ZUCCA DA RECORD, BEN 911 CHILOGRAMMI DI BONTÀ!

Redazione Picenotime

14 Ottobre 2012


Halloween è alle porte, la festa più amata dagli americani ed ormai molto diffusa anche in Italia. Ma che Halloween sarebbe senza una zucca...? Per questa notte stregata, infatti, la tradizione vuole che si debbano intagliare con volti minacciosi delle zucche dette "Jack-o'-lantern", ponendo all'interno una candela accesa.

La zucca è una tipica verdura autunnale e con questo termine vengono identificati tutti i frutti di diverse piante appartenenti alla famiglia delle Cucurbitaceae. È molto difficile capire quale sia stato il luogo d'origine della zucca, in quanto la sua vasta diffusione in tutti i paesi caldi del mondo rende difficile la ricerca delle piante originarie. La teoria più accreditata, comunque, afferma che la zucca sia stata introdotta in Europa dopo la scoperta dell'America, di conseguenza il suo "paese padre" sarebbe il Nuovo Continente.

Da sempre sono state organizzate competizioni per promuoverne le coltivazioni e gli agricoltori di ogni latitudine si sono dati battaglia su ogni chilogrammo. Quest'anno la zucca più grande del mondo è del Massachussets, pesa 911 chili ed è entrata ufficialmente nel Guinness dei Primati. Il merito è dell'agricoltore che l'ha coltivata, Ron Wallace, a cui è andato un premio di 500 dollari, tanta gloria e di sicuro l'invidia dei suoi colleghi...

© riproduzione riservata
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni