Ciclismo su pista, l'ascolano Francesco Ceci primo nel Gran Prix d'Aigle in Svizzera

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2018

Francesco Ceci

Torna al successo in una gara di Classe 1 U.C.I. il pluritricolore ascolano Francesco Ceci aggiudicandosi il Torneo del Keirin al G.P. di di Aigle in Svizzera (sede del Centro Mondiale Uci) nel weeknd scorso con autorità e buone sensazioni in vista dei grandi appuntamenti dell’autunno-inverno 2018 che iniziano il lungo cammino di qualificazione di due anni verso Tokyo 2020.

Velocisti Ascolani in evidenza anche con l’ottimo bronzo del cugino Luca Ceci. Nella Velocità buon 5° posto per Francesco con Luca all’ottavo posto finale.

Dopo la doppietta tricolore (successo nello sprint e nel keirin) al Velodromo Vigorelli di Milano a metà Settembre e il bronzo conquistato al G.P. di Atene (Uci – CL2), Francesco prosegue quindi con riscontri positivi l’avvicinamento agli importanti appuntamenti dell’ultimo trimestre 2018 con la disputa delle Coppe del Mondo di Parigi e Milton (in Canada) che assegneranno i primi punti per la qualificazione olimpica di Tokyo 2020. Prima di Parigi ancora in gara a Grenchen, in Svizzera, in un torneo di Classe 1 nella sola specialità dello Sprint.

E’ arrivata nel frattempo l’ufficializzazione delle “Quote di Qualificazione” alle Coppe del Mondo 2018/2019 con la qualificazione ottenuta (riservata ai primi 45 atleti al mondo del ranking internazionale Uci) da ben 4 sprinter ascolani a conferma della grande rilevanza della scuola dei velocisti piceni cresciuti nel Velodromo Comunale di Monticelli dove tuttora nel periodo estivo si allenano e preparano in vista delle importanti manifestazioni internazionali del calendario Uci invernale.

Grazie ai successi e piazzamenti riportati in gare di Classe 1–2 hanno infatti ottenuto la suddetta qualificazione alle prossime Coppe del Mondo i fratelli Francesco e Davide Ceci, il cugino Luca Ceci e l’ormai ascolana di adozione Maila Andreotti nelle specialità olimpiche del Keirin e Sprint.

Il ciclismo su pista ascolano con l’attività del Centro Pista Ascoli del Velodromo di Monticelli continua dunque a rivestire un ruolo importante e fondamentale sia in ambito nazionale che internazionale promuovendo il territorio piceno e i suoi atleti  pur senza un impianto di livello internazionale e senza le lamentele, spesso fuori luogo se paragonati ai risultati raggiunti, che recentemente hanno interessato l’impianto ascolano.

Oltre ai successi agonistici che puntualmente arrivano dagli sprinter ascolani è stata di recente confermata dall’U.C.I. l’assegnazione per l’anno 2019 delle due Manifestazioni Internazionali – Classe 2 (3° International Piceno Sprint Cup e 2° Gran Prix Citta’ di Ascoli) per il terzo anno consecutivo al Team Ceci Dreambike – Centro Pista Ascoli. Confermata per l’anno 2019 anche l’apertura della “Scuola di Ciclismo” per giovanissimi 7-12 anni con corsi “prime pedalate” in primavera-estate.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni