Crotone, inizia era Oddo: “Questa squadra può fare un campionato diverso rispetto ad ora”

Redazione Picenotime

01 Novembre 2018

Foto da Fcrotone.it

È stato presentato ufficialmente alla stampa, nella mattinata di oggi, il nuovo allenatore del Crotone Massimo Oddo, che succede a Giovanni Stroppa. Nel match di ieri perso 1-0 dai calabresi allo stadio "Via del Mare" di Lecce in panchina ha seduto il tecnico della Primavera Ivan Moschella.

A fare gli onori di casa, il presidente Gianni Vrenna: “È mio dovere fare un ringraziamento a mister Stroppa e al suo staff, purtroppo il calcio sapete benissimo come funziona e se non arrivano i risultati l’allenatore è il primo a pagare. Abbiamo voluto dare una scossa con l’esonero, secondo noi questa è una squadra allestita per fare un campionato di vertice. Oddo lo stimo da tanto tempo, è giovane e sa far giocare molto bene le sue squadre”.

Il neo tecnico rossoblù, che ha sottoscritto un accordo fino al 30 giugno 2019, si è detto entusiasta della nuova avventura e non vede l’ora di lavorare sul campo: “Sono molto contento dell’opportunità che mi è stata data, condivido le parole del Presidente, questa è una squadra che può fare un campionato diverso da quello che sta facendo, bisogna uscire da questo momento e se ho accettato questo incarico è perché credo che sia possa fare di più, e ciò che mi auguro“.

Oddo porta con se il vice Marcello Donatelli e il preparatore atletico Maurizio Di Renzo. Nel pomeriggio il nuovo allenatore ha diretto il primo allenamento al centro sportivo "Antico Borgo". 



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni