio come ha fatto danilo e quando a cascia gli ho ricordato pistoia gli è brillato gli occhi
il ragazzo si farà ma forse un altro anno sotto gli occhi di paolo indiani e luca fiasconi lo avrebbero forgiato ancora di piu visto la sua giovane età naturalmente è un mio parere che è stato smentito domenica scorsa


Luigi 1960 31 Agosto 2018 23:11

Avanti così Danilo, con umiltà e impegno. Spero che tu possa crescere bene e dare molte soddisfazioni all'Ascoli e un giorno giocarci anche in serie A.


Pippo 01 Settembre 2018 11:04

È una grande soddisfazione vedere giovani del nostro vivaio giocare in prima squadra. Speriamo che ce ne siano sempre di più.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni