Lecce, Liverani: ''Ascoli campo ostico, di tradizione. Sarà confronto maschio e duro''

Redazione Picenotime

14 Settembre 2018

Fabio Liverani (Piazzagiallorossa.it)

Prima della partenza per Ascoli il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha analizzato ieri in sala stampa i temi del match contro la squadra di Vincenzo Vivarini valevole per la terza giornata del campionato di Serie B.

“Credo che la sosta del campionato in questo momento sia stata abbastanza utile per continuare il percorso di lavoro con i giocatori arrivati un po’ più tardi. Ora dobbiamo ripartire dalle cose buone dimostrate e da quelle sulle quali dobbiamo migliorare - ha dichiarato Liverani, come riporta Piazzagiallorossa.it -. Ci attende il confronto di Ascoli, in un campo ostico, di tradizione. Loro non sono partiti benissimo, ma sono una squadra esperta e fisica e per questo sono sicuro che ci aspetterà un confronto maschio e duro. Credo che la mia squadra sia pronta a fare una buona partita. I gol che abbiamo subito in queste prime giornate, a mio modo di vedere, sono dovuti per lo più ad errori di lettura individuale che di reparto. Bovo? Può essere una soluzione, è una freccia in più al mio arco ed ha voglia di bene. Nel reparto difensivo mi sento veramente sereno. Gli attaccanti non segnano? Non sono preoccupato, lo sarei stato nel caso in cui la squadra non avesse creato. Guardate i marcatori delle prime due giornate: Falco come attaccante ha segnato due gol e lo stesso ha fatto Mancosu che attaccante non è. Tuttavia La Mantia ha lavorato bene in questi 15 giorni e Palombi ha recuperato. Haye ha smaltito i carichi di lavoro e dobbiamo metterlo nelle condizioni di potersi esprimere al meglio. Caso Chiricò? Mi allineo a quello che ha deciso la dirigenza. Se la Società ha ritenuto opportuno questo sceglierò tra gli altri giocatori a disposizione con massima limpidezza e trasparenza”.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni