Offida: ''Per la Patria'', presentazione-performance al Teatro Serpente Aureo

Redazione Picenotime

27 Settembre 2018

Domenica 30 settembre alle 18 presso il Teatro Serpente Aureo di Offida si terrà la presentazione-performance del libro “Per la Patria. Piccolo lapidario della Grande Guerra” dedicato ai monumenti piceni del primo conflitto mondiale. Tra cui quello di Offida. 

Le fotografie di Paolo Groff e il reportage narrativo di Francesco Maria Anzivino, confluiti nel volume pubblicato lo scorso anno dall’editore fermano Andrea Livi, rappresentano un’indagine sui monumenti ai caduti della Grande Guerra del Piceno. 

Recitata, scritta, fotografata. Attorno a questi tre attributi della parola ruoterà la performance teatrale che vedrà impegnati 20 attori della Associazione Culturale Knà diretti da Giuliana Cianci e Francescomaria Di Bonaventura. Di seguito gli autori del libro converseranno con il pubblico.

“Paolo Groff e io – dichiara Anzivino - abbiamo attraversato, visivamente e fisicamente, la provincia e abbiamo cercato di raccontare, con i mezzi della fotografia e della narrazione, qualcosa che sfugge al campo visivo abituale, i monumenti ai caduti. Belli o brutti che siano, sono presenti in ogni città e a parte questo periodo di celebrazioni per il centenario della Grande Guerra e qualche ricorrenza civile, sono assenti dai nostri occhi. Stanno lì, ma non ce ne accorgiamo e soprattutto non consideriamo le parole che vi sono incise. Proprio da queste parole è partito il nostro lavoro”, 

L’evento, a ingresso gratuito, è realizzato con il patrocinio del Comune di Offida.

“Questo è un appuntamento con la storia, con la nostra storia. L’indagine, di Groff e di Anzivino, rende giustizia alla memoria di quei nomi segnati sulle lapidi delle città del Piceno, ai nostri concittadini morti in giovanissima età. Vi aspettiamo numerosi”, dice il sindaco di Offida Valerio Lucciarini De Vincenzi.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni