Caos Serie B, Tar del Lazio respinge ricorso inoltrato dalla Pro Vercelli

Redazione Picenotime

27 Settembre 2018

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Pro Vercelli. Per quanto riguarda il format del campionato di Serie B 2018/2019 la palla ora passa al Tribunale Federale Nazionale, che si pronuncerà domani alle ore 14.30. I piemontesi avevano presentato ricorso contro la dichiarazione di inammissibilità del Collegio di Garanzia relativa all’attuale format della Serie B a 19 squadre. Il collegio, composto da tre magistrati, ha stabilito che sulla questione non “risultano esauriti tutti i gradi della giustizia sportiva” confermando la decisione del Collegio di rinviare la decisione al "competente" Tribunale federale, primo grado della giustizia calcistica. Domani sarà quindi la penultima chance (dopo ci sarà la Corte d'Appello) per riportare la B a 22. Ma le speranze ormai sono ridotte al lumicino, stesso discorso vale per l'altro club ricorrente, la Ternana.

Il Tar del Lazio ha poi respinto il ricorso del Palermo che aveva chiesto l'ammissione alla Serie A per il comportamento tenuto dal Frosinone nella finale playoff dello scorso torneo di Serie B.

E' stata anche annullata l'udienza in programma al Collegio di Garanzio del Coni. Ecco il comunicato ufficiale a firma del presidente Franco Frattini. 

“Vista l’ordinanza prot. n. 05690/2018 del 27 settembre 2018, assunta dal Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio - Sezione prima Ter - sul ricorso numero di registro generale 10211 del 2018, proposto dalla società F.C. Pro Vercelli;

vista l’istanza formulata in data odierna da parte della difesa della società Ternana, recante conferma dell’udienza del 28 settembre 2018, disposta dal Presidente del Collegio di Garanzia con provvedimento n. 723/2018 del 19 settembre 2018;

preso atto che il Tar Lazio, con la suddetta ordinanza, ha respinto l’istanza cautelare di sospensione della decisione del Collegio di Garanzia (dispositivo in data 11 settembre 2018; decisione n. 62-2018 in data 25 settembre 2018), sicché essa è pienamente esecutiva ed impedisce al Collegio di pronunciarsi sulla materia, avendo il Collegio, con la ripetuta decisione 62-2018, dichiarato la propria incompetenza e rinviato agli organi della giustizia sportiva federale;

PQM

l’ udienza del 28 settembre 2018, alle ore 14.30, dinanzi alla prima Sezione, per il riesame dei giudizi iscritti al R.G. ricorsi 73-2018 (Ternana/LNPB), 74-2018 (Pro Vercelli/LNPB), 75-2018 (Ternana/FIGC) e 76-2018 (Pro Vercelli/FIGC), relativi al format della Serie B, è ritenuta sconvocata".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni