Ascoli Calcio, Vivarini: “A Benevento con cattiveria per dimostrare di aver capito lezione di Livorno”

Marco Amabili

02 Novembre 2018

Vincenzo Vivarini

L'allenatore dell'Ascoli Calcio Vincenzo Vivarini ha parlato al nostro microfono nella sala stampa del Picchio Village al termine della seduta di rifinitura alla vigilia del match contro il Benevento valevole per l'undicesima giornata del campionato di Serie B.



Ecco le altre dichiarazioni in conferenza stampa di Vivarini riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli Calcio: “Ci tengo a fare gli auguri a questa grande Società, ieri sono rimasto ancora una volta sorpreso: ormai conosco la curva dell’Ascoli e so che è unica, ma ieri ho apprezzato l’amore viscerale per la squadra da parte di bambini, donne, famiglie intere che hanno un grandissimo attaccamento e vivono con grande passione l'amore per la squadra. E’ stato qualcosa di veramente bello assistere all'inaugurazione dello store e partecipare alla festa in città, vedere i monumenti a strisce bianconere, lo stadio illuminato, è stato tutto fantastico. Complimenti di nuovo a questa grande Società. Stiamo ancora lavorando moltissimo, sotto l’aspetto tattico siamo arrivati a un livello abbastanza alto, ora dobbiamo lavorare soprattutto sotto l’aspetto mentale, per trovare l’equilibrio giusto che possa portarci al risultato. Domani incontriamo una squadra che sulla carta è favorita, ha investito tanti soldi attrezzando una squadra di grandissimo livello, ma in campo si va in undici contro undici e vogliamo offrire una prestazione sopra le righe, dobbiamo metterli in grande difficoltà, ci andremo a giocare la gara. Spero che avremo quell’equilibrio di cui ho parlato prima, oltre a determinazione e approccio alla gara di cui non possiamo fare a meno, speriamo di dare continuità a quanto fatto col Verona. A Benevento troviamo una piazza calda, c’è un tifo di livello anche lì, ci sarà una bella spinta da parte del pubblico. Si tratta di un avversario con individualità molto importanti, se lo affronti concedendo spazio finisci per soccombere, quindi dovremo essere molto attenti e fare tutto quanto necessario per fare risultato. Il fatto che il Benevento venga da un riposo più lungo del nostro è una difficoltà in più, mi sarebbe piaciuto affrontarlo a parità di fatica, ma comunque noi abbiamo recuperato abbastanza bene anche se alcuni giocheranno la terza partita in una settimana. La vittoria sul Verona ha dato grande entusiasmo, che non deve venire meno quando perdiamo una gara, ci vuole l'equilibrio giusto per affrontare le partite con stessi entusiasmo e concentrazione. Abbiamo molte armi per poter portare a casa il risultato, dobbiamo sfruttare l'onda positiva. Turn over? Dobbiamo valutare con molta attenzione i recuperi, sono abituato a puntare sulla squadra che vince, ma alcuni di quelli che hanno giocato con grande intensità col Verona era da un po’ che non venivano impiegati, quindi valuteremo domani. La rosa non è composta solo da dieci giocatori, tutti sono all'altezza della situazione. A Benevento dobbiamo dimostrare di aver capito la lezione di Livorno, mi aspetto grande determinazione e cattiveria”.


© Riproduzione riservata

Commenti (19)

vincenzo 02 Novembre 2018 13:08

Dai mister, domani è la volta buona per vincere in trasferta, loro troppo sicuri di se e noi carichi a pallettoni, vai Picchio!


the punischer 02 Novembre 2018 13:15

GRANDE MISTER
VALORE AGGIUNTO


Fabio 02 Novembre 2018 13:40

Dai Carlo fish non aspetto altro che il tuo pronostico da sfigato. Purtroppo voi vi potete accontentare soltanto di questo data la vostra manifesta inferiorità da oltre 40 anni. Forza Ascoli calcio1898. Forza vivarini. Forza ragazzi e un plauso alla società per le tante iniziative che ci rende orgogliosi a noi tifosi di farne parte e godere alla faccia di pesciaroli pan cu l olio e altri vicini a noi che neanche li nomino perche il calcio minore non mi ha mai interessato ahah. Avantutta Ascoli calcio


Abbasso i pesciari 02 Novembre 2018 14:01

Io dico di dare il massimo ogni partita ,come fanno le vere squadre di calcio forza Ascoli


Paolo65 02 Novembre 2018 14:08

Non si deve avere l assillo della vittoria esterna.


Osservatore 02 Novembre 2018 14:27

Bravo Mister""""
Puntate sempre sulla Grinta -
Cattiveria- Velocità-Tanta Corsa-
Gli avversari non debbono avere
Spazio.... Per organizzare..... Azioni
Così. Dovete giocarvela sempre...
In bocca al lupo per sabato....."""


Ascoli calcio 02 Novembre 2018 14:36

Mi aspetto una grande partita da parte dei nostri ragazzi


MARIO78 02 Novembre 2018 14:46

Benevento non è Livorno ...sono molto forti potenzialmente sono primi in classifica ....mi aspetto una grande prestazione della ns. squadra....forza ragazzi


Max 02 Novembre 2018 14:51

Mi raccomando mister
442 o 4411 come tu preferisci definirlo
Frattesi addae troiano e cavion in mezzo e ngombo davanti
Forza picchio


fabrizio becattini 02 Novembre 2018 15:05

a livorno è stato toccato veramente il fondo ma subito rimbalzati alla grande
la b quest anno è un trabocchetto continuo e tutti devono aver paura di tutti
ciao gstar un abbraccio


Gstar 02 Novembre 2018 15:25

Vincè sono d'accordo su tutta la linea e sostegno massimo..una cosa sotto voce però diciamocela, a gennaio nu portiere fatto bè ce lu revò..un abbraccio a te Fabry..amen..WLF!!


Paolo65 02 Novembre 2018 16:17

Contro il Verona Vivarini ha sfiorato la perfezione tattica, con la stessa abnegazione l Ascoli se la gioca con tutte.


asnkvola 02 Novembre 2018 17:43

Oh mister fagli una diga a centrocampo,togli una punta e aggiungi un centrocampista che a Benevento non possiamo giocare con i tre davanti,Ninkovic spostato più in avanti insieme a Beretta,centrocampo a 4 con Troiano,Addae,Cavion e Frattesi dentro tutti insieme ........Il Benevento è troppo forte per essere affrontato a tre davanti .......


ascoli club bs 02 Novembre 2018 18:58

Giusto centrocampo a 4 !!!!


carlo 02 Novembre 2018 19:14

Vedo che mi pensate bene così. Il pikkio perde di brutto domani ahah


Giovanni Gennaretti 02 Novembre 2018 20:46

Giocate come sapete e avete dimostrato, andate in campo senza remore, forti deboli, l'importante e finire la partita avendo reso la vita difficile al Benevento, il resto verrà di conseguenza, dovete dimostrare solo a voi stessi di aver raggiunto la maturità x affrontare qualsiasi squadra, con la consapevolezza dei propri mezzi, qualsiasi risultato farete,dopo aver giocato da squadra matura i tifosi vi ringrazieranno. Forza Ascoli


Albardialbissola 02 Novembre 2018 22:35

E se lo ridice Carlo....ahahahah


Fabio 03 Novembre 2018 09:27

Oh Carlo fish. Si ti aspetto cosi tanto nel vederti rosicare e soffrire perche e 32 anni che non potete più fare un derby. Dovete continuare a spaxxlarvi il fe.... Dai non disperare che fra altri 100 anni può darsi che ce la fate. Mi raccomando non avere incubi notturni per questa ossessione che avete voi pesciarolo di non poterci prendere mai. Ahah.


Fullibro 03 Novembre 2018 14:16

Forza Ascoli, andiamo a maramaldeggiare a Benevento!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni