IL PICCHIO CALA IL TRIS AD EMPOLI, PRIMA VITTORIA IN TRASFERTA

Redazione Picenotime

14 Ottobre 2012


Ascoli impegnato in casa dell'Empoli nella nona giornata del campionato di Serie B. I bianconeri hanno raccolto solo un punto finora lontano dal "Del Duca", mentre i toscani di Sarri sono ancora a secco di successi. Arbitra il 35enne Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano.

Formazioni: Silva punta su Feczesin e Zaza in attacco, con Morosini e Conocchioli sulla mediana al posto di Di Donato e Scalise. Sarri lancia il temibile tandem offensivo Tavano-Maccarone

min. 0- Sfida iniziata. Terreno in buone condizioni, Ascoli in classica casacca bianconera, Empoli in completo biancoblu

min. 2- Cross di Valdifiori dalla sinistra che sfila sul fondo

min. 4- Ammonito Morosini per una trattenuta a centrocampo su Pucciarelli

min. 6- Morosini prova la percussione nel corridoio centrale, bravo Pratali a fare muro ed a subire fallo

min. 7- Empoli vicino al gol con Maccarone che colpisce il palo sotto misura dopo una girata su assist di Pucciarelli

min. 9- Squillo Ascoli con Feczesin, che sfiora l'incrocio dei pali con un destro a giro dal limite

min. 11- Ammonito anche Conocchioli per un fallo sul cerchio di centrocampo ai danni di Pucciarelli

min. 12- Destro di Pucciarelli da fuori, blocca Guarna senza affanni

min. 13- Conclusione al volo dalla distanza di Valdifiori che si perde a lato. Empoli frizzante

min. 16- Sinistro teso di Morosini, respinge in spaccata Pratali

min. 17- Pucciarelli in verticale per Maccarone, provvidenziale uscita bassa di Guarna

min. 19- Punizione fiacca di Tavano dai 20 metri che termina out

min. 22- Scontro testa contro testa tra Morosini e Tonelli, a terra doloranti entrambi i giocatori

min. 24- Partita sostanzialmente equilibrata, con un leggero predominio dei toscani. Si sono rialzati Morosini e Tonelli

min. 28- Conocchioli sfonda sulla destra, si salva in corner Regini con qualche ansia

min. 29- Occasionissima Ascoli con Faisca, che di piatto sinistro spedisce clamorosamente sopra la traversa un perfetto corner di Loviso

min. 31- Sinistro di Feczesin dal vertice dell'area che non inquadra lo specchio della porta. Ascoli più coraggioso

min. 35- GOL Ascoli con Zaza, che devia ben appostato sul secondo palo un magnifico assist di Feczesin dalla sinistra

min. 36- Risposta Empoli con Tavano che sfiora il palo con una bomba da fuori

min. 39- GOL Ascoli con Feczesin, che brucia di petto il portiere Dossena dopo un traversone calibrato di Pasqualini dalla corsia mancina. Micidiale uno-due dei bianconeri, Empoli tramortito

min. 43- Cross troppo debole di Regini dalla sinistra che finisce tra le braccia di Guarna

min. 44- Destro di Valdifiori da posizione centrale, presa sicura del portiere bianconero

min. 45- Tavano penetra in area marchigiana, il suo tiro-cross viene bloccato ancora da Guarna. Un minuto di recupero

min. 46- Finisce il primo tempo con il Picchio avanti 2-0 grazie a Zaza e Feczesin. Ammonito Valdifiori per un intervento falloso su Morosini

------------------------------------------------------------------------------------

min. 46- Si riparte. Sarri inserisce Cristiano (ex bianconero) al posto di Tonelli. Nessun cambio effettuato da Silva

min. 49- Pucciarelli dentro per Tavano, spazza con decisione Ricci

min. 51- Serie di numeri di Fossati sulla sinistra, poi il servizio per Zaza non è preciso

min. 52- Buona ripartenza bianconera ma Fossati non riesce a rifinire per Feczesin

min. 53- Conclusione incredibile di Zaza da centrocampo che stava quasi per beffare Dossena. Brivido per i tifosi empolesi

min. 56- Entra Croce tra i toscani al posto di Pucciarelli

min. 57- Cross maligno di Cristiano dalla sinistra che Guarna blocca con qualche affanno

min. 60- Miracolo di Guarna su un sinistro potente di Tavano in area. Empoli insidioso

min. 62- Esce un ottimo Morosini, al suo posto Russo

min. 64- Palo dell'Empoli con Valdifiori, poi Croce non riesce a ribadire in rete disturbato da Peccarisi. I toscani chiedono un calcio di rigore

min. 65- Destro secco di Russo in contropiede, si salva di piede Dossena. Ammoniti Pratali e Loviso, il match si sta incattivendo

min. 68- Un errore di Faisca lancia Maccarone sulla fascia, poi il traversone dell'ex Palermo non è preciso

min. 69- Ultimo cambio per Sarri: fuori Valdifiori, dentro Signorelli

min. 70- Ammonito anche Croce per simulazione sulla corsia mancina

min. 71- Signorelli in profondità per Maccarone, puntuale uscita con i piedi di Guarna

min. 75- Contropiede micidiale di Feczesin, il suo ghiotto pallone non arriva per un soffio a Zaza

min. 77- Tiro al volo da fuori di Fossati che viene respinto con il corpo da Romeo

min. 78- Tavano semina il panico in area marchigiana, chiude come al solito un maestoso Peccarisi

min. 80- Esce dopo una buonissima prestazione Zaza, al suo posto si rivede Colomba

min. 81- Espulso Romeo per aver mandato a quel paese il direttore di gara dopo un fallo su Feczesin. Empoli in dieci

min. 83- GOL Ascoli con Russo, che spizza alla perfezione un corner di Loviso. Decisiva la deviazione di Pratali che beffa Dossena. Ascoli sul 3-0, gara in discesa

min. 86- Fuori uno sfinito Fossati, dentro Capece

min. 88- Moro dentro per Maccarone, ma Guarna esce con estrema sicurezza. Empoli con il morale a terra, ancora senza vittorie dopo 9 giornate di campionato

min. 90- Finisce il match, quarta vittoria stagionale per il Picchio, la prima in trasferta. A segno Zaza, Feczesin e Russo. I bianconeri arrivano a 12 punti in classifica, Empoli fermo ancora a quota 3

EMPOLI (3-4-1-2): Dossena; Romeo, Pratali, Tonelli (46´ Cristiano); Laurini, Moro, Valdifiori (69´ Signorelli), Regini; Pucciarelli (56´ Croce); Tavano, Maccarone. All. Sarri.

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Ricci, Peccarisi, Faisca; Conocchioli, Morosini (62´ Russo), Loviso, Fossati (86´ Capece), Pasqualini; Zaza (80´ Colomba), Feczesin. All. Silva.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano.

Reti: 35´ Zaza, 39´ Feczesin, 83´ Russo.

PAGELLE

Guarna: Voto 6,5. Puntuale nelle uscite sia alte che di piede, spegne i flebili sogni di rimonta dell'Empoli con una splendida parata a mano aperta su Tavano nella ripresa. Inappuntabile.

Ricci: Voto 6,5. Match di grande sostanza, senza nessun tipo di fronzolo. Bada al sodo e non permette mai la giocata facile ai temibili Maccarone e Tavano. Tosto.

Peccarisi: Voto 8. Ormai ha raggiunto una costanza di rendimento da difensore di altissimo livello. Al "Castellani" è l'assoluto dominatore dell'area di rigore, umiliando gli avversari nel gioco aereo ed azzeccando tutti gli anticipi nelle giocate a terra. Commovente.

Faisca: Voto 6. Qualche errore di troppo proprio nel pomeriggio in cui la difesa bianconera sciorina la miglior performance della stagione, a volte eccede nell'estetica anche se offre un prezioso contributo quando c'è da allontanare la minaccia. Lezioso.

Conocchioli: Voto 6. Non soffre troppo l'emozione del debutto dal primo minuto e ci mette l'anima sulla corsia di destra, badando al contenimento nella ripresa. I margini di miglioramento sono ampi, ora sappiamo che dietro a Scalise non c'è il nulla cosmico. Prova superata.

Morosini: Voto 7. Un primo tempo da assoluto protagonista, con le due bellissime azioni dei gol di Zaza e Feczesin che partono da suoi decisi recuperi sulla linea mediana. Potrebbe essere il vero valore aggiunto del centrocampo bianconero, ha qualità e fisicità. Un piccolo De Rossi.

Loviso: Voto 6,5. Le chiavi della squadra ormai sono sue e non le lascia mai sul comodino... Conferma di essere migliorato tanto anche in fase di copertura, nasce dal solito corner pennellato il terzo gol di Russo. Burattinaio.

Fossati: Voto 6,5. Deve ancora calarsi a pieno nel ruolo di mezzala, soprattutto sul piano atletico, ma la tecnica è davvero sopraffina e lo dimostra con un piacevole colpo di tacco che dà il la al raddoppio di Feczesin. Billy Elliot.

Pasqualini: Voto 6,5. Non è ancora il jet supersonico di Padova, ma mostra incoraggianti segnali di ripresa regalando a Feczesin il pallone dell'importantissimo 2-0. In fase di decollo.

Zaza: Voto 7. Segna un gol di puro istinto, ad altissimo coefficiente di difficoltà, facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto. Le settimane in panchina non lo hanno arrugginito, quando sta bene fisicamente può risultare un vero e proprio crack per le difese avversarie. Micidiale.

Feczesin: Voto 7,5. Cosa si può chiedere di più all'ungherese? Tiene palla in avanti, sfiora l'incrocio dei pali con un bellissimo tiro a giro, regala a Zaza l'assist del primo gol e si occupa personalmente del raddoppio con un elegante colpo di petto. Devastante.

Russo: Voto 6,5. Entra subito in partita, chiamando prima Dossena alla respinta di piede con un destro rasoterra e poi siglando il 3-0 di testa con la preziosa assistenza di Pratali. Efficace.

Silva: Voto 8. A differenza di Sarri non piange troppo per le assenze di Scalise, Di Donato e Soncin schierando una squadra tonica, aggressiva e super concentrata. Fa bene a puntare sui giovani Conocchioli e Morosini ed a dare sostanza al centrocampo nella ripresa con l'inserimento di Russo. Corsaro bianconero.

Di Paolo: Voto 6. In avvio di gara è troppo severo con i giocatori marchigiani e sorvola su qualche intervento duro ai danni di Feczesin e Zaza. Nella ripresa si dimostra più concentrato azzeccando il "non rigore" a favore dei toscani per la veniale spinta di Peccarisi su Croce e l'espulsione di Romeo per un evidentissimo "vaffa". Fiscale, anche troppo....

© riproduzione riservata
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni