Salernitana, Colantuono: “Ci saranno novità contro un Ascoli avvantaggiato da 9 giorni di riposo”

Redazione Picenotime

24 Settembre 2018

Stefano Colantuono

Il tecnico della Salernitana Stefano Colantuono non ha tenuto la consueta conferenza stampa pre gara alla vigilia del match con l'Ascoli valevole per la quinta giornata di Serie B ha ma rilasciato comunque delle importanti dichiarazioni a RadioBussola24. La squadra granata è in ritiro dopo la sconfitta per 4-0 al "Vigorito" di Benevento di Venerdì 21 Settembre. 


"E' stata una sconfitta che non è piaciuta né a me né alla squadra. Bisogna ripartire in maniera veloce e domani ci aspetta una nuova partita. Nel calcio si vive di luoghi comuni, ma io avrei evitato volentieri questa 'lezione', non occorreva perdere a Benevento per capire come stavano le cose. Ci stanno questi incidenti di percorso, ci ricapiteranno e capiteranno anche ad altre squadra, ma ora dobbiamo rimetterci in pista e in moto. Il Benevento era una squadra sulla carta superiore ma dovevamo fare qualcosa di diverso nel finale. Ci metto al faccia, so che questo è un gruppo di giocatori bravi e presi dallo sconforto hanno interpretato male gli ultimi minuti di gara. A Benevento siamo usciti dal campo mentalmente. La squadra ha sempre dato indicazioni di compattezza, dobbiamo migliorare nel fraseggio e nel palleggio. Ci riusciremo quando avremo più continuità - ha dichiarato Colantuono -. Modulo? Noi, come tante altre squadre, abbiamo alcuni giocatori che sono arrivati tardi per colpa di nessuno e sono un po' in ritardo. E' sempre una questione di equilibrio tattico, ma lo possiamo trovare con un sistema di gioco o con un altro, non da quanti difensori giocano, infatti col Padova abbiamo fatto tre gol. Si può giocare con il 3-5-2 o 4-3-1-2, ma quando non attacchi l'area con 4-5 giocatori fatichi a fare gol. Dobbiamo andare sempre ala ricerca dell'equilibrio, aldilà del sistema di gioco. Il mio primo campionato di B l'ho vinto con un trequartista che conoscete bene, Bombardini. Poi in passato ho giocato con tutti i sistemi di gioco, ma non perché sono bravo, solo perché sono vecchio. Non son un integralista, cerco di mettere i giocatori in condizione di giocare nel modo che preferiscono senza fossilizzarmi su uno schema. Il trequartista? In questa squadra ne abbiamo più di uno, come Di Gennaro. E' un cucitore di gioco, può farlo venti metri più avanti o più indietro. Ci saranno novità contro l'Ascoli. Stiamo ragionando su certi aspetti. Ci sono giocatori che hanno tirato la carretta e necessitano di riposo. Dobbiamo scegliere anche giocatori in base a come verrà l'Ascoli a giocare qui. Credo che, avendoli visti giocare, avremo pochi spazi. Quattro-cinque giorni sono utili per recuperare, ma sicuramente è avvantaggiato chi ne ha fatti nove, senza voler trovare alibi. Il ritiro? E' una delle medicine usate dopo giornate negative. Ne prendiamo atto, lavoriamo tutti per questa splendida realtà che è Salerno. Lo facciamo volentieri, anche se non siamo una squadra in crisi. Abbiamo sbagliato delle fasi di partita, ma venivamo da un periodo abbastanza positivo. Vogliamo recitare un ruolo che preveda più giornate come quella contro il Padova. I tifosi? Nel post partita di Benevento ho detto chiaramente che abbiamo dei fuoriclasse sugli spalti. Sono fuori categoria, non hanno nulla a che fare con la serie B e anche con molte piazze di massima serie".


© Riproduzione riservata

Commenti (16)

Forza Samb 24 Settembre 2018 14:05

Vai mister, facci sognare, grande cuore rossoblu!


carlo 24 Settembre 2018 14:18

Mister non ti preoccupare martedì ci sarà il rilancio della salernitana


Fandelpicchio 24 Settembre 2018 14:26

Cercare le soddisfazioni della vita facendosi forza sulle spalle altrui, è il classico comportamento di tutte le persone fallite.
Forza samb, è il tuo caso.


Andrea2 24 Settembre 2018 14:34

"Quattro-cinque giorni sono utili per recuperare, ma sicuramente è avvantaggiato chi ne ha fatti nove, senza voler trovare alibi. "
Vorrei ricordare al mister che a turno tutti avranno una giornata di riposo e sarà "avvantaggiato". Avete giocato venerdì sera non è che giocate dopo 2 giorni.


Albardialbissola 24 Settembre 2018 15:04

Buah ahahahah Ecco un altro pesciolino rosicare


ALAN 24 Settembre 2018 15:18

Mancava il commento del complessato, calcisticamente parlando ed “unineuronico” della riviera! FORZA ASCOLI sempre e per sempre......


bianconero 24 Settembre 2018 15:19

I pesciari che commentano qui sono messi veramente male eh. Ad ogni modo ricordo che Colantuono ha giocato in serie A... con la maglia dell'Ascoli però!


ALBATROS67 24 Settembre 2018 15:23

findus della costa viene qui,per una gara che non lo riguarda nella maniera più assoluta,e viene ad incitare un allenatore con trascorsi nella sua squadra......Sei veramente patetico...Sei costretto ,come tanti tuoi simili,a tifare un altra squadra,nella speranza che ci batta per avere una misera soddisfazione di riflesso....Sei davvero un poveraccio.Parli di sogni...Hai ragione ! quello di incontrarci (per voi) resta un sogno....Da oltre 30 anni è così..Fattene una ragione!


POTENZA ⚡ PICENA 24 Settembre 2018 15:35

...... mannaggia ai pescietti !


Platano 24 Settembre 2018 15:37

Mamma mia se stanno messo male,mi cominciano a fare pena.
Perché invece non commentano le parole del loro profeta Fedeli?


Zac28 24 Settembre 2018 15:42

Fossero commenti di spessore quelli dei pesciari pure pure ma ignorarli e' e rimane la piu' grande soddisfazione degli ultimi 30 anni.
Forza Picchio!


fa 24 Settembre 2018 15:45

il SOLITO PESCIAROLO PIAGNONE...


IO 24 Settembre 2018 16:16

non fate caso al pescetto, ci sono problemi di deflusso dal Bonolis vista la trasferta oceanica che hanno fatto, è in coda per tornare a casa, scrive per passare il tempo.


jackhill 24 Settembre 2018 19:05

Dai mister falli sognare loro vivono di queste cose, cioè di luce riflessa , noi siamo il sole , loro la luna ..........................


San Marco 24 Settembre 2018 20:00

Renate, Renate, Renateeee... !! Cosi educate e vi ha purgateee... NVIDIOSIIIII...!!! Mercoled' la Vis Pesaro vi purghera' ed il bottegaio vi ...lascera'. Sempre ForzaAscoli.


randello bianconero 25 Settembre 2018 07:17

x forza samb e carlo:
comprendo che non avere una propria squadra cittadina da tifare senza vergognarsi (vedi 5 pallette di olive regalate dal Monticelli a casa vostra) fa si che a san benedetto per la maggioranza seguite l'Ascoli a modo vostro. Però magari se invece di vivere per l'Ascoli vi dedicate alla vostra squadra che da mezzo secolo ormai vive di nulla, chissà che potete darle una mano a risalire nel calcio che conta! Invece sempre a stare con il pensiero all'Ascoli! Vi porta male credo o no?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni