Furti e spaccio stupefacenti, due arresti ad Ascoli Piceno e Castel di Lama

Redazione Picenotime

17 Ottobre 2018

Ad Ascoli Piceno e Castel di Lama nelle ultime ore sono state portate a termine due operazioni dei Carabinieri contro lo spaccio di stupefacenti e i furti. In particolare:

- Ad Ascoli Piceno, i Carabinieri della locale Stazione hanno bloccato un quarantacinquenne del posto, conosciuto alle forze dell’ordine, su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Ancona, poiché deve scontare una pena di dieci mesi di reclusione per dei furti, commessi in città nel 2015 e 2016. L’uomo, rintracciato nella propria abitazione, è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria;

- A Castel di Lama, i militari della Stazione hanno arrestato, sempre su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Ancona, un uomo di 48 anni, residente ad Ascoli Piceno ma domiciliato a Castel di Lama, già ben conosciuto dalle forze dell’ordine, dovendo lo stesso espiare una pena detentiva di quattro mesi di reclusione per il reato di spaccio di stupefacenti commesso in Ascoli Piceo nel 2016. l’uomo, arrestato, è stato quindi posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

L’operato dei Carabinieri sul territorio provinciale continuerà in maniera vigorosa attraverso mirati controlli soprattutto nei luoghi più frequentati, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni