Salernitana-Ascoli 1-1, Di Tacchio replica alla perla di Ninkovic. Ardemagni esce in barella

Redazione Picenotime

25 Settembre 2018

Salernitana e Ascoli si affrontano allo stadio "Arechi" nel contesto della quinta giornata d'andata del campionato di Serie B. I granata sono reduci dal pesante ko per 4-0 sul campo del Benevento, i bianconeri hanno invece osservato un turno di riposo dopo la vittoria interna per 1-0 contro il Lecce.

Colantuono passa al 4-3-1-2 con Micai in porta e la difesa composta da Pucino, Schiavi, Mantovani e l'ex Gigliotti. In cabina di regia l'altro ex Di Tacchio sostenuto da Akpa Akpro e Mazzarani con Di Gennaro sulla trequarti a supporto delle punte Vuletich e Djuric (terzo ex bianconero). Modulo speculare per Vivarini con Perucchini tra i pali e la stessa retroguardia ammirata contro il Lecce con Laverone, Brosco (vice capitano), Valentini e D'Elia. In mezzo viene lanciato dal primo minuto Troiano con Casarini e Cavion ai suoi fianchi. Sulla trequarti il serbo Ninkovic, davanti Beretta e capitan Ardemagni.  Proprio Ardemagni e Laverone, ex Avellino, vengono fischiati sonoramente dai supporters granata. Presenti circa 100 tifosi del Picchio nel Settore Ospiti (8164 gli spettatori totali). In tribuna il patron Pulcinelli (accompagnato da moglie e figli), il presidente Tosti e l'azionista Ciccoianni. Forte vento allo stadio "Arechi". 


Passano 8 minuti e la squadra di Vivarini passa subito in vantaggio: Beretta si guadagna una buona punizione dal limite, calcia alla perfezione Ninkovic col destro scavalcando la barriera e lasciando di sasso Micai (il Picchio torna a segnare su calcio piazzato dopo oltre 3 anni, gol di Grassi in Ascoli-Ancona del 2 Maggio 2015). Al 21 Ascoli vicinissimo al raddoppio: splendida imbucata di Ninkovic nel corridoio centrale, Beretta arriva tutto solo davanti a Micai ma si fa ipnotizzare dal portiere granata. La Salernitana replica subito con un destro di controbalzo di Di Gennaro dalla lunetta che non termina troppo distante dall'incrocio dei pali. Al 26' i granata vanno a segno con Vuletich su sponda aerea di Djuric ma l'arbitro Illuzzi annulla per una posizione di fuorigioco segnalata dall'assistente. Sale d'intensità il possente Djuric, che ci prova due volte in serie di testa in area non trovando però lo specchio della porta. Salernitana ad un passo dal pari al 38': rimessa lunga di Pucino, solita sponda di Djuric, colpo di testa di Vuletich out di un soffio. Preme la squadra di Colantuono, al 42' sinistro potente di Di Tacchio dai 20 metri che si alza sopra la traversa. Il primo tempo si conclude con un parapiglia dopo un fallo su Beretta, molto nervoso soprattutto Micai, l'arbitro riesce a sedare gli animi e si torna negli spogliatoi in un clima torrido. 

Questo il commento di Valentini al microfono di Dazn a fine primo tempo: "Stiamo tenendo la squadra molto corta, abbiamo trovato il gol con una punizione fatta bene da Ninkovic. Abbiamo tenuto e toccato il pallone bene, come vuole il mister, stiamo facendo una gara intelligente, dobbiamo continuare così. Vogliamo avere un gioco propositivo, a volte si può, altre no, ma ci proviamo sempre. Parapiglia finale? Non ho visto bene, credo una gomitata a Beretta, ma l'arbitro non ha visto nulla di grave". 

Ad inizio ripresa nella Salernitana c'è Castiglia al posto di uno spento Di Gennaro. Al 51' paratona di Perucchini su un bella conclusione di controbalzo di Di Tacchio da posizione centrale, poi ci pensa D'Elia a spazzare via. Al 56' Ninkovic lavora un buon pallone sulla destra, cross lungo dalla parte opposta per Ardemagni, sinistro al volo da posizione complicata che finisce out. Al 58' Colantuono inserisce Bocalon per Vuletich. Subito dopo Djuric si divora il pareggio: sponda di Gigliotti per il bosniaco che da pochi passi col destro spara sopra la traversa. Passano due minuti ed i granata pareggiano con una punizione dalla destra di Mazzarani sfiorata da Di Tacchio, pallone sotto le gambe di Perucchini. A metà del secondo tempo Vivarini fa esordire in campionato Addae al posto di un Casarini già ammonito. Al 73' Colantuono si gioca l'ultimo cambio con Jallow per Djuric. Vivarini risponde con Baldini al posto di uno stanchissimo Troiano, con Addae che si piazza davanti alla difesa. Al minuto 84 brutto infortunio all'avambraccio per Ardemagni dopo un contrasto con Di Tacchio. Esce dolorante in barella l'attaccante bianconero (viene diagnosticata una frattura scomposta a radio e ulna dell'avambraccio sinistro), entra al suo posto Rosseti (esordio stagionale per l'ex Lugano). Finale di gara molto spezzettato con tanti falli. Nel primo minuto di recupero Baldini serve Beretta al limite, destro rasoterra bloccato da Micai. Non ci sono più emozioni, con l'Ascoli che archivia il secondo pareggio stagionale salendo a quota 5 punti in classifica in vista del prossimo impegno interno contro la Cremonese. 



TABELLINO E PAGELLE

SALERNITANA-ASCOLI 1-1

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai 6; Pucino 6, Mantovani 6.5, Schiavi 6, Gigliotti 6;  Akpa Akpro 5.5, Di Tacchio 6.5, Mazzarani 6.5; Di Gennaro 5 (46' Castiglia 5.5); Djuric 5.5 (73' Jallow 6), Vuletich 6 (58' Bocalon 5.5). A disposizione: Vannucchi, Vitale, Casasola, Migliorini, Perticone, Odjer, A. Anderson, Palumbo, Bellomo.  Allenatore: Colantuono 6

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini 5.5; Laverone 6, Brosco 6.5, Valentini 6, D'Elia 6.5; Casarini 5.5 (66' Addae 6), Troiano 6 (81' Baldini 6), Cavion 6; Ninkovic 7; Beretta 6.5, Ardemagni 6 (85' Rosseti sv). A disposizione: Lanni, Bacci, Padella, De Santis, Quaranta, Frattesi, Zebli, Kupisz, Ganz. Allenatore: Vivarini 6

Arbitro: Illuzzi di Molfetta 5.5

Reti: 8' Ninkovic, 61' Di Tacchio


© Riproduzione riservata

Commenti (32)

ForzaPicchio 25 Settembre 2018 23:09

Ardemagni ha subito una frattura bruttissima.. si è visto il braccio spezzato in due! Ma appena qualche minuto prima prendeva calci da Tutino senza che l'arbitro intervenisse.. infiniti auguri a questo grande giocatore


Pietro mochi 25 Settembre 2018 23:12

Ottimo pareggio in un campo difficilissimo. Grande Picchio


Paolo65 25 Settembre 2018 23:13

Siamo stati letteralmente dominati nel secondo tempo, la sostituzione di Casarini troppo tardiva.
Quello che mi preoccupa è che nella ripresa non siamo riusciti a giocare e ripartire.


POTENZA ⚡ PICENA 25 Settembre 2018 23:17

Bravi, bravi,bravi BRAVISSIMI !!! SQUADRA BEN MESSA,campo difficile, ma squadra tosta ! AVANTI PICCHIO.


Massimo 25 Settembre 2018 23:19

Recuperiamo Lanni, questo portiere non da sicurezza alla squadra. L'Ascoli non ha mai sbagliato portiere.
Forza Magico Picchio


Ascoli1974 25 Settembre 2018 23:19

É da giugno che diciamo tutti che serviva un portiere....


daniele 25 Settembre 2018 23:20

Buon punto, temo per l'infortunio di Ardegol


Dai arde 25 Settembre 2018 23:22

Speriamo non sia nulla di grave


Axel 25 Settembre 2018 23:22

Non abbiamo sfruttato la migliore freschezza atletica nella parte finale. Pareggio sostanzialmente giusto anche se si poteva vincere. Addae dovrebbe giocare di più secondo me. Arbitraggio discutibile.


ascoli è stata durissima 25 Settembre 2018 23:25

Bravo mister, buon inizio poi 30 minuti malino meglio il finale.Squadra che va migliorando. Portiere molto insicuro meglio Lanni. Dispiace per Ardemagni speriamo si riprenda presto.


Ascoli calcio 25 Settembre 2018 23:27

Oggi si è vista una bella squadra che ha pareggiato su un campo difficile ora recuperare le energie recuperare il bomber e pensare alla cremonese comunque rosseti con il 10 non si può vedere


Andrea Faina 25 Settembre 2018 23:30

Troppo rinunciatari nella ripresa. Se dovevamo sfruttare la ns. freschezza e la loro stanchezza ci voleva piu' coraggio e piu' gioco. Una preghiera per Ardemagni ma la vedo brutta. Che sfortuna, non facciamo come Favilli!


Pippo 25 Settembre 2018 23:34

Povero Ardemagni, braccio spezzato in due.
Ci stava mettendo il cuore!


asnkvola 25 Settembre 2018 23:35

Ardemagni si è fatto male ad un braccio e non alle gambe,al calcio si può giocare con una fasciatura rigida,bravo nel difendere il pallone ma se ne deve spossessare prima altrimenti i difensori ti fanno quello che hanno fatto,dopo il goal e l'occasione di Beretta ci siamo abbassati senza motivo e la Salernitana ha strappato un pareggio meritato,bene Beretta e Cavion,gli altri hanno fatto il compitino e poco più,da questa squadra pretendiamo di più.


alberto da monza 25 Settembre 2018 23:39

basta con sto portiere ... ridateci lanni


Pippo 25 Settembre 2018 23:52

Facciamo ancora in tempo a cambiare allenatore


Binno 25 Settembre 2018 23:53

Lanni e addae dovrebbero giocare titolari.... Ardemagni ha subito un gravissimo infortunio rientrerà tra un bel pò.. questa squadra purtroppo soffre la mancanza di gente che butti la palla dentro e la perdita di ardemagni influisce sicuramente in negativo.
Quindi spero vivamente nel rilancio di ganz. Detto ciò l'ascoli mi incuriosisce molto..gioca palla a terra e ha giocatori con talento e buona gamba.. vediamo come siamo messi a dicembre.


Giovanni 25 Settembre 2018 23:56

Questo portiere e' la seconda volta che c'impicca la partita, e' inguardabile come Rosseti con il 10 sulle spalle., vergognoso e senza ritegno.


Inesilio 75 25 Settembre 2018 23:57

Commenti tecnici e impossibile farne. Sulla carta la squadra riposata eravamo noi. Poi non è sembrato visto che nel secondo tempo camminavamo o stavamo per terra.
Vivarini mi fa addormentare un senza infamia e senza lode dove prevale la seconda.
Incrociamo le dita per Arde.
Ma voglio chiudere con una considerazione -- auspicio.
Arredetece un mister col sangue nelle vene. Arredetece Cosmi insomma


asnkvola 26 Settembre 2018 00:45

Se Ardemani starà fuori due mesi l'unica soluzione é Guido Marilungo svincolato.....


Propugnaculum 26 Settembre 2018 01:04

Poco gioco .... e c'è ancora molto per il bel gioco.... ancora non capisco perché Addae non gioca titolare : è entrato e c'è stato subito ordine a centrocampo prima estremamente confusionario. Le verticalizzazioni sui due attaccanti che tengono la palla e scaricano facendo salire la squadra non è una genialata... sempre spalle alla porta al limite qualche cross dalle fasce ....anche Vivarini ha detto che c'è ancora molto da lavorare .... gli credo


inesilio75 26 Settembre 2018 01:11

Marilungo è andato alla Ternana


walter rossi ps 26 Settembre 2018 02:32

Grande Ninkovic, peccato per Arde, non credo che però Di Tacchio abbiamo fatto apposta, FORZA PICCHIO


Dario 26 Settembre 2018 06:37

A me preoccupa l'infortunio di Ardemagni, che mi auguro possa rientrare il più presto possibile. Al suo posto chi ci mettiamo Rossetti?


Albardialbissola 26 Settembre 2018 07:43

Pareggio giusto contro una buona squadra
Dopo il gol abbiamo smesso di giocare e abbiamo tenuto (bene) il campo
Spiace perché si è visto a sprazzi che la squadra può giocare e mettere sotto l avversario
Peccato per Ardemagni


L'ASCULA' 26 Settembre 2018 07:51

Io non riesco a capire come in un campionato duro e fisico come la serie B un allenatore bravo non riesca a trovare un modulo per far giocare titolare Addae. Una follia.
In serie B nessuno si è inventato mai niente guardate il Carpi di Castori………….
FORZA PICCHIO


Algoritmo 26 Settembre 2018 09:45

Gioco al massacro sistematico su Arde
sotto sguardo del "collaborazionista"
arbitro Illuzzi da Molfetta, che schifo.


Ascoli Cosmico 26 Settembre 2018 10:17

Quello che più mi fa arrabbiare è Perucchini, ma chi l'ha voluto? Desidererei tanto saperlo....con un portiere di categoria questi erano 3 punti.....


Liberamente 26 Settembre 2018 11:21

Perucchini ci ha salvati col Cosenza al 90' ed ha permesso di fare l'1-1.ieri sera ha tirato fuori 3 palle gol nettissime con ottimi interventi.col Lecce è entrato benissimo.il resto sono chiacchiere.col Perugia ha sbagliato ma chi non sbaglia?tutti fenomeni da tastiera.
Lanni stia in panchina.
Bisogna rilanciare la coppia di inizio anno ganz beretta e soprattutto tenere questo 4/3/1/2 invece di quello scellerato 3/5/2 di vivarini che ancora nn ha dato un impronta alla squadra.
Gioco ancora poco ma solo tanto cuore da parte dei ragazzi.


Pippo 26 Settembre 2018 11:40

La Salernitana ha avuto almeno 4/5 palle pulite noi una punizione e la palla di Beretta e nulla più. È andata fin troppo bene. Vivarini inadeguato


Sarò sempre del settembre 26 Settembre 2018 14:40

Pareggio giusto. Penso sia normale che nel secondo tempo abbiamo tirato un po i remi in barca, vorrei ricordare a molti che ci vuole tempo per l'amalgama e la forma piena, con la squadra totalmente nuova che abbiamo.


LOLLO57 26 Settembre 2018 16:44

Non riesco a capire lo scetticismo di molti e le critiche all'allenatore a me pare che abbiamo giocato così male. Sento rimpianti per Cosmi. Ma lo scorso anno neppure per una partita abbiamo giocato ai livelli di ieri sera. Solo palla lunga e pedalare. Non abbiamo giocato benissimo ma di sicuro meglio dello scorso anno. Vivarini deve finire di sistemare il gioco lo ha detto lui stesso. Del resto non potrebbe essere diversamente dato che quasi tutti i giocatori sono nuovi. Se si vuole criticare tanto per farlo facciamolo pure però io ho visto una squadra con buona personalità e molto solida. Con un buonissimo pressing. Ancora non riesce a realizzare in velocità gli schemi di attacco perchè non ha avuto il tempo di aasimilarli. Perciò sono fiducioso. Peccato solo per Ardemagni. Speriamo torni presto perchè per noi è indispensabile.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni