Ascoli-Carpi, è Castori il grande ex della sfida. Indimenticabile la sua salvezza nel 2011

Redazione Picenotime

14 Ottobre 2018

Castori intervistato da Piceno Time

Sabato prossimo l'Ascoli sfiderà il Carpi allo stadio "Del Duca" nel match valido per l'ottava giornata del campionato di Serie B. La squadra emiliana, che vanta 5 punti in classifica, dallo scorso 18 Settembre è allenato da Fabrizio Castori, richiamato in panchina dopo le dimissioni presentate da Marcello Chezzi. 

Il 64enne tecnico nato a San Severino Marche è il grande ex della sfida. Il 3 Novembre 2010, infatti, diventò il nuovo allenatore del Picchio al posto di Elio Gustinetti, che aveva raccolto solamente 7 punti (considerando anche il -3 inflitto per inadempimenti Covisoc) nelle prime 12 giornate di quel campionato di Serie B. Con Castori alla guida l'Ascoli fu protagonista di un'emozionante rimonta che lo portò alla salvezza con 50 punti a fine stagione al netto di una penalizzazione che era diventata di 6 punti. L'apotesi il 29 Maggio 2011, quando i bianconeri superarono 3-0 (doppietta di Robert Feczesin e gol di Federico Moretti) la Triestina al "Del Duca" nell'ultima giornata di campionato mandando in estasi i 10mila tifosi presenti allo stadio. 

Confermato anche per il torneo cadetto successivo, venne poi esonerato il 2 Dicembre 2011 con la squadra ultima in classifica anche a causa di una pesante penalizzazione di 10 punti. Il suo posto venne preso da Massimo Silva che a fine stagione riuscì a salvare ancora una volta la compagine bianconera. 



© Riproduzione riservata

Commenti (1)

San Marco 14 Ottobre 2018 20:04

Favrì, ti vogliamo bene, sappiamo benissimo che sei e sarai sempre uno di noi. Fabrizio Castori UNO di NOi, sabato pero' l'Ascoli Calcio deve assolutamente VINCERE. Sempre ForzaAscoli.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni