San Benedetto del Tronto, arrestato 22enne dopo pericolosa fuga in auto sul lungomare

Redazione Picenotime

18 Ottobre 2018

Nella serata di ieri a San Benedetto del Tronto, i Carabinieri della Compagnia e della Stazione di Montefiore dell’Aso, hanno tratto in arresto un 22enne di Tortoreto. Il giovane si era fatto notare perché, percorrendo il lungomare sambenedettese, aveva iniziato una serie di manovre azzardate e sorpassi pericolosi, addirittura utilizzando la corsia ciclabile come una vera a propria corsia di emergenza. 

I Carabinieri, temendo per l’incolumità dei cittadini, si sono messi all’inseguimento del ragazzo. Nonostante sirene e lampeggianti questi non ha interrotto la corsa e, soltanto grazie all’esperienza dei militari, si è potuto evitare il peggio. Infatti, conoscendo bene il territorio, sono riusciti a portare il fuggitivo in una strada senza uscita. Sceso dalla macchina ha ingaggiato subito una colluttazione con i Carabinieri che sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo. Sottoposto a  perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina per cui è stato anche segnalato al Prefetto come assuntore di stupefacenti. L’arrestato è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ascolana.

L’operato dei Carabinieri sul territorio provinciale continuerà in maniera vigorosa attraverso mirati controlli soprattutto nei luoghi più frequentati, sempre pronti ad intervenire in caso di necessità dei cittadini. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni