Caem-Scarfiotti, grande successo per la 36esima Mostra Scambio di Villa Potenza

Redazione Picenotime

26 Novembre 2018

Si sono chiusi i cancelli della 36esima edizione della Mostra Scambio di Villa Potenza, con piena soddisfazione degli organizzatori del club CAEM/Lodovico Scarfiotti.

Gli oltre 350 espositori da buona parte delle regioni d’Italia, tra i quali alcuni nuovi arrivati, hanno attirato al Centro Fiere di Villa Potenza migliaia di visitatori, divisi tra i tanti appassionati del settore e da chi se ne vuole avvicinare, confermando il gradimento generale e con una presenza costante rispetto alle precedenti edizioni. Peccato la leggera pioggia che ha contraddistinto il fine settimana, ma che non ha penalizzato più di tanto l’interesse e l’afflusso dei visitatori e la soddisfazione degli espositori.

Particolare successo ha riscosso la presenza di alcune splendide auto coupé e di moto degli anni cinquanta/sessanta. Nello spazio espositivo che ogni anno ospita alcuni mezzi dei soci del CAEM secondo un tema storico, si sono potute ammirare Alfa Romeo, Fiat e Lancia firmate da Pininfarina, Touring, Bertone e Zagato, ed anche moto Gilera, Aermacchi, Lambretta, Parilla, Morini, Motobi, Bianchi ed NSU.

Un simulatore Formula 1 e regolarità ha attirato gli appassionati della velocità e non, mentre sul piazzale retrostante ai padiglioni espositivi i soci appassionati del CAEM Young hanno potuto mettere in pratica le teorie e i piccoli segreti del mondo della regolarità per auto d’epoca. Tutto questo grazie al tutor Andrea Carnevali, protagonista vincente di manifestazioni con prove di abilità, che ha preparato un vademecum sulle regole e le tecniche ed ha poi seguito l’esperienza diretta degli interessati sui pressostati con vetture messe a disposizione dal CAEM. Non è mancata la presenza del pluricampione Gian Paolo Paciaroni, vincente da decenni a livello nazionale nella disciplina.

Ora il CAEM/Scarfiotti chiuderà ufficialmente la stagione 2018 con la Cena degli Auguri in programma per sabato 1 dicembre presso Villa Berta di San Severino Marche, dove verrà anche presentato il calendario delle iniziative 2019.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni