Atletico Ascoli, soddisfazione per qualificazione alla fase regionale di Allievi e Giovanissimi

Redazione Picenotime

23 Novembre 2018

Mauro Iachini

L'Atletico Ascoli, tramite un comunicato ufficiale che riportiamo di seguito, ha voluto esprimere la propria soddisfazione e quella del responsabile del settore giovanile Mauro Iachini per la qualificazione alla fase regionale sia degli Allievi di mister Giuliano Filipponi che dei Giovanissini di Mario Bonfiglio. 


"Quando alla passione, si aggiungono la professionalità, il coraggio e la determinazione i risultati non tardano ad arrivare. Grande soddisfazione in casa dell’Atletico ed in modo particolare per tutto lo staff del settore giovanile che dopo solo 4 mesi di attività sportiva è riuscita a portare alla fase regionale sia gli Allievi allenati da Mister Giuliano Filipponi, coadiuvato da Valenti Silviano che i Giovanissimi di Mister Mario Bonfiglio con la collaborazione di Sandro Ciccanti. Cammino quasi perfetto quello degli Allievi che hanno collezionato 7 vittorie ed un pareggio con solo tre reti al passivo risultando la miglior difesa dei gironi. Tutto questo ha caratterizzato la qualificazione diretta come prima classificata. Va aggiunto che sempre gli Allievi, grazie a questo risultato, parteciperanno al Memorial Angelini Cremona torneo regionale riservato alle prime classificate di tutta la regione. Mentre per i Giovanissimi, si è dovuta attendere la giornata odierna per l’ufficialità da parte del Comitato Regionale dopo la non ammissibilità dell’Elite Sambenedettese. Due traguardi che oltre a premiare i ragazzi per il loro impegno, evidenziano un lavoro ben organizzato e condiviso con tutto lo staff tecnico e dirigenziale dove ad emergere prima di tutto sono quei principi e quei valori legati al gruppo, allo sport sano ed al rispetto delle regole. Ci piace concludere con questa bella riflessione che vogliamo lasciare nel cuore di questi ragazzi: “A loro chiediamo di essere impegno, passione, dedizione, creatività, rigore e che per far bene dobbiamo quotidianamente coltivare il coraggio dei guerrieri, la pazienza dei monaci, l’immaginazione dei bambini”".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni