Ascoli-Padova 2-3, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

10 Novembre 2018

Ascoli-Padova 2-3

L'Ascoli perde l'imbattibilità casalinga e si fa superare 3-2 dal Padova allo stadio "Del Duca" nella dodicesima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri subito in vantaggio con Ngombo, pari al 26' dei veneti con Bonazzoli su cross di Mazzocco. Azione partita con Addae e Laverone a terra dopo un violento scontro aereo, l'arbitro Ros lascia proseguire e gli ospiti non optano per il fair-play. Ad inizio ripresa Capello porta in vantaggio di testa la squadra di Foscarini, ci pensa poi Mazzocco al minuto 80 a calare il tris. Inutile il terzo centro in campionato di Brosco nel finale. Restano così 15 i punti in classifica del Picchio in vista del prossimo impegno sul campo del Pescara dopo la sosta per le Nazionali.




© Riproduzione riservata

Commenti (26)

BÀÀ 10 Novembre 2018 20:34

Ma che c...o di portiere è quisteeeeeeeeeeee?????
Vivarini caccialo subito.punto.


Paolo65 10 Novembre 2018 20:46

Confermo quello che avevo scritto , sconfitta immeritata la differenza l ha fatta i portieri.......


Binno 10 Novembre 2018 21:37

Per la quinta giornata di fila mi trovo a ribadire che questo portiere non è all’altezza. Sbaglia due interventi su 3 abbiamo già perso troppi punti per colpa sua. Non si può subire goal ad ogni loro tiro. Lanni anche se fuori forma è sicuramente migliore di paperucchini.


Abbasso i pesciari 10 Novembre 2018 22:07

NB dimenticato Beretta ,ho i miei dubbi che sia un giocatore di serie b forza Ascoli


Giovanni dorico 10 Novembre 2018 22:46

Foscarini vi ha dato lezione di tattica


Ascolano in terra d'Abruzzo 10 Novembre 2018 23:36

Beretta e portiere inguardabili...


Giobaus 11 Novembre 2018 00:59

Non è difficile capire il calcio, abbiamo un portiere non all'altezza della categoria, i gol purtroppo a volte capitano che li sbagli (Beretta anche lui non all'altezza) però una squadra di costruisce dal portiere.
Quando non ti da sicurezza e poi continua a farti perdere punti qualcosa non va, mettiamo il portiere della primavera.
Ascoli è stata sempre una piazza dove i portieri erano sulla bocca di tutti ma quest'anno abbiamo toppato.
Comunque sempre forza Magico Picchio


fa 11 Novembre 2018 01:17

bravo dorico continua a seguirci..ma la tua squadretta in che categoria gioca?!?Non vi riesco a trovare...


Binno 11 Novembre 2018 02:25

Dorico tu la tattica nn sa manche che è... e foscarini mene de te. Uoia seme pierse perché lu pallò è cuscì... goal mangiato goal subito


Albardialbissola 11 Novembre 2018 07:16

Sempre meglio prendere lezioni di tattica da Foscarini e darne al Verona o al Benevento che prenderle dalla jesina


Gianluca 11 Novembre 2018 08:00

Una domanda per Giovanni dorico: contro chi giocate nel vostro campionato, con l’Osimana o con l’Osimo stazione ?


Dani76 11 Novembre 2018 08:06

8500 tifosi sugli spalti, coreografia da brividi, la Sud che ha continuato a cantare a squarciagola fino alla fine, Carletto Mazzone emozionato, il ricordo del nostro eterno Condottiero e alcuni ex giocatori che altre tifoserie hanno visto solo in tv. Certo si e' perso, errori tecnici evidenti di alcuni, sconfitta che brucia. Ma io oggi mi sveglio ancora piu' orgoglioso e fiero di essere un tifoso ascolano. Guardiamo avanti e ripartiamo come facciamo da 120 anni


BÀÀ 11 Novembre 2018 08:24

Per carità....male tutti nn solo il portiere....Beretta ha sforbiciato a un metro dalla porta (vuota)!!! Poi il mister toglie Addae(Troiano già aut) eeee.....PRATERIEEEEEE!


popolo della piazza 11 Novembre 2018 08:50

troiano è uscito per un risentimento muscolare cosi' c è scritto sul'articolo del resoconto della partita,per il resto tolti gli ultimi venti minuti del primo tempo la partita l'abbiamo sempre fatta noi,paghiamo gli errori dei singoli quelli di perucchini dispiace dirlo iniziano a essere troppi, per beretta parla la sua carriera i goal non li ha mai fatti solo una volta in doppia cifra dieci in lega pro, lo conoscevamo è un giocatore generoso che purtroppo vede poco la porta ma le alternativa le abbiamo,dispiace avere perso due partite con livorno e padova che sono due nostre dirette concorrenti per la salvezza che resta il nostro obbiettivo principale poi se arrivera' qualcosa di piu' saro' il primo a esserne felice, lasciamo lavorare il mister che leggendo certi posti qui dentro in sette giorni è passato da fenomeno a incapace,abbiamo una buona squadra che sinceramente pensavo peggio alterniamo ancora buone prestazioni e altre meno, di positivo c e' che ce la giochiamo con tutti a viso aperto è uno aspetto importante secondo me ,con il tempo potremo solo crescere e i risultati arriveranno,io sto con vivarini avanti con moderata fiducia


Enigma 11 Novembre 2018 08:55

Dobbiamo Salvarci!

A mio avviso sfoltire la rosa per prendere una punta da serie B e un portiere che pari!!!
Tutti a Pescara!!!


popolo della piazza 11 Novembre 2018 10:00

alardialbissola alla jesina i panculolio ci devono ancora arrivare per il momento sono ancora due categorie sotto promozione girone a loro serie d gli jesini , comunque oggi tutti a filottrano h 14,30 per il match clou della 8 giornata filottranese anconitana con soli 8euro si puo' assistere allo spettacolo,dimenticavo i tifosi dorici si sono lamentati perche' a filotranno per i tifosi ospiti non hanno una tribuna o curva che sia e li hanno sistemati in mezzo a un pezzo di terra dietro la nord ma questi sono solo piccoli dettagli,vi saluta gigi giorgi quel goal al 93' di ancona ascoli 1 2 al del conero vive ancora nei miei piu' piacevoli ricordi,buon divertimento panculolio


Nostalgico 11 Novembre 2018 10:50

O punti e ovviamente, torno a commentare. Se Lanni deve pagar dazio per la situazione estiva meglio non portarlo in panchina. Parrucchini optional, terzultima caxxata a Benevento sul goal di coda ; che non pesa solo perché abbiamo vinto e, senza contare le precedenti. Ieri , primo e terzo goal , improponibili... meglio nettamente Lanni, se poi non dovesse essere si risiede anche lui ..... una seconda punta deve fare almeno 7/8 goals a campionato. Fino ad ora Beretta ne hai fatti meno di Ganz, il che è tutto dire. Chi corre va con l’ASA ASCOLI, non gioca in serie B; ma questo lo sapevamo già che non fosse un fulmine di guerra.


LOLLO57 11 Novembre 2018 10:53

Niente da rimproverare alla squadra che ha messo impegno e non ha affatto giocato male. Ci hanno condannato gli episodi. Episodi a sfavore scaturiti da nostri demeriti. Sul pareggio del Padova Laverone non doveva scontrarsi con Addae perché non doveva essere lui a colpire di testa in quella zona
Lo schema prevede il rilancio per il colpo di testa di Addae. I giocatori mi piace incoraggiarli perché questo è il mio dovere da tifoso però penso di poter dare un giudizio definitivo su Perucchini. Portiere dai grandi mezzi atletici ed esplosivo tra i pali ma con gravissime lacune tecniche che forse Vivarini pensava di poter eliminare con allenamenti specifici ma che ormai è chiaro che alla sua età non eliminerà più. Non ha i tempi ne l'occhio per le uscite. Quando deve scegliere tra due cose da fare sceglie sempre quella sbagliata. I compagni di reparto sono terrorizzati perché non sanno mai cosa aspettarsi. È una situazione non più sostenibile. Subito Lanni e subito contatti di mercato per un portiere all'altezza a gennaio.


cannavina 11 Novembre 2018 11:05

Sotto con lapadula e un portiere,riprendiamoci agazzi


Luca samb 11 Novembre 2018 11:25

Ieri ben tre olive di traverso


Albardialbissola 11 Novembre 2018 13:24

Pesciolino...Si vince e si perde...l importante è l obiettivo finale
Son 120 anni che le olive vi vanno di traverso a voi...ahahahah


Sarò sempre del settembre 11 Novembre 2018 13:51

Con Lanni in porta, non dico Buffon ma Lanni, vincevamo 3 a 0. Il Padova è solo portiere e basta, questa è stata la differenza.


MAX 11 Novembre 2018 14:10

luca sambetta CHE PENA MI FAI!


cucciolo69 11 Novembre 2018 17:36

Seguivo via radio...il cronista ha detto "gran parata di Perucchini"...mi pareva strano, per una parata, 3 gol subiti...dalle mie parti si dice "meglio na seggia in mezz a la port!
A me non è mai piaciuto, non blocca la palla...lo scrisse qualcuno già in estate, guardando il video delle sue migliori parate...rischio x rischio, dentro Lanni (Agazzi immagino non sia recuperabile)
Non voglio buttare la croce su due persone soltanto, non avendo visto la partita, ma davanti alla porta da solo la sforbiciata nn la faceva neanche Pelè!
Per il resto grande coreografia, grandi emozioni (soprattutto il video dei 120 anni)...grazie a voi tifosi veri!


Giorgio 11 Novembre 2018 20:15

X giovanni dorico
Noi sono 2800 anni circa che vi impartiamo lezioni. Ma non l' abbiamo mai fatto pesare...
Potevi essere piu' buono.


randello bianconero 15 Novembre 2018 17:56

Luca samb
Fai il bravo sennò vi rimandiamo giù il monticelli a farvi 5 gol. A proposito: riuscirete di domenica a superare i 500 paganti a san benedetto? Ormai come presenze allo stadio state dietro pure a fermani e teramani!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni