Unione dei Comuni della Vallata del Tronto, incontro con direttore Ambito V Milani

Redazione Picenotime

15 Novembre 2018

Nella mattinata di Giovedì 15 Novembre si è tenuto un incontro tra i sindaci dell’Unione dei Comuni della Vallata (Lucciarini, Ficcadenti, Cardilli, Bochicchio e  Luciani), il coordinatore dell’Ambito sociale XXIII Luigi Ficcadenti e il direttore dell’Ambito V Cersare Milani.

Durante la seduta si è ribadito che il discorso ospedale unico riguarda la programmazione dell’Amministrazione regionale e il ruolo consultivo e propositivo della Conferenza dei Sindaci.

Il presidente dell’Ente, Valerio Lucciarini, ha poi posto l’accento sull’integrazione socio sanitaria: “Occorre verificare la validità  delle Unità Operative Socio Sanitarie (UOSS) su cui tante speranza avevamo riversato. Questo strumento fa fatica a partire e a determinare un’ integrazione socio sanitaria tra la direzione sanitaria e i coordinatori d’ambito. Inoltre sarebbe necessario irrobustire  non solo le strutture esistenti ospedaliere ma soprattutto, per quel che concerne noi sindaci, i servizi sanitari del territorio, che  rispondono alle esigenze fondamentali come la prevenzione  e  gli ambulatori, che filtrano quei servizi per cui ci si rivolgerebbe agli ospedali”.

Per quanto riguarda la programmazione regionale l’Unione dei Comuni ha chiesto delle rassicurazioni su quello che sarà il futuro degli ambiti e la loro tenuta. 

“Il mantenimento degli ambiti – continua il presidente -  è fondamentale perché ci consente di fare interventi necessari per i tanti cittadini in difficoltà. La crescita di sforzo finanziario è direttamente proporzionale ai disagi che sono sempre più evidenti. Lo scopo dell’Ambito è il monitorare la situazione per situazione affinché vengano indicate le ore di assistenza adeguate”.

Il direttore Milani ha assicurato che continuerà a interloquire con i sindaci dell’Unione e che promuoverà l’accordo tra la struttura sanitaria e l’Ambito.

A seguito dell’incontro si è tenuto il Consiglio dell’Unione con tutti e tre i punti all’Ordine del giorno passati all’unanimità. Dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, il consiglio si è espresso favorevolmente sulla ratifica della variazione di bilancio di previsione finanziario e sulla nomina del revisore, la ragioniera commercialista Elisa Antonelli.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni