Canello presenta Ascoli-Padova: “Foscarini cambia per una svolta netta. Due i dubbi a centrocampo”

Redazione Picenotime

09 Novembre 2018

Dimitri Canello

Abbiamo affidato alla penna del giornalista Dimitri Canello, direttore responsabile di Trivenetogoal.it e Tuttocampo.it e collaboratore del Corriere del Veneto, la presentazione dalla sponda biancoscudata del match Ascoli-Padova in programma Sabato 10 Novembre allo stadio "Del Duca" per la dodicesima giornata d'andata del campionato di Serie B.

Momento delicatissimo per il Padova, che in settimana ha cambiato allenatore. Via Pierpaolo Bisoli, protagonista della promozione dalla C alla B soltanto pochi mesi fa, ma incapace di traghettare la squadra in acque tranquille anche in cadetteria. Nove giornate senza vincere gli sono state fatali. Al suo posto Claudio Foscarini, che cambia la squadra. Lavoro di fino sulla testa dei giocatori e tattico, con cambio di modulo in vista. Rispetto all'allenamento di mercoledì, ieri a centrocampo Della Rocca ha preso il posto di Pinzi, con Broh e Belingheri ai suoi lati, mentre Minesso è stato provato trequartista al posto di Clemenza. La certezza sembra essere la linea difensiva a quattro Cappelletti-Capelli-Trevisan-Contessa, oltre alla coppia d'attacco Capello-Bonazzoli. Nella partitella finale, infine, anche Marcandella e Cisco sono stati provati con le riserve. All'allenamento non hanno preso parte Salviato, Ravanelli, Madonna e Mandorlini, mentre Pulzetti e Sarno hanno svolto solo lavoro atletico. Due dunque, i dubbi, che magari oggi Foscarini proverà a chiarire: quello di regista, dove si contendono il posto Della Rocca e Pinzi e quello di trequartista, dove il tecnico del Padova dovrà scegliere fra il suo pupillo Minesso e l'ex Clemenza, fiore all'occhiello della campagna trasferimenti biancoscudata. Ascoli sarà il primo crocevia, a questo punto fondamentale, perché la squadra punta a una svolta netta. E si parla già di mercato, perché il club ha intenzione di investire a gennaio per non perdere la categoria.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni