Serie B, Frattini: ''Decisione già in settimana su ripescaggi dopo decreto Tar Lazio''

Redazione Picenotime

17 Settembre 2018

Franco Frattini

Ennesimo cambio di programma sui ripescaggi in Serie B a cui puntano diversi club attualmente iscritti in Serie C (Catania, Novara, Pro Vercelli, Robur Siena, Ternana e Viterbese) le cui gare sono state sospese al momento. La decisione che le riguardava infatti era prevista per l'inizio del mese di Ottobre, ma questa mattina Franco Frattini, presidente del Collegio di Garanzia del Coni, ha annunciato che la decisione potrebbe arrivare già in settimana, ribadendo inoltre la sua posizione a favore del ritorno della serie cadetta a 22 squadre. 

“Le parti in causa riceveranno oggi richiesta di rinuncia a tutti i termini affinché io possa convocare il Collegio già in settimana per una decisione sulla Serie B a seguito del decreto Tar Lazio - scrive Frattini su Twitter -. Il Collegio di Garanzia dello Sport dovrà decidere in settimana sul format della B e, se si deciderà per 22 squadre, quali tre hanno diritto. Io ovviamente non ci sarò perché avevo già espresso pubblicamente la mia posizione per la Serie B a 22 squadre”.


© Riproduzione riservata

Commenti (8)

randello bianconero 17 Settembre 2018 11:13

che significa?
chi ci capisce è bravo!


Enigma 17 Settembre 2018 12:50

Per me,tutto studiato a tavolino....la serie B sarà a 22...meglio per noi...almeno spero!!!
Voglio ridere sui ripescaggi!**


LORENZO CAPRO' 17 Settembre 2018 13:55

VUOL DIRE CHE OGNI PRESIDENTE DELLE SQUADRE CHE CHIEDONO IL RIPESCAGGIO , HA MOSSO PEDINE IMPORTANTI, NONOSTANTE LA FERMA POSIZIONE DELLA LEGA B , IL CAMPIONATO PURTROPPO TORNERÀ A 22 . I POTERI FORTI HANNO VINTO DI NUOVO, MI AUGURO CHE VENGANO RIPESCATE LE RETROCESSE, PERCHÉ SE RIPESCANO IL CATANIA , ALLORA VUOL DIRE TUTTO... CHE PURTROPPO NON SI PUÒ SCRIVERE.


asnkvola 17 Settembre 2018 15:21

Veramente fino ad adesso hanno vinto i poteri forti col campionato a 19 che hanno stravolto pure le regole,una cosa è certa la regola impone il campionato a 22 ,per me se ripescano Juve,Inter e Milan non mi interessa,il format è a 22 ,se lo vogliono modificare lo decidano quest'anno per il prossimo.......


popolo della piazza 17 Settembre 2018 16:43

lorenzo anche questa volta hai scritto esattamete il contrario ,riprovaci per il calcolo delle probabilita' prima o poi una la indovini, io ho fiducia credici


LORENZO CAPRO' 17 Settembre 2018 19:57

SIETE VOI CHE NON AVETE CAPITO NIENTE, MA VE LO DOVREI SPIEGARE A VOCE, LASCIAMO PERDERE....


LORENZO CAPRO' 17 Settembre 2018 19:59

PER ESEMPIO IL CATANIA HA MOSSO TUTTE LE PEDINE A DISPOSIZIONE E VI ASSICURO CHE È TANTA ROBA, CI SONO PRESSIONI A 360 GRADI CONTRO LA LEGA DI SERIE B , PURTROPPO NOTO CHE COME LA QUESTIONE BELLINI, NON SAPETE NIENTE DI QUELLO CHE SUCCEDE.


randello bianconero 17 Settembre 2018 20:44

Il problema non sono le 22 squadre, ma i nuovi calendari, altri 7/8 turni di martedì per cercare di concludere il campionato a metà maggio. Fortunatamente abbiamo una rosa lunga per giocare almeno 12/13 volte di martedi. Resta la brutta figura della nostra nazione davanti all'Europa calcistica


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni