Cremonese, Agazzi: “Ad Ascoli ho trascorso sei mesi meravigliosi, felice che abbiano un bel ricordo di me”

Redazione Picenotime

20 Novembre 2018

Rinaudo e Agazzi (Uscremonese.it)

La Cremonese ha presentato ufficialmente oggi il nuovo portiere Michael Agazzi, che nella seconda parte dello scorso campionato di Serie B è stato grande protagonista della salvezza dell'Ascoli allenato da Serse Cosmi con 16 presenze tra regular season e playout con 15 reti al passivo e 6 "clean sheet".

“Sono convinto che Michael sia la persona giusta per far crescere il nostro organico - ha dichiarato il ds grigiorosso Leandro Rinaudo, come riporta il sito ufficiale della Cremonese -. Va ad aggiungersi a Nicola Ravaglia, che si è sempre allenato con grande professionalità e con il Livorno ha disputato un buon incontro e Giacomo Volpe”.

"Ringrazio la proprietà e la società per avermi dato questa opportunità – dice il 34enne Agazzi –. Arrivo con umiltà e in punta di piedi ma darò tutto me stesso per aiutare la Cremo e per far crescere di livello la squadra. Ad Ascoli ho trascorso sei mesi meravigliosi e sono felice che società e tifosi abbiano un bel ricordo di me. Mi auguro che possa accadere la stessa cosa qui a Cremona. In questo frangente mi sono allenato con il Villa Valle, una squadra di Serie D e l’ho sempre fatto al massimo, senza risparmiarmi così come accaduto in tutti i miei 16 anni di carriera. La Cremonese? Credo che con questa squadra ci si possa davvero divertire. Ma attenzione, perché come detto già dal mister, è una Serie B molto livellata dove si può far bene e il suo contrario in pochi attimi. Qui c’è tutto per centrare obiettivi importanti, a cominciare dal centro sportivo. Il mio obiettivo? Finire la carriera alla grande, per questo ogni singolo giorno continuerò a lavorare dando tutto me stesso”.


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

aldragon 20 Novembre 2018 19:34

Per me è il miglior portiere che è venuto ad Ascoli dai tempi di Pagliuca, e trovarselo a Cremona sapendo che aveva detto di voler fiire la carriera a casa sua in Val Brembana ... mi fa specie ... Boh! Ed era pure svincolato (da noi)!! .Comunque gli faccio tanti auguri perché se li merita.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni