Ascoli Calcio, De Feo torna ufficialmente in prestito con diritto di riscatto alla Lucchese

Redazione Picenotime

31 Agosto 2018

Gianmarco De Feo

Nelle ultimissime ore della finestra di calciomercato destinata alle uscite nel campionato di Serie C l'Ascoli ha formalizzato la cessione in prestito annuale con diritto di riscatto alla Lucchese del 24enne esterno offensivo Gianmarco De Feo, che nell'estate 2017 ha firmato un contratto con il Picchio fino al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione successiva. 

Ecco il comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club bianconero: "L'Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto di Gianmarco De Feo alla Lucchese. Il Club bianconero augura a Gianmarco una stagione ricca di successi e soddisfazioni".

Ecco il comunicato pubblicato sul sito ufficiale della Lucchese: "La A.S. Lucchese Libertas comunica ufficialmente di aver acquisito, in prestito dall’Ascoli Calcio con diritto di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive di Gianmarco De Feo, attaccante classe ’94, che torna a Lucca dopo la stagione vissuta in Serie B con la maglia bianconera. Con 34 presenze e 9 gol in campionato, De Feo fu uno dei protagonisti assoluti della stagione 2016/17, che vide i rossoneri raggiungere il prestigioso traguardo dei quarti di finale dei play-off".


CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTO TABELLONE CALCIOMERCATO ASCOLI ESTATE 2018



© Riproduzione riservata

Commenti (5)

Luigi 1960 31 Agosto 2018 18:38

Aveva rifiutato altre destinazioni, quindi penso che alla fine il suo desiderio fosse proprio quello di ritornare a Lucca. Sono contento per Gianmarco che potrà perciò ritrovare un ambiente familiare, dove ha già fatto bene in passato e potrà continuare a farlo in futuro. Dopo un anno in cui è rimasto deluso gli auguro di riscattarsi e di trovare serenità. Buona fortuna.


ASCOLI NEL CUORE 31 Agosto 2018 19:55

Giaretta visto come si piazzano i giocatori che non servono? Impara da Tesoro anzi vai a scuola dal nostro attuale d.s. così eviterai in futuro (IN QUALCHE ALTRA PARTE) di fare campagne acquisti squinternate


Rob mal 31 Agosto 2018 20:29

E vedi di rimanerci


Giovanni 31 Agosto 2018 21:26

Finalmente il fenomeno si è accasato, come il suo mentore Giaretta, via da Ascoli per sempre


roberto 31 Agosto 2018 23:46

..... e il lauto stipendio concordato con Giaretta chi lo paga ? Dubito che la Lucchrse se ne possa far carico integralmente


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni