Ascoli Calcio, lectio di Ros dopo la gara col Padova: “Bisogna dare il meglio ed arbitrare con professionalità”

Redazione Picenotime

21 Novembre 2018

Riccardo Ros

Riccardo Ros è stato protagonista in negativo nella sconfitta dell'Ascoli con il Padova nella dodicesima giornata del campionato di Serie B, in particolar modo per non aver fermato il gioco dopo il violento scontro tra Lorenzo Laverone e Bright Addae dal quale poi è scaturito il gol del momentaneo 1-1 siglato dall'attaccante biancoscudato Federico Bonazzoli.

Il 33enne fischietto della sezione di Pordenone, che prima dell'ultima gara diretta al "Del Duca" vantava precedenti positivi con il Picchio con 5 vittorie bianconere ed un pari, è stato ospite nella serata di Venerdì 16 Novembre della sezione AIA di Cremona tenendo una lezione con i giovani arbitri locali. Ecco quanto dichiarato al microfono dei colleghi di Cremona 1 Tv.




© Riproduzione riservata

Commenti (3)

Marco 22 Novembre 2018 11:26

Certo! Fategli fare le lezioni a un incompetente del genere.. ha falsato una partita e ci rifà pure il fenomeno.. che vergogna


fa 22 Novembre 2018 17:39

questo insegna ...vi rendete conto??!!!?? dove andiamo a finire!!!! incapace


gianco 23 Novembre 2018 16:10

... si, Ros avrebbe dovuto fermare il gioco e non lo ha fatto. Però dobbiamo essere obiettivi: la partita era agli inizi, c'era tutto il tempo per giocarsela. E qui casca l'asino! Le azioni da gol create da noi non sono state finalizzate per la incapacità dell'attaccante Beretta in due casi e la bravura excelsa del loro portiere in tutti i casi! Al contrario del nostro portiere che ha sbagliato tutto, ad iniziare dalla mancata uscita sul primo gol loro. Il gioco del Padova è stato più concreto del nostro non gioco. Ero allo stadio e sto' commentando ciò che ho visto. Adesso guardiamo avanti !!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni