Festival dei due Parchi, a Palazzo dei Capitani premiazione del Concorso di Poesia

Redazione Picenotime

30 Novembre 2018

Si svolgerà Domenica 2 Dicembre ad Ascoli Piceno presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani del Popolo, a partire dalla ore 16.00, la cerimonia di proclamazione e premiazione dei vincitori della nona edizione del Concorso di Poesia promosso ed organizzato dal Festival dei due Parchi e patrocinato dalla Regione Marche e dal Comune di Ascoli Piceno. 

Anche in questa edizione il Concorso ha visto partecipi numerosissimi poeti, professionisti e non, provenienti da tutt'Italia e dall'estero, a testimonianza del prestigio e della rilevanza che nel tempo è venuta ad assumere l'iniziativa. Vincitrice della Sezione Adulti è risultata la Poetessa Maria Grazia Franceschetti di Rovigo con la lirica “Padre mio contadino” e seconda classificata l’Autrice Mina Antonelli di Gravina di Puglia con il componimento “I vecchi del borgo”.

Accanto, poi, alle opere degli adulti, vi è tutto l'entusiasmo e la freschezza della Sezione Ragazzi, da sempre fiore all'occhiello del Concorso, che vede le giovani penne confrontarsi su temi legati all'ambiente, alla contemplazione e salvaguardia delle bellezze naturali e in particolare di quelle dei due Parchi, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, a cui è  dedicato il Festival. Dai loro componimenti si solleva un grido di dolore per quest’Umanità cieca e distruttiva, indifferente all’Ambiente e alla sua quotidiana devastazione a cui si accompagna un messaggio forte di Speranza affinché tutti concorrano alla salvaguardia del Pianeta Terra. Tra i tantissimi partecipanti, singoli e scolaresche, anche qui provenienti da tutt'Italia, Menzione Speciale per il componimento “Una Mattina, una Bambina” della CLASSE 2^ I della Scuola Media Statale "L. da Vinci e O. Nucula" di Terni. Seconda classificata ex aequo, tra le altre, la poesia “Un ultimo  soffio”  di Francesco Balduzzi dell’ISC di Cupra Marittima e Ripatransone e terzo il componimento “Il ruscello” della giovane poetessa Elena Drasti dell’ ISC Castel di Lama 1.

Anche quest’anno, rinnovando un felice gemellaggio tra le arti, alla Cerimonia di Premiazione, a ingresso libero ed aperto a tutti, prenderanno parte I Clarinetti dell'Istituto Musicale G. Spontini di Ascoli Piceno, diretti dal M° Francesco Albertini, che con i loro Intermezzi Musicali intervalleranno la declamazione delle opere poetiche, vincitrici e non.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni