Ascoli Calcio, il nuovo portiere bianconero Ivan Lanni ai raggi X

Redazione Picenotime

15 Giugno 2014

ivan lanni ai tempi del grosseto
Sarà Ivan Lanni il portiere dell'Ascoli Picchio nel prossimo campionato di Lega Pro. Il 24enne estremo difensore di Alatri, cresciuto nelle giovanili della Roma, ha firmato un contratto fino al 30 Giugno 2016 dopo le ultime tre stagioni passate al Grosseto. Alto 184 centimetri per 74 chilogrammi, Lanni ha giocato quest'anno 31 gare con la maglia del club maremmano: 29 nel girone B di Lega Pro Prima Divisione (titolare contro l'Ascoli sia all'andata che al ritorno) e 2 in Coppa Italia. Col Grosseto è stato titolare anche nel 2012/2013 in Serie B, mentre nella stagione precedente è stato la riserva di Narciso. Nella squadra del vulcanico presidente Camilli era giunto giovanissimo nel 2009 dalla Primavera della Roma e fu subito girato in prestito al Pisa, con cui vinse un campionato di Serie D nel 2010 per poi vivere una stagione complicata in Lega Pro nel 2010/2011. Per conoscere meglio le caratteristiche tecniche e caratteriali di Ivan Lanni abbiamo sentito in esclusiva Carlo Vellutini, giornalista di Tv9 Telemaremma.

Carlo, tecnicamente che portiere è Lanni?

E' un estremo difensore fortissimo tra i pali, reattivo ed esplosivo, che si difende discretamente con i piedi ma che a volte non è preciso nelle uscite alte, soprattutto nei palloni a spiovente. E' un portiere che ha ampi margini di miglioramento e che può recitare un ruolo importante nel campionato di Lega Pro.

Che tipo di persona è?

E' un ragazzo educatissimo, molto mite e tranquillo, tutto il contrario dello stereotipo classico di portiere spavaldo e guascone. Ha bisogno di essere concentrato sempre al massimo per dare il meglio di sè, in alcune circostanze gli capita di assentarsi mentalmente dalla partita, gli manca un po' di continuità da questo punto di vista. Dovrebbe parlare un po' di più in area di rigore, anche se nell'economia del gruppo sa farsi voler bene da tutti.

Come mai il Grosseto l'ha lasciato andar via?

Il presidente Camilli ha investito su di lui appena 19enne e si aspettava molto. Il suo rendimento è stato ampiamente sopra la sufficienza, ma l'atteso salto di qualità che tutti gli addetti ai lavori si attendevano non c'è stato completamente in Maremma. Resta un ottimo portiere che offre buone garanzie per un campionato di vertice, ma tutto il potenziale di Lanni a mio parere ancora non s'è visto. Già dallo scorso Gennaio da queste parti sapevamo che non sarebbe più stato il portiere del Grosseto.

Secondo te l'Ascoli ha fatto un affare?

Credo di sì, Lanni è un portiere da prime tre squadre di Lega Pro, che ha tutte le carte in regola per militare in una formazione ambiziosa. Consiglierei però alla dirigenza bianconera di affiancargli un secondo di valore. Quando è sicuro del posto da titolare tende a rilassarsi, mentre offre il meglio del repertorio quando al suo fianco c'è un collega che gli fa sentire il proverbiale fiato sul collo...

Clicca qui per vedere Lanni all'opera in Grosseto-Ascoli 0-1  

Clicca qui per vedere Lanni all'opera in Ascoli-Grosseto 0-1  

© riproduzione riservata


Commenti (3)

vincenzo 17 Giugno 2014 09:20

Ottima l'osservazione sul secondo, a questo punto terrei Russo, capito Lovato???


Alessandro 23 Agosto 2014 00:57

Non e' stato ascoltato, il consiglio di Carlo Vellutini. Abbiamo tenuto in prova Di Vincenzo, per poi rispedirlo al mittemte. Ora pigliamo questo Ragni, che di certo non vanta la credenziali dell' altro.


Anonimo 31 Agosto 2014 22:07

A 24 anni con le presenza che ha tra serie B e lega Pro ancora che parlate di ampi miglioramenti!?
Dovrebbe essere già che formato...
In porta non ci devono essere pesci(non parla)...Reattivo tra i pali!?lo vedremo...scarsissimo nelle palle alte..nel calcio di oggi il portiere deve avere i piedi almeno come quelli di un giocatore.
Deve ringraziare solo quell'infame di Danilo Caravello...una specie di procuratore che va avanti a mazzette come quasi tutto il calcio di oggi.
In bocca al lupo all'Ascoli e da ex portiere di categoria vi consiglio,cambiate portiere che è' il 60% di una squadra!!!


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni